Home Non solo Cani e Gatti Il criceto si arrampica: i motivi del comportamento e consigli utili

Il criceto si arrampica: i motivi del comportamento e consigli utili

Il criceto si arrampica sempre e ovunque e non capiamo perché si comporta così? Il piccolo animale ha di certo qualcosa da comunicare. Vediamo, insieme, i motivi per cui lo fa, con qualche consiglio utile.

Il criceto si arrampica
(Foto Pexels)

Prendersi cura di un criceto in casa comporta tante responsabilità. Questo piccolo roditore, così come cani e gatti, ha dei bisogni e necessita di attenzioni continue, per accertarsi che stia bene e in salute. Anche lui, come gli altri animali, manifesta le proprie emozioni e i disagi, attraverso degli atteggiamenti abbastanza semplici da interpretare. Oggi, vediamo perché il criceto si arrampica di continuo, qual è il significato di questo gesto e cosa fare per farlo vivere in sicurezza.

Il criceto si arrampica: il significato di questo comportamento

Si tratta di uno dei comportamenti più comuni in questo piccolo animale domestico. Se notiamo il criceto arrampicarsi spesso sulla gabbietta o su altre cose, dobbiamo capire qual è la causa che lo spinge a farlo. Leggiamo di più nell’articolo.

Il criceto si arrampica ovunque
(Foto Unsplash)

Avere un tenero criceto come amico domestico è davvero appagante. Dedicare attenzioni a questo piccolino dall’aspetto tenero e irresistibile fa bene al cuore e lui sa essere molto affettuoso. Come tutti gli animali, però, va osservato bene, perché i suoi comportamenti possono darci informazioni sulla sua salute e sulla sua condizione psicologica. Essendo un roditore, il criceto non può muoversi liberamente come altri animali da compagnia, ma deve avere sempre quei comfort che gli assicurano benessere e sicurezza.

Può capitare spesso di vedere il proprio criceto arrampicarsi sulle sbarre della gabbietta o, se esce, su altri oggetti che trova intorno a lui, un atteggiamento che compie anche se cerchiamo di riportarlo dentro. Ma perché fa così? Il criceto comunica con il suo padrone attraverso dei comportamenti standard: quando vuole dirci che gli manca qualcosa, che ha fame o che non sta bene, usa dei gesti facili da tradurre se ci impegniamo ad osservarlo e a capirlo. Questo animale necessita di attenzioni continue nella convivenza.

Se il criceto si arrampica spesso e ha l’aria di essere costantemente agitato, questo significa che, molto probabilmente, l’animale si sta annoiando. Il piccolino si sente annoiato perché la sua quotidianità chiusa in una gabbietta non lascia spazio a opzioni di scelta così particolari, ha poco da poter fare. La sua vita è caratterizzata da piccole e semplici attività che, a lungo andare, possono renderlo nervoso e triste. Un altro motivo per cui il piccolo si arrampica è perché ha sete, e anche lo stress del roditore può portarlo ad arrampicarsi, infastidito da rumori e caos nel suo ambiente.

Potrebbe interessarti anche: Come capire se il criceto è felice: ecco a cosa fare attenzione

Quando il roditore si arrampica sempre: consigli utili

Dopo aver visto le cause principali per cui il criceto si arrampica, vediamo come comportarci noi per evitare che lo faccia ancora e per rendere le sue giornate più piacevoli. Ecco dei semplici trucchetti e consigli per il benessere del nostro piccolo amico.

Il comportamento del criceto
(Foto Pixabay)

Per far vivere bene in casa il nostro dolce criceto, è necessario che abbia per lui tutti i comfort utili a renderlo tranquillo e sereno. Parliamo di cose di cui solo il suo padrone amorevole può occuparsi e offrirle in dono al suo prezioso animale. Sono molto importanti le distrazioni per il piccolino. Dobbiamo sempre controllare che la sua casetta sia accessoriata di tutto; pensiamo a cosa mettere nella gabbia del criceto: una ruota funzionante che non faccia troppo rumore, posizionare dei giochini adatti a lui.

Se, invece, il motivo delle sue arrampicate è la troppa sete, dobbiamo accertarci che il suo beverino contenga la giusta quantità di acqua: basta posizionare un dito sull’imboccatura per controllare se ne escono gocce. La convivenza del roditore deve essere armoniosa e piacevole, tutti i giorni. I suoi comportamenti non vanno mai ignorati o trattati con sufficienza e non dobbiamo fare in modo che si trasformino in abitudine.

La noia e la mancanza di cure se non, addirittura, di affetto, influiscono negativamente sulla sua psiche e sulla sua salute. Capire se il criceto non sta bene è importante per evitargli gravi problemi, prima che sia troppo tardi. Scegliere di prendere con noi la piccola creatura, quindi, implica gioie e doveri nei suoi confronti. Così come con tutti gli animali domestici.

Ilaria G