Home Non solo Cani e Gatti Diarrea nella tartaruga: cause e rimedi del disturbo intestinale

Diarrea nella tartaruga: cause e rimedi del disturbo intestinale

Anche la tartaruga può soffrire di diarrea: scopriamo insieme quali sono le cause più frequenti del disturbo intestinale e quali sono i rimedi più efficaci. 

Diarrea nella tartaruga
(Foto Adobe Stock)

La diarrea è uno dei disturbi intestinali più comuni e noti, che può colpire tanto la tartaruga di terra quanto quella di acqua. Il rettile è ormai divenuto, nella cultura della nostra società, uno degli animali d’affezione più diffusi dopo il cane ed il gatto; tuttavia è ancora scarsa la conoscenza dei comportamenti, delle abitudini e delle patologie della tartaruga, anche quelle più comuni, come appunto la diarrea.

Le cause

La causa più comune della diarrea nella tartaruga (sia di terra che di mare) è la somministrazione di un regime alimentare non adeguato.

Obbligo microchip per la tartaruga di terra
(Foto Adobe Stock)

Si tratta di un errore molto comune, soprattutto per chi è alle prime armi, e abbia acquistato per la prima volta il rettile. Fondamentale pertanto rivolgersi ad un veterinario esperto in animali esotici per la predisposizione della dieta ideale per la tartaruga di terra o di acqua.

Altri possibili fattori scatenanti il disturbo intestinali sono le infezioni, virali o batteriche (si pensi su tutte alla Salmonellosi), o la presenza di parassiti nell’intestino del rettile. Attenzione tuttavia: spesso la diarrea è il sintomo secondario di un’altra malattia. Di norma sono le patologie epatiche a cagionare l’insorgenza del disturbo intestinale.

Potrebbe interessarti anche: Malattie della tartaruga acquatica: come riconoscere le più comuni 

Diarrea nella tartaruga: come comportarsi

Laddove il disturbo non sia di natura passeggera, è necessario rivolgersi ad un veterinario per animali esotici.

come portare la tartaruga dal veterinario ( foto iStock)
(Foto iStock)

È buona norma raccogliere un campione delle feci molle dell’animale, in modo tale che il professionista possa analizzarle e fornire una diagnosi più rapida e precisa allo stesso tempo.

Il trattamento terapeutico, d’altronde, varierà a seconda delle cause che sono alla base del problema intestinale. Ad esempio, laddove la diarrea nella tartaruga sia stata cagionata da un’infezione batterica, si renderà necessaria la somministrazione di antibiotici.

Potrebbe interessarti anche: Perché la tartaruga fa le feci bianche? Quando preoccuparsi

Potrebbe altresì essere necessario la predisposizione di un nuovo regime alimentare, laddove la causa dei malanni del rettile sia da ricercare nell’assunzione di cibi non adatti al suo organismo.

La prevenzione è altrettanto fondamentale: prendersi cura della tartaruga domestica in maniera adeguata è l’unico modo per poter ridurre in maniera significativa l’insorgenza di problemi sanitari, anche i più comuni, come appunto la diarrea.

Per lo stesso motivo è opportuno far visitare il rettile, laddove dovessimo riscontrare la presenza di parassiti nelle uova, pur in assenza di altri sintomi (tra cui la diarrea); non sempre tuttavia si renderà necessario procedere alla sverminazione dell’animale.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

A. S.