Home Non solo Cani e Gatti Cosa mettere nella gabbia del criceto: accessori e giochi indispensabili

Cosa mettere nella gabbia del criceto: accessori e giochi indispensabili

CONDIVIDI

Se hai adottato un criceto è possibile che tu stia pensando a come allestire la sua gabbietta nel modo corretto: scopri cosa mettere nella gabbia del criceto per renderlo felice!

cosa mettere nella gabbia del criceto
Che cosa mettere nella gabbia del criceto? (Foto Pixabay)

I criceti sono piccoli roditori teneri e simpatici, amatissimi dai bambini che sempre più spesso li scelgono come animali domestici. Anche se si tratta di animaletti dalle dimensioni ridottissime, ciò non significa che non richiedano cure e attenzioni specifiche per vivere sani e felici: ad esempio, una delle domande che più spesso ci si pone quando se ne adotta uno è cosa mettere nella gabbia del criceto?

La gabbia del criceto deve rispettare alcune indicazioni precise in termini di dimensioni, materiali e accessori con la quale allestirla: i piccoli criceti, infatti, hanno bisogno di alcuni oggetti indispensabili per il loro benessere e anche di alcuni giochi per poter trascorrere le giornate nel maniera a loro più gradita.
Vediamo quindi come allestire la gabbia del criceto e quali accessori e giocattoli inserire all’interno per farlo felice.

Cosa mettere nella gabbia del criceto: gli indispensabili

riproduzione del criceto: dall'accoppiamento alla gravidanza e la cura dei cuccioli (foto iStock)
Piccoli criceti in gabbia (Foto iStock)

Come tutti gli animali che vivono in gabbia, anche il criceto trascorre praticamente l’intera giornata nella gabbietta ed è qui che svolge tutte le attività principali della sua routine quotidiana: mangiare, dormire, lavarsi, giocare sono soltanto alcuni degli esempi possibili. Va da sè che la gabbia del criceto debba essere perfetta per le sue esigenze, considerando che è nostra specifica responsabilità assicurarci di offrirgli il meglio per lui.

1. Il beverino

L’acqua è di vitale importanza per qualsiasi essere vivente e il criceto non fa certo eccezione: per questo motivo, il primo accessorio indispensabile nella sua gabbietta è il beverino. Il beverino può essere a biberon oppure di quelli che terminano con una ciotolina: è importante assicurarsi che siano sempre pieni di acqua fresca e pulita, da cambiare con regolarità (almeno ogni due giorni).

Come il resto della gabbia, il beverino deve essere sempre pulito e pertanto è importante lavarlo spesso possibilmente con rimedi naturali e non chimici: una buona soluzione è utilizzare acqua tiepida e bicarbonato oppure strofinandoli con una fetta di limone per poi risciacquare accuratamente con acqua fresca.

2. Le ciotole

Nella gabbia di un criceto felice non possono mancare due ciotole diverse: una per contenere il cibo per criceti normalmente in commercio, solitamente a base di cereali misti, l’altra per pezzetti di frutta e verdura adatti all’alimentazione del criceto. Sono preferibili le ciotole in materiale plastico, più facili da pulire e infrangibili anche al cospetto dei roditori più scatenati.

3. Il fondo in segatura

Il fondo della gabbia del criceto deve essere ricoperto accuratamente di segatura o lettiera a base di legno non trattato: assolutamente da evitare la lettiera per gatti, così come quelle in argilla solitamente utilizzate per altri roditori o quella bianca che si usa per gli uccelli.
Al di sopra del fondo è utile sistemare uno strato di fieno che il cricetino potrà utilizzare per scavare o crearsi un comodo nido.

criceto anziano
Un criceto nel suo nido (Foto Pixabay)

4. Vaschetta di sabbia

Tra le cose da mettere nella gabbia del criceto non può mancare una vaschetta di sabbia che il roditore utilizzerà per mantenere il pelo pulito e profumato: sarà la sua vasca da bagno personale, che solitamente il criceto utilizzerà per lavarsi in orari serali. Si può scegliere di sistemare la vaschetta di sabbia nella gabbietta soltanto di sera oppure lasciarla al suo posto assicurandosi che sia sempre pulita e cambiandola regolarmente una volta alla settimana.

5. La ruota

La prima risposta che probabilmente vi è venuta in mente leggendo la domanda “Cosa mettere nella gabbia del criceto?” è un vero classico: stiamo parlando della ruota, indispensabile affinché il nostro piccolo amico possa mantenersi in forma con il giusto esercizio fisico quotidiano. La ruota per correre è assolutamente indispensabile per il benessere dei criceti, che possono girarci anche per 8 km al giorno. Scegliete una ruota per criceti che non faccia rumore e controllate che sia della misura giusta per il vostro roditore.

6. Il nido

Un criceto ha bisogno della sua privacy, per questo è indispensabile dotare la sua gabbietta di un nido o tana in cui il piccoletto possa riposare e accumulare le sue riserve di cibo, proprio come farebbe in natura. All’interno del nido, sistemate del materiale che sia caldo e morbido come del fieno o della carta igienica. Oltre che per riposare, questa piccola casetta verrà utilizzata come se fosse una vera e propria dispensa nella quale non dobbiamo mettere mano: il criceto si sentirebbe costretto a scegliere un altro luogo per le sue riserve e questo cambiamento gli causerebbe forte stress.

7. Altri giochi

Che si tratti di un semplice rotolo di carta igienica da utilizzare come tunnel o di scalette e ponti in plastica acquistati appositamente in un negozio specializzato per animali, prova pian piano a inserire dei giochi nella gabbia del criceto: saranno per lui una fonte inesauribile di divertimento e sarà un piacere restare a guardarlo mentre si lancia nelle sue mille avventure!

Potrebbe interessarti anche:

C.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI