Home Non solo Cani e Gatti Tartaruga aliena: caratteristiche, dove vive, cosa mangia

Tartaruga aliena: caratteristiche, dove vive, cosa mangia

Che cos’è la tartaruga aliena e che caratteristiche ha? Tutti gli elementi che la rendono riconoscibile nei nostri stagni.

Tartaruga aliena: caratteristiche
(Foto Google Images)

Pochi anni fa è stata ritrovata nelle acqua del Lago di Garda ma c’è il ‘rischio’ concreto che vi sia stata abbandonata e non vi sia arrivata da sola per caso. Ma quali sono le caratteristiche principali di una tartaruga aliena? Come la si riconosce nei nostri stagni e cosa si sa sul suo conto? Tutto quello che è importante sapere su questo particolare animale.

La tartaruga aliena: caratteristiche principali

Nel luglio del 2018 i carabinieri del Nucleo CITES hanno ritrovato un esemplare di tartaruga dal guscio molle nel Lago di Garda. E’ proprio questa la sua principale caratteristica, che salta immediatamente agli occhi: il fatto di avere una corazza molto morbida.

Tartaruga aliena
(Foto Screenshot Video)

Nota anche col nome scientifico di ‘Pelodiscus sinensis’, la creatura non ha di particolare solo la sua corazza, che per consistenza e colore non si distingue dal resto del corpo, ma anche un’altra caratteristica che la rende molto speciale: il naso a forma di proboscide!

Potrebbe interessarti anche: Quali sono gli animali in via d’estinzione? Ecco le specie più minacciate del pianeta oggi

La tartaruga diversa dalle altre: perché è ‘aliena’

Se già state immaginando scenari da fantascienza, purtroppo dovremo deludervi: la tartaruga aliena non è di un altro mondo, ma viene definita così perché proviene da acqua molto lontane dal nostro territorio italiano.

Infatti è tipica dei fondali della Cina, Taiwan, Vietnam e Giappone; il suo habitat naturale? Le acque basse con un fondo sabbioso. Grazie ai terreni molli, riesce a sprofondare in essi senza farsi vedere, lasciando fuori solo la proboscide.

L’alimentazione della tartaruga aliena

Di cosa si nutre? Generalmente di tutto ciò che riesce a cacciare, quindi alborelle (pesci di circa 15 cm di lunghezza), invertebrati, carpe e trote piccole.

Tartaruga aliena: caratteristiche
(Foto Screenshot Video)

Come riesce a procurarsi da mangiare? Grazie alla sua proboscide, che emerge dal fondo sabbioso e cattura i vari ‘succulenti’ pasti all’improvviso, nascondendo il resto del corpo.

Potrebbe interessarti anche: Esistono tartarughe adatte ai bambini? Tutti i rischi da conoscere

I rischi della tartaruga aliena nei nostri stagni

E’ portatrice di malattie o infezioni pericolose per l’uomo? No, ma rappresenta comunque una minaccia per la fauna acquatica del nostro territorio.

Infatti trovarla nel Lago di Garda è stata davvero una sorpresa, benché il mistero si è risolto giustificando l’accaduto con l’ipotesi che qualcuno l’abbia acquistata e poi abbandonata illegalmente in quelle acque.

E se da una parte essa rappresenta una minaccia per il nostro ecosistema, dall’altra rischia di frenare l’evoluzione della sua stessa specie, poiché è inserita nella lista rossa della IUCN come ‘animale vulnerabile’.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Antonio D’Agostino