Home Cani Adottare un Hamilton Stovare: pro, contro e padrone ideale

Adottare un Hamilton Stovare: pro, contro e padrone ideale

Cosa dovresti sapere prima di adottare un Hamilton Stovare? Una serie di utili indicazioni per sapere cosa aspettarsi.

Adottare un Hamilton Stovare
(Foto pinterest-
José Luis Criado Lainez)

Accogliere nella nostra vita un amico a quattro zampe sarà un’esperienza meravigliosa, ma a volte è meglio sapere cosa c’è da aspettarsi nell’aprire le porte ad una razza piuttosto che a un’altra. Per questo è importante conoscere i pro e i contro prima di adottare un Hamilton Stovare, prendendo coscienza di tutti gli aspetti che lo portano ad essere scelto (oppure no) da potenziali padroni.

Adottare un Hamilton Stovare: 5 pro

Non particolarmente conosciuto nelle nostre zone, ma per quelli che scelgono un cane di questa razza ha delle caratteristiche irresistibili: ecco quali sono.

Hamilton Stovare
(Foto Pinterest-bonfoto.nl)

Compagno di tutti (non di uno solo)

Come spesso capita, il cane da caccia tende ad affezionarsi solo a un essere umano, il suo padrone, che gli sarà accanto sia a casa sia al lavoro. Ma in questo caso si tratta di un animale da compagnia per tutta la famiglia, sia grandi che piccoli. Insomma il suo non è un carattere troppo ‘selettivo’, anzi è socievole con tutti indipendentemente dal grado di conoscenza e dalla fascia d’età.

Instancabile giocherellone

Ama stare in compagnia e passare il suo tempo non solo a lavorare ma anche a giocare: questo esemplare infatti preferisce di gran lunga quei giochi che mettono alla prova il suo fiuto nella ricerca e il suo istinto. Insomma gli piace essere messo ‘in difficoltà’.

Socievole con tutti

Probabilmente sotto certi aspetti non è una qualità, poiché fare amicizia con tutti (estranei e malintenzionati compresi) non sarà una garanzia di sicurezza. Ma di sicuro lo rende un cane affabile e che sa stare insieme agli altri; non avrà diffidenza e si fiderà di chiunque, quindi non avremo problemi ad accogliere estranei in casa nostra.

Cacciatore per cacciatori

Benché si riveli un affabile cane di casa, in realtà coloro che scelgono un Hamilton Stovare sono quasi sempre amanti della caccia. Infatti pare che questa razza sia conosciuta nell’ambito dell’attività venatoria solo dagli appassionati: forse è anche per questo che è così poco frequente vederlo al di fuori delle sue zone di appartenenza (quella svedese).

Indipendente sul lavoro e di compagnia a casa

Se sul campo di lavoro non lo vedremo mai lavorare in muta e dunque insieme ai suoi simili, in realtà non avrà problemi a convivere in casa con altri cani (sebbene sia opportuno un percorso di socializzazione del cane fin da cucciolo). Insomma se sul campo è indipendente e sicuro di sé e non ama l’ingerenza-collaborazione degli altri, a casa vuole sempre stare in compagnia.

Se vuoi conoscere tutti i contro e il padrone ideale prima di adottare un Hamilton Stovare, clicca su Successivo: