Home Cani Alimentazione Cani Alimentazione del Broholmer: cosa mangia, quanto mangia e altre info utili

Alimentazione del Broholmer: cosa mangia, quanto mangia e altre info utili

Prima di accoglierne uno in casa è opportuno conoscere tutto sull’alimentazione del Broholmer: tutte le info utili su cibi, dosi e rischi.

Alimentazione del Broholmer
(Foto AdobeStock)

Non tutti i cani sono uguali e non solo dal punto di vista fisico: hanno esigenze diverse, a partire dalla ‘tavola’. Allora è opportuno conoscere l’alimentazione del Broholmer perché sarà probabilmente diversa da quella dei suoi simili. Ecco una serie di informazioni utili sulla scelta dei cibi e della dieta da seguire, sulle dosi e le porzioni ma anche sui rischi che un regime alimentare errato può avere sulla sua salute.

Alimentazione del Broholmer: cibi e dieta da scegliere

E’ bene fare una premessa che tranquillizzerà i futuri o potenziali padroni degli esemplari di questa razza: si tratta di un cane ‘rustico’ ovvero che non ha particolari pretese alimentari. E’ probabile che nel corso della sua storia si sia abituato a mangiare un po’ di tutto, anche se ciò non significa che possiamo dargli quello che si trova sulle nostre tavole.

 Broholmer
(Foto AdobeStock)

La dieta da scegliere dovrà sicuramente essere sana ed equilibrata, con prodotti ottimi e di prima qualità: meglio comprare cibi di buona qualità piuttosto che affidarsi alle offerte di prodotti, poiché al prezzo vantaggioso non sempre corrisponde un’altrettanta qualità.

Se decidiamo di adottare un regime alimentare industriale, dunque a base di crocchette, si dovrà optare per quelle più adatte al suo fisico e alle sue esigenze; nel caso invece di una dieta casalinga, fatta in casa apposta per lui, è bene comporre dei tris di verdure, riso e naturalmente carne (senza condimenti o spezie). In ogni caso è bene chiedere consiglio al nostro veterinario di fiducia e stabilire con lui una dieta che possa andare bene per il singolo caso.

Alimentazione del Broholmer: dosi e quantità

Non è solo questione di scelta dei cibi ma anche di quantità! Infatti con un Broholmer la questione delle dosi non è assolutamente da sottovalutare, e nel paragrafo successivo si capirà il perché.

Alimentazione del Broholmer
(Foto AdobeStock)

Intanto è bene sottolineare che si tratta di un cane che deve adottare uno stile di vita abbastanza attivo, ma non troppo, poiché potrebbe andare incontro facilmente a problema articolari. Questo significa che i pasti dovranno essere non troppo energici, proprio perché si rischierebbe di appesantirlo.

La divisione dei pasti migliore è probabilmente quella di un pasto la mattina e un pasto la sera: questo aiuterà a non somministrargli un unico pasto troppo abbondante. Per quanto riguarda la quantità di cibo è bene limitarsi agli 800-900 gr di alimenti per un cane di questa stazza. Si potrebbe aggiungere a questa quantità di crocchette una minima parte di cibo umido.

Potrebbe interessarti anche: Scopri tutto sull’alimentazione cani e gatti: 10 falsi miti da sfatare

I rischi della dieta del Broholmer

Il Broholmer per quanto sano e in forma, rischia fortemente di ammalarsi di obesità canina e sovrappeso: questo pericolo è sicuramente legato al fatto che non può fare troppa attività fisica e ama stare in casa, magari accucciato ai piedi del padrone.

Potrebbe interessarti anche: Scopri la quantità giornaliera di cibo per cani -Tabella dosi in base a taglia ed età

Un altro consiglio fondamentale è quello di limitare i fuori pasto e gli snack di cui va particolarmente ghiotto. E poi un po’ di attività fisica all’aperto, magari in compagnia del suo padrone potrebbe sicuramente fargli piacere.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.