Home Non solo Cani e Gatti Maialino nano: tutti i pro e contro di averlo in casa

Maialino nano: tutti i pro e contro di averlo in casa

CONDIVIDI

Hai deciso di adottare un maialino nano come animale domestico? Ecco cosa devi assolutamente sapere di questo simpatico suino.



Maialino nano: ecco quali dimensioni può raggiungere

In America quella di tenere in casa i maialini nani è una vecchia usanza. Pian piano questa abitudine si è diffusa ed è arrivata anche in Europa: adesso non è raro che qualcuno scelga un maialino nano come animale domestico. Ma quanto sappiamo di questi teneri animali? Quali sono i motivi che invece dovrebbero spingerci a non adottarne uno? Ecco tutti i benefici e i danni che potrebbero derivare dal tenere in casa un maialino nano.

Chi è il maialino nano

Ribattezzato anche ‘maialino a pancia tazza’, e anche ‘vietnamita o thailandese’, appartiene alla categoria dei suini. Esso può raggiungere le stesse dimensioni di un cane di media-grossa taglia e, come il suo ‘simile’, è in grado di stabilire stretti legami affettuosi con i componenti della famiglia compresi gli altri animali domestici. E’ estremamente intelligente, socievole e simpatico: comunica le sue emozioni con simpatici grugniti e ama farsi fare le coccole. Infatti come il nostro Fido è in grado di riconoscere e rispondere ai richiami.

Maialino nano: che caratterino!

Non ama il tono di voce troppo alto e stridulo, ma riesce perfettamente a fare amicizia con i bambini sebbene abbiano una voce sottile. Si innervosisce davanti ai movimenti troppo rapidi poiché ha problemi di vista ed è infastidito davanti a tutto ciò che non riesce a definire bene con lo sguardo. Ha un ottimo olfatto ed è in gradi di riconoscere l’odore del suo padrone. Ama ricevere attenzioni e grattini sulla pancia e dietro le orecchie: in questo modo diventerà un fedele amico.

LEGGI ANCHE: La simpatica Olive, il maialino nano che conquista la rete

Perché adottare un maialino nano

Vari sono i lati positivi dell’avere in casa un tenero maialino nano. Ecco cosa sapere e quali caratteristiche conoscere prima di vederlo passeggiare per casa.

Sono di compagnia

Il maialino nano sta diventando una valida alternativa a cani e gatti come animale domestico. La sua capacità di instaurare legami affettuosi con i componenti della famiglia e in particolare i bambini, è di certo una delle caratteristiche principali che lo rendono tra gli animali domestici più scelti.

La pulizia

A dispetto della loro fama, i maialini nani amano la pulizia e sono molto attenti alla loro igiene personale. Si abitua a fare i bisogni sempre in uno stesso posto e sguazza volentieri nell’acqua ogni volta ha a disposizione un bacile colmo di acqua.

Non puzza e non sporca

Essendo privo di ghiandole sudoripare, il maialino non emana umori sgradevoli e quindi cattivi odori. Inoltre poiché il pelo è pressoché inesistente, in quanto è ricoperto da un manto duro che ben si presta ai colpi di spazzola, non rischiamo di trovare ‘ricordini pelosi’ in giro per casa.

Sono solo dicerie!

In realtà la fama di animale che ama lo sporco e il sudicio è tutto frutto della fantasia dell’uomo. E’ vero che l’animale ama rotolarsi nel fango, ma questo suo atteggiamento ha alla base una motivazione concreta: in questo modo si libera dei parassiti che gli si attaccano addosso.

Perché non avere in casa un maialino nano

Purtroppo vi sono dei lati negativi, o meglio delle condizioni per le quali è sconsigliato averlo in appartamento. Dunque prima di adottarne uno è bene conoscere quali sono degli aspetti da non sottovalutare.

No all’appartamento

Questo animale ha bisogno di un po’ di verde, di un pezzo di prato nel quale poter liberamente camminare. Lo spazio spesso angusto delle nostre case, soprattutto quelle in pieno centro città, possono diventare un problema per le sue dimensioni.

Rischio gelosia

La convivenza con i componenti della famiglia, compresi gli altri animali, è il più delle volte serena. Ma può capitare che sorgano sentimenti di gelosia da entrambe le parti e in questo modo diventi difficile condividere gli stessi spazi. Poiché si tratta di un animale con una forte personalità, il maialino nano non ama sottostare al ‘capobranco’ e difficilmente lascia che altri ‘occupino’ il suo territorio.

Diffidenza verso gli estranei

Non è escluso che il maialino possa adottare un atteggiamento aggressivo nei confronti di persone estranee che si trovano ad entrare in casa nostra, e naturalmente non parliamo solo di malintenzionati. Sente forte il senso di protezione nei confronti della sua famiglia e del suo territorio.

E’ permaloso

Se ci capita di sgridarlo per una sua malefatta è importante sapere che il nostro atteggiamento avrà delle conseguenze. Non sarà aggressivo verso di noi, ma potrebbe ‘tenerci il muso’. E’ facile che una volta ammonito il maialino ci volti le spalle e resti in quella posizione girata per un po’.

Ha sempre fame

La sua fame non è una diceria. E’ vero che il maialino abbia sempre appetito e sia sempre in cerca di qualcosa da mangiare. Naturalmente ciò lo porterà istintivamente a cercare del cibo per tutta la casa, grufolando insaziabile.

F.C.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI