Home Cani Cani impegnativi e difficili da gestire: le razze più diffuse

Cani impegnativi e difficili da gestire: le razze più diffuse

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:35
CONDIVIDI

Le razze di cani più difficili e impegnative sotto molto punti di vista

cani difficili
Jack Russell (Foto Pixabay)

Si contano 337 razze canine riconosciute dalla FCI- Federazione cinofila internazionale. Le razze sono suddivise in base a diversi criteri, a partire dalle famiglie (molossoidi, braccoidi ecc), la loro morfologia, le attitudini, la taglia finanche al tipo e alla lunghezza del pelo e molti altri segni distintivi come le orecchie che possono essere lunghe o corte, appuntite o arrotondate. Oltre all’aspetto estetico e morfologico, i cani si distinguono per il loro carattere. Ogni razza ha una predisposizione, frutto della selezione mirata a migliorare determinate qualità anche caratteriali. Un cane da caccia risulta più attivo, spesso testardo mentre i cani da guardia hanno maggiore attitudine all’obbedienza.

Definire un cane impegnativo significa considerare diversi fattori che concorrono assieme e si sommano. Ad esempio, un cane con il pelo lungo, iperattivo e delicato da un punto di vista gastrointestinale richiede maggiori cure rispetto a un cane con il pelo corto e resistente.

In base a diversi elementi considerati, sono state classificate doverse razze che risultano più impegnative rispetto alle altre.

Razze di cani impegnative

Border collie

cane gioca
Cane che gioca in un prato (Foto Pixabay)

Il Border Collie è una delle razze più amate che si è molto diffusa negli ultimi anni come cane da compagnia. Il Border Collie tuttavia ha bisogno di molto spazio a disposizione e di fare tanta attività fisica per scaricare la sua energia. Un cane di taglia media compresa tra 46 a 54 centimetri per un peso che spazia da 14 a 22 chilogrammi.

Un cane da pastore, che per molti esperti si classifica come la razza più intelligente del mondo in quanto è veloce nell’apprendimento e nei riflessi.

Il Border Collie richiede pertanto molte attenzione per la sua salute psicofisica e necessita di fare molto allenamento. A questo si aggiunge la cura del pelo lungo che deve essere spazzolato quasi quotidianamente per mantenerlo pulito.

Dalmata

Nomi di cani femmine e maschi con la E
Il Dalmata era già molto amato alla fine del Seicento, usato dai cocchieri come cani da guardia delle carrozze. La moda è esplosa dopo il cartone animato della Disney “La Carica di 101”. Come il Border Collier, anche il Dalmata apprezzato come cane da compagnia, in realtà ha bisogno di fare molta attività. E’ una razza vivace, piena di energia che tende ad essere irrequieta. Inoltre ha un carattere  difficile. Il Dalmata è infatti un cane testardo e indipendente. Si adatta bene alla vita domestica ma deve ricevere attenzioni specifiche. Innanzitutto non puoi stare all’esterno nei periodi invernali perché teme il freddo.

Inoltre deve avere un’attività fisica adeguata per scaricare la sua energia: deve correre, giocare e interagire con le persone, perché soffre molto l’isolamento sociale.

Husky siberiano

Husky Siberiano

Anche l’husky siberiano rientra nella categoria di razze impegnative. Il suo pelo folto che lo protegge dal freddo richiede molte cure. Deve essere spazzolato spesso soprattutto nel periodo della muta, in modo da rimuovere il pelo morto e per far respirare la pelle. E’ anche una razza atletica che deve fare molto sport e attività fisica.

Jack Russell

Jack Russel pelo ruvido

Il jack Russell è un’altra razza molto diffusa e amata dalle famiglie. Tuttavia, trattandosi di un cane da caccia alla tana, nonostante la taglia piccola e il musetto di un angelo, il Jack Russell è un temibile predatore. Un cane coraggioso e testardo che si rivela spesso attaccabrighe con gli altri cani. Ha bisogno di fare molta attività per scaricare tutta la sua energia. Anche se diffuso come cane da compagnia, rischia di diventare nevrotico se non fa attività fisica.

Pinscher

Molto amato dagli appassionati, il pinscher è spesso considerato il cane ideale da appartamento. Di piccola taglia, il pelo corto, con un carattere molto fedele. Tuttavia, il pinscher è un cane testardo e ha un carattere complesso. Se non viene fatto socializzare fin da cucciolo può diventare ingestibile in quanto tende a proteggere il padrone e a diventare di conseguenza aggressivo con gli estranei.

Bassotto

Bassotto

Anche il bassotto è una razza ricercata per la piccola taglia. Diventata famosa con il film della Disney “Quattro bassotti per un danese”, il bassotto è diffuso nelle famiglie. Risulta simpatico e adatto come cane da compagnia in appartamento. Quello che non viene mai evidenziato è che in realtà, è una razza testarda e determinata e che come tutti i cani da caccia ha uno spiccato istinto predatorio. Inoltre, come il pinscher, se non viene fatto socializzare sin da cucciolo, rischia di diventare aggressivo con altri cani.

Ti potrebbe interessare–>

C.D.