Home Non solo Cani e Gatti Come inserire un pesce nuovo nell’acquario in presenza di altri pesci

Come inserire un pesce nuovo nell’acquario in presenza di altri pesci

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:44
CONDIVIDI

Entrare in un nuovo acquario può essere stressante per un pesce, soprattutto se sono presenti altri pesci. Vediamo insieme come inserire un pesce nuovo nell’acquario.

come inserire un nuovo pesce nell acquario
(Foto Adobe Stock)

Quando si decide di adottare un pesce, bisogna essere a conoscenza che per quest’ultimo il passaggio da una vasca all’altra può essere davvero stressante. Innanzitutto perché cambia l’ambiente, poi ci saranno altri tipi di cambiamenti come: la temperatura dell’acqua, il pH e la presenza di altri pesci.

Per il bene del vostro nuovo amico acquatico è molto importante prendere delle precauzioni, per far si che quest’ultimo possa vivere sano e felice nel suo nuovo habitat. Vediamo insieme come inserire un pesce nuovo nell’acquario.

Inserire il nuovo pesce nell’acquario: ecco come fare

come inserire i pesci nell acquario
(Foto Adobe Stock)

Innanzitutto prima di adottare un nuovo pesce, sarebbe opportuno fare apposite ricerche su quali tipi di pesci possono andare d’accordo con quelli presenti già nel vostro acquario. Inoltre assicuratevi che i pesci che state aggiungendo abbiano le dimensioni adatte per il vostro acquario e che non diventino troppo grandi.

Prima di aggiungere il nuovo pesce nell’acquario è necessario controllare i livelli di pH e i livelli di cloro che devono essere pari a 0. Inoltre è necessario che l’acquario contenga abbastanza piante o accessori dove il vostro amico acquatico possa facilmente nascondersi. In modo tale che il pesce non sia troppo stressato per il cambiamento del suo habitat. Potrebbe essere opportuno anche spegnere la luce dell’acquario e della stanza in cui si trova quest’ultimo.

Infine prima di mettere un nuovo pesce nell’acquario è molto importante nutrire gli altri pesci presenti in quest’ultimo in modo tale da renderli meno aggressivi con la new entry.

Potrebbe interessarti anche: Come giocare con un pesce rosso: i vari giochi

Come aggiungere il pesce

gestione dell'acquario in estate
(Foto Adobe Stock)

Teoricamente, sarebbe opportuno mettere il nuovo pesce in quarantena in una vasca separata per almeno due settimane. In modo tale da osservarlo per evidenziare eventuali malattie o problemi che potrebbero danneggiare gli altri esemplari dell’acquario. Se avete a disposizione un’altra vasca, usatela per la quarantena, in caso contrario accertatevi che il pesce non abbia malattie.

Una volta prese le adeguate precauzioni potete introdurre il pesce nell’aquario. Prendete il sacchetto che contiene il vostro nuovo amico acquatico e poggiatelo sulla superficie dell’acqua del vostro acquario facendolo galleggiare.

Lasciate lì il sacchetto per 10 minuti, dopodiché apritelo e mettete al suo interno un bicchiere d’acqua dell’acquario. Risigillate la busta e lasciatela galleggiare di nuovo per 10 minuti.

In modo tale da abituare il pesce alla temperatura dell’acqua dell’acquario. Dopodiché ripetete il passaggio fino a che il sacchetto non sia pieno, poi trasferite il pesce nella vasca.

Marianna Durante