Home Cani Alimentazione Cani Alimentazione del Cane da pastore di Karst: dosi, frequenza e alimenti

Alimentazione del Cane da pastore di Karst: dosi, frequenza e alimenti

Alimentazione del Cane da pastore di Karst: la dieta adeguata per questa razza di cane fiera, forte e resistente della Slovenia.

pastore di karst
(Foto AdobeStock)

Conoscere i nutrienti essenziali, le quantità e la frequenza dei pasti con cui nutrire il vostro Cane da pastore di Karst, è fondamentale per la salute dell’animale.

In molti, commettono l’errore di somministrare una quantità di cibo smisurata solo perché è un cane di taglia medio-grande.

Tale considerazione è del tutto sbagliata, in quanto ogni cane deve essere nutrito con i giusti nutrienti e adeguate dosi, basate su fattori che andremo a specificare in questo articolo.

Vediamo, quindi qual è la giusta alimentazione del Cane da pastore di Karst.

Alimentazione del Cane da pastore di Karst: quantità

La quantità di cibo da somministrare al vostro Cane da pastore di Karst non potrà essere sicuramente uguale a qualsiasi altro cane. Scopriamo perché.

pastore di karst
(Foto AdobeStock)

Le dosi di cibo da somministrare al Cane da pastore di Karst devono essere calcolate in base non solo all’età, lo stato di salute e genere ma anche e soprattutto in base allo stile di vita.

Per capire, quindi, di quanto cibo necessita questa razza di cane, è opportuno conoscerla meglio.

Quello che sappiamo è fondato sulle origini, le caratteristiche e altri elementi che possono aiutarvi a capire questa razza di quanto cibo necessita.

Partendo dalle origini possiamo dire che il Cane da pastore di Ketra, in sloveno kraševec o Kraški ovčar, che significa pastore del Carso, è una razza che si è diffusa dall’Istria in tutta la Slovenia.

Si tratta di un cane da pastore ma si adatta alla vita familiare tanto da poter essere impiegato anche come cane da compagnia senza alcun tipo di problema.

Tuttavia, non è fatto per vivere in appartamento, necessità di un grande giardino e di un padrone sportivo che lo porti a passeggiare e a correre.

Generalmente, per un cucciolo dai 2 ai 6 mesi, 3-4 pasti al giorno saranno sufficienti (potete trovare le dosi sulle tabelle indicate dietro il mangime).

Per quanto riguarda un esemplare adulto è necessario basarsi sui fattori precedentemente indicati e calcolare la quantità aiutandosi con le tabelle poste dietro ai mangimi.

La quantità ottenuta dovrà essere suddivisa in due pasti.

Cosa dare da mangiare al Cane da pastore di Tatra: nutrienti

L’alimentazione per il Cane da pastore di Karst per essere adeguata, deve avere tutte le sostanze nutritive di cui ha bisogno, nelle giuste quantità.

pastore di Karst
(Foto AdobeStock)

Perciò, ad ogni pasto del Cane da pastore di Karst devono essere presenti: proteine; grassi; carboidrati; vitamine e minerali.

Le proteine per il cane sono un nutriente essenziale per mantenere la sua massa muscolare e aiutarlo a rimanere attivo e in buona forma.

I carboidrati sono energia che lo manterranno forte e attivo; i grassi, sono una grande fonte di energia e forniscono acidi grassi, utili per sintetizzare ghiandole prostatiche e per costruire pareti cellulari.

Infine, le vitamine e i minerali nella giusta concentrazione sono necessari per il funzionamento dell’organismo.

Detto ciò, la scelta poi di fornire al vostro cane una dieta casalinga (basata sul metodo BARF) o normali mangimi venduti nei negozi specializzati, questi nutrienti non devono mai mancare.

Potrebbe interessarti anche: Cane da pastore di karst: razza, caratteristiche, carattere e salute

Cosa non dare al Cane da pastore di Karst: alimenti tossici

La prima regola fra tutte è quella di non condividere mai il vostro cibo con il cane o almeno non tutto ciò che va bene per voi è buono anche per il vostro cane.

Nello specifico, esistono alcuni alimenti che possono nuocere alla salute del vostro cane da pastore di Karst.

Si tratta degli stessi cibi che generalmente possono danneggiare l’organismo di ogni cane.

Tali alimenti sono: bevande come il caffè; cibi dolci o speziati; ossa fragili e di piccole dimensioni (come quelle di pollo e coniglio); cibi eccessivamente conditi o salati; aglio, cipolle, cioccolato e tutti quegli snack tossici per il cane.

Perciò, se si desidera premiare il proprio amico a quattro zampe è opportuno somministrargli degli snack appositamente creati per cani, volendo si possono preparare anche in casa.

È fondamentale utilizzare prodotti freschi e genuini per il benessere del vostro Cane da pastore di Karst.