Home Cani Adottare un Amstaff: tutti i motivi e qual è il proprietario ideale...

Adottare un Amstaff: tutti i motivi e qual è il proprietario ideale per questa razza

Stai pensando di adottare un Amstaff e sei curioso di capire se potresti essere il proprietario ideale di questo quattro zampe? Scopriamolo insieme.

adottare amstaff proprietario ideale
(Foto Adobe Stock)

Se stai pensando di accogliere nella tua casa e nel tuo cuore un nuovo amico a quattro zampe, ci sono delle cose che dovresti assolutamente sapere. Vediamo insieme gli innumerevoli motivi per cui vale la pena adottare un Amstaff, e qual è il proprietario ideale per questa razza.

Perché adottare un American Staffordshire Terrier: tutti i motivi

L’Amstaff, indicato con il nome completo di American Staffordshire Terrier, è da molti considerato alla stregua del Pitbull. In realtà, però, si tratta di due razze distinte.

Inzialmente allevato con lo scopo di essere destinato al combattimento tra cani, quando questa pratica è diventata illegale l’American Staffordshire Terrier è stato selezionato come quattro zampe da compagnia e da guardia.

Scopriamo tutte le ragioni per cui adottare un Amstaff rappresenta un’ottima scelta:

  • Si tratta di una razza estremamente amichevole e socievole, che ama interagire non solo con i componenti della propria famiglia, ma anche con altri umani e membri della sua stessa specie;
  • L’Amstaff è un cane ideale per famiglie numerose. Infatti, è molto giocherellone e ha bisogno di dedicarsi quotidianamente ad attività ed esercizi stimolanti, come il riporto del bastone o della pallina;
  • L’empatia e la sensibilità di questa razza sono estremamente spiccate. L’Amstaff, infatti, è perfettamente in grado di intuire l’indole e le intenzioni delle persone che si trova di fronte. Per questo, è un perfetto cane da guardia, oltre che da compagnia.

Potrebbe interessarti anche: Adottare un Rottweiler: tutti i motivi e qual è il suo padrone ideale

Adottare un Amstaff: il proprietario ideale

Se stai pensando di adottare un Amstaff, ti sarai certamente chiesto qual è il suo proprietario ideale.

adottare amstaff proprietario ideale
(Foto Adobe Stock)

Qualora tu sia alle prime armi, meglio optare per un’altra razza. Bada bene: l’American Staffordshire Terrier, se adeguatamente socializzato, non è affatto un cane aggressivo.

Tuttavia, viste le sue caratteristiche fisiche e il suo carattere dominante, l’adozione di questa razza è consigliata a proprietari più esperti. Un ulteriore fattore da considerare è che l’Amstaff tende a soffrire molto la solitudine.

Quindi, adottare un American Staffordshire Terrier è fortemente sconsigliato a single e persone che hanno poco tempo a disposizione da dedicare a un amico a quattro zampe. La condizione ideale? Una famiglia numerosa, anche con dei bambini.

Potrebbe interessarti anche: Adottare un Terranova: tutti i motivi e qual è il suo padrone ideale

Questo quadrupede, infatti, nei confronti dei più piccoli si rivela dolce, affettuoso e molto paziente. Ti stai chiedendo se sia tra le razze di cani adatti alla vita da appartamento? Tendenzialmente, la risposta è sì.

Il suo proprietario, però, dovrà essere una persona attiva e responsabile, assicurandosi di dedicare tempo a sufficienza all’attività fisica del cane, oltre che a un periodo di addestramento, fortemente consigliato per riuscire a gestire al meglio questa razza.

In ogni caso, attenzione alle temperature: l’Amstaff, infatti, tende a soffrire particolarmente il freddo, mentre risulta mediamente resistente ai climi molto caldi.

Laura Bellucci