Home Non solo Cani e Gatti Polli e volatili Pigliamosche reale dell’Amazzonia: chi è questo splendido uccello

Pigliamosche reale dell’Amazzonia: chi è questo splendido uccello

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:43
CONDIVIDI

Aspetto regale e diadema di piume sul capo: ecco a voi il pigliamosche reale dell’Amazzonia. Scopriamo tutto su questo incredibile volatile.

pigliamosche reale amazzonia
(Foto Adobe Stock)

Grazie al suo portamento e alle sue caratteristiche fisiche, il pigliamosche reale dell’Amazzonia non passa certo inosservato. Cosa c’è da sapere su questo particolare uccello? Vediamo dove vive, di cosa si nutre e quali sono le sue abitudini.

Chi è il pigliamosche reale dell’Amazzonia

Onychorhynchus coronatus
(Foto Adobe Stock)

Il nome scientifico del pigliamosche reale dell’Amazzonia è Onychorhynchus coronatus. Questo splendido volatile, tuttavia, deve il suo soprannome alle sue grandi doti di cacciatore, oltre che alla deliziosa corona piumata che sembra cingergli il capo.

Si tratta di un uccello originario del Sud America, appartenente all’ordine dei Passeriformi e alla famiglia dei Tityridae. Dalle dimensioni di appena 15 cm, è possibile distinguere gli esemplari maschi dalle femmine grazie alla colorazione del piumaggio che adorna la testa.

Nei primi, infatti, è rosso; nelle seconde, invece, è giallo. In entrambi i casi, le punte delle piume di presentano di un intenso colore blu.

Alimentazione e caccia

Onychorhynchus coronatus
(Foto Adobe Stock)

Il pigliamosche reale si nutre di insetti come moscerini, libellule, farfalle e, come suggerito dal suo nome, mosche. Questo abile cacciatore ha una tecnica venatoria a dir poco infallibile.

Il volatile, infatti, ha movenze rapide ed eleganti, che gli consentono di catturare velocemente le prede. Attendendo il loro passaggio comodamente appollaiato su un ramo, sono sufficienti pochi secondi perché afferri gli insetti e si cibi di loro, per poi tornare alla sua posizione di attacco.

Nel caso di prede più grandi, il pigliamosche reale dell’Amazzonia le afferra col becco e le stordisce sbattendole contro un ramo, per poi rompere loro le zampe e impedirne la fuga.

Potrebbe interessarti anche: Uccelli che cinguettano all’alba: quali sono e perché cantano

Curiosità e abitudini del pigliamosche reale dell’Amazzonia

pigliamosche reale amazzonia
(Foto Adobe Stock)

Nonostante le sue portentose abilità venatorie, anche il pigliamosche reale è una preda per altri animali. Per questo, l’uccellino costruisce il proprio nido su alberi situati in prossimità di corsi d’acqua, in modo che per i predatori sia difficile catturarlo.

Cosa sapere sulla riproduzione di questo affascinante uccello? Il periodo della cova ha una durata di due settimane circa, durante le quali ad occuparsi delle uova sono sia il maschio che la femmina. Non c’è dubbio che esse appartengano alle uova di uccello più particolari: il loro colore, infatti, è azzurro chiaro o verde.

Nonostante il pigliamosche reale dell’Amazzonia non sia tra le specie a rischio di estinzione, il numero di esemplari è in diminuzione a causa del disboscamento in Amazzonia.

Potrebbe interessarti anche: Uccelli canterini: chi vincerebbe un talent show? Questi 10 sicuramente

Laura Bellucci