Home Cani Adottare un Billy: pro e contro della scelta e come essere il...

Adottare un Billy: pro e contro della scelta e come essere il suo padrone ideale

Adottare un Billy: 5 motivi per non farlo

L’eleganza e la bellezza non bastano: questo cane, così come gli altri, presenta dei lati del carattere che potrebbero non essere perfettamente compatibili col nostro stile di vita o la nostra personalità. Vediamo quali sono mentre valutiamo l’idea di averne uno in casa.

Esemplari di razza Billy
(Foto AdobeStock)

Socievole ma anche intrattabile

Com’è possibile che un cane così dolce e affettuoso con gli esseri umani di qualunque età, si dimostri molto scontroso e aggressivo nei confronti dei suoi simili e degli animali in generale. Infatti cercargli una compagnia tra le razze compatibili col Billy non sarà un’impresa facile.

Non lasciatelo solo!

In realtà più che un invito si tratta di un avvertimento: meglio non lasciare solo un cane Billy, perché al vostro ritorno potreste anche non trovare più la casa (quanto meno non integra). Questa razza reagisce molto male all’abbandono (anche momentaneo) e diventa distruttiva.

Scappa ogni volta che può

Sarà la sua indole da cacciatore ma tenerlo ‘chiuso’ non sarà facile, poiché tenderà a scappare ogni volta che può. Meglio che l’eventuale giardino o spazio esterno sia ben recintato, altrimenti sarete costretti a rincorrerlo ovunque.

Non è un cane da guardia

Se state cercando un cane da guardia, che possa proteggere te e la tua famiglia, meglio sceglierne un altro: il Billy è troppo socievole per essere aggressivo e diffidente con gli estranei. Quindi non sarebbe capace di frenare i malintenzionati, al massimo proverebbe a giocare con loro!

Viaggiare? Può essere un problema

Non tanto perché non è tra i cani che amano viaggiare, ma soprattutto per una questione di ‘dimensioni’: la sua stazza (che raggiunge i 70 cm al garrese nei maschi) non lo rende propriamente un cane ‘tascabile’. Le sue esigenze di spazio rendono complicati i viaggi su ogni mezzo, soprattutto se si tratta di percorsi lunghi.

Potrebbe interessarti anche: Cura del pelo del Billy: tutti i consigli per la toelettatura del suo manto

Adottare un Billy: come essere il suo padrone ideale

Sei un tipo sedentario o hai una vita ricca di impegni? Il Billy allora potrebbe essere un cane poco adatto al tuo stile di vita. Infatti questo cane ha bisogno di fare tanta attività fisica e di tenersi in forma.

Billy
(Foto Pixabay)

Per questo se va bene per adulti e bambini, non sarà lo stesso per un padrone anziano: l’animale avrà le sue esigenze di movimento, che l’umano non potrà soddisfare. Allo stesso modo dovremo avere tanto tempo da dedicare a lui, alla sua igiene e alla sua cura.

Il suo padrone ideale dovrà dedicarsi solo a lui e non avere altri animali domestici a cui badare; meglio ancora se la sua casa è in aperta campagna.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Antonio D’Agostino