Home Non solo Cani e Gatti Cosa mangia la lucertola? Tutto ciò che c’è da sapere sulla sua...

Cosa mangia la lucertola? Tutto ciò che c’è da sapere sulla sua alimentazione

Hai deciso di adottare un piccolo rettile ma non sai cosa dargli da mangiare? Vediamo insieme cosa mangia la lucertola.

cosa mangia lucertola
(Foto Adobe Stock)

Quando si decide di adottare un animale domestico, la scelta ricade principalmente su cani e gatti. Tuttavia ci sono persone che amano il mondo dei rettili e decidono di convivere insieme a loro.

Infatti alcuni decidono di adottare una lucertola. Proprio come accade per ogni altro animale domestico, anche la lucertola ha bisogno di attenzioni e cure.

Una delle attenzioni principali riguarda l’alimentazione dell’animale. Vediamo qui di seguito cosa dare da mangiare ad una lucertola.

Cosa mangiano le lucertole?

Le lucertole sono rettili che possiamo trovare facilmente nei giardini o nelle zone di campagna.

cibo lucertola
(Foto Adobe Stock)

Quando si decide di adottare una lucertola, è opportuno essere a conoscenza, che quest’animale è molto piccolo e per questo delicato.

Per questo motivo è necessario non prendere le lucertole che si trovano libere per i prati, in quanto una volta a casa morirebbero.

Una volta adottato il rettile e averlo posto in un terrario comodo e abbastanza largo dove la piccola lucertola avrà la possibilità di muoversi liberamente, vediamo cosa bisogna darle da mangiare.

Le lucertole sono animali onnivori, ma si nutrono soprattutto di insetti, come:

  • Mosche;
  • Vermi;
  • Lombrichi;
  • Grilli;
  • Formiche;
  • Moscerini della frutta;
  • Coleotteri;
  • Larve.

Potrebbe interessarti anche: Gli insetti più rari al mondo: esemplari unici e spettacolari

Allevare lucertole in casa
(Foto Pixabay)

Inoltre molte lucertole amano molto anche la frutta matura come: mela, fragola, mora. Le lucertole piccole si nutrono principalmente di larve mentre le adulte si nutrono dell’insetto vero e proprio.

Tuttavia ogni specie di lucertola presenta un’alimentazione diversa. Infatti le lucertole verdi anolidi si nutrono principalmente di insetti di piccole dimensioni e devono essere cibate ogni 2-3 giorni.

Nel caso dei gechi invece, la loro alimentazione è basata principalmente di scarafaggi, grilli e vermi della farina. È molto importante dare piccole quantità di insetti al geco, che possa riuscire a finire entro un quarto d’ora, per evitare che siano gli insetti a mangiare lui.

Potrebbe interessarti anche: Il geco perde la coda: cosa fare e come farla ricrescere

Infine ci sono le lucertole uromastiche il cui cibo può essere facilmente acquistato in un negozio di animali. Gli esemplari adulti si cibano di vegetali, quindi potete facilmente dare a questo tipo di rettile insalata e cavolo.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Marianna Durante