Home Cani Alimentazione Cani Alimentazione del Canadian Eskimo dog: dosi, frequenza e alimenti

Alimentazione del Canadian Eskimo dog: dosi, frequenza e alimenti

Alimentazione del Canadian Eskimo dog, gli alimenti adatti, nelle dosi giuste e nei tempi adeguati per nutrire questa forte razza di cane.

Canadian Eskimo dog
(Foto AdobeStock)

In questo articolo, andremo a conoscere l’alimentazione del Canadian Eskimo dog, quali gli alimenti adatti alla razza e in che quantità somministrarli.

Ma prima di correre al negozio, alla ricerca della scelta del cibo giusto per il vostro cane, è importante sapere che ci sono dei fattori fondamentali da tenere in considerazione.

Vediamo insieme quale sono questi fattori per somministrare una adeguata alimentazione del Canadian Eskimo dog.

Alimentazione del Canadian Eskimo dog: quantità

Conoscere la razza da tutti i punti di vista, partendo dalle caratteristiche fisiche fino a quelle caratteriali.

alimenti per cani
(Foto AdobeStock)

Il modo giusto per poter somministrare la giusta quantità di cibo al vostro Canadian Eskimo dog.

Il Canadian Eskimo dog è una razza molto antica di cane, proveniente dal nord del Canada, presente già 4000 anni fa.

Questo cane, ancora oggi viene impiegato per trainare slitte e come ausilio alla caccia, ma attenzione non parliamo di un cane da caccia. inoltre, è molto vigile per quanto riguarda la presenza degli orsi.

Si tratta di un cane di taglia medio grande, dall’aspetto selvatico e severo. Può arrivare a misurare addirittura tra i 58 e i 70cm, per un peso che può oscillare dai 30 fino ai 40 kg per i maschi.

È dotato di un mantello costituito da peli eretti, folti e spessi, con una lunghezza che può variare dai 3 ai 15 cm.  Il sottopelo è denso e gli permette di resistere più facilmente alle temperature dell’artico.

Esistono tantissime varietà di colori e combinazioni di mantello  ma senza una prevalenza di un colore in particolare.

Ha un’aspettativa di vita che si aggira intorno agli 12-15 anni, non necessita di tante cure ma poche e buone attenzioni, come infatti, sono del tutto inesistenti le patologie da assoggettare alla razza.

Il Canadian Eskimo dog è un cane primitivo inizialmente addomesticato dagli Inuit per svolgere compiti specifici nel rigido clima artico.

Oggi è un cane incline ad ascoltare i comandi, è piuttosto predisposto all’addestramento anche se risulta essere leggermente testardo e indipendente.

Tende molto a stare fuori casa, è importante lasciarlo all’aperto libero e tenerlo occupato con giochi.

Si tratta di un cane da lavoro che non prende bene la noia, per questo potrebbe assumere un comportamento distruttivo.

In base a queste informazioni e ad altri fattori come l’età, il sesso, lo stato di salute e lo stile di vita individuale, non vi resta che conoscere le indicazioni, per procedere con la dieta specifica del Canadian Eskimo dog.

Per questa razza, generalmente occorrono almeno due pasti al giorno, ad orari regolari e con una certa routine.

I cuccioli di cane vengono alimentati dalla madre fino allo svezzamento.

Il cibo umido o secco per cani, non può essere somministrata prima dello svezzamento del cucciolo (tra la sesta e la settima settimana), quando smetterà di assumere il latte materno.

Una volta svezzati possono mangiare delle crocchette di alta qualità, leggermente ammorbidite con acqua tiepida e della carne.

Per le quantità è opportuno fare riferimento alle tabelle dietro le confezioni dei mangimi industriali (tenendo presente sempre dei fattori precedentemente elencati).

In generale, per un cane come il Canadian Eskimo dog, occorrono circa 800 grammi di cibo (carne e crocchette) al giorno da suddividere in due pasti.

Considerate nel calcolo anche gli snack come quelli secchi da masticare), evitando di far passare più di 12 ore tra i pasti.

Cosa dare da mangiare al Canadian Eskimo dog: nutrienti

Da cosa è costituita un’alimentazione sana e ricca di nutrienti per il vostro Canadian Eskimo dog? Scopriamolo insieme.

Canadian Eskimo dog
(Foto AdobeStock)

Una dieta per cani per essere equilibrata deve contenere principalmente le proteine. La carne deve essere il primo ingrediente della dieta.

Non importa che decidiate di offrirgli un’alimentazione a base di crocchette, pasti fatti in casa o Dieta Barf, ciò che importa e che sia ricca di proteine ed elementi come vitamine o acidi grassi.

Soprattutto cercate di evitare qualsiasi carenza che possa determinare qualche patologia nel vostro amico a quattro zampe.

I nutrienti fondamentali, in effetti sono: acqua, proteine, grassi, minerali e vitamine (essenziali per tutte le funzioni di base del corpo). I cereali non sono adatti a questa razza, come infatti, è preferibile somministrare crocchette Grain Free.

Per qualsiasi dubbio sulla qualità e sulla quantità di cibo da somministrare al vostro Canadian Eskimo dog, è sempre bene chiedere al vostro veterinario.

Potrebbe interessarti anche: Malattie del Canadian Eskimo dog: patologie comuni nella razza

I rischi di un’alimentazione non corretta: cosa non dare al Canadian Eskimo dog

Per capire se l’alimentazione del Canadian Eskimo dog è corretta basta osservare il suo stato di salute attraverso il suo mantello.

Come infatti, una dieta poco adeguata potrà far sviluppare forfora nella pelliccia o anche farla semplicemente apparire poco lucida ed ispida.

La somministrazione di cibo di scarsa qualità o la condivisione di cibo non adatto al cane, può essere la causa di tutto ciò.

Una dieta scorretta per il vostro Canadian Eskimo dog, potrebbe danneggiare oltre che il suo mantello anche l’apparato digerente del cane.

Perciò, consultate sempre il vostro veterinario di fiducia prima di scegliere il mangime per il vostro cane e prima di apportare eventuali modifiche alla sua dieta.