Home Cani Alimentazione Cani Dieta ipocalorica per il cane: cosa è importante sapere

Dieta ipocalorica per il cane: cosa è importante sapere

Dieta ipocalorica per il cane che tende a ingrassare? Vediamo quali sono i cibi che fanno parte di questa alimentazione particolare e come è facile rendere gustosi i suoi piatti.

Dieta ipocalorica per il cane
(Foto Pixabay)

Anche se è facile e poco impegnativo offrire al proprio amico a quattro zampe i classici cibi reperibili nei negozi e al supermercato, prodotti ricchi e crocchette spesso cariche di sostanze che possono appesantire l’animale domestico, è doveroso optare per una cucina più naturale e casalinga, soprattutto se fido ha una patologia fisica che lo limita e lo rende stanco. Vediamo in cosa consiste la dieta ipocalorica per il cane.

Dieta ipocalorica per il cane: la salute in cucina

Quando il proprio cane è obeso o sovrappeso, significa che nella sua alimentazione e nelle sue abitudini quotidiane ci sono degli errori. Essere appesantito dal grasso, può voler dire per il cane meno energie e troppi problemi di salute. Vediamo cosa occorre sapere per recuperare la salute di fido e assicurargli benessere.

La dieta corretta per fido
(Foto Pexels)

La salute dell’amico peloso passa prima di tutto dal cibo con cui lo si nutre. Assicurare a fido una sana e bilanciata alimentazione è basilare per potersene prendere cura nel miglior modo e renderlo felice.

Per un cane sovrappeso, questa regola vale ancora di più e si dovrebbe intervenire al più presto per apportare le giuste modifiche e limitare i danni che una dieta scorretta ha lasciato su di lui.

Se si sospetta un disturbo fisico nell’animale, occorre consultarsi prima con il veterinario di fiducia e sottoporlo ad un controllo completo, in modo tale da escludere altre patologie e ricevere i consigli giusti per la sua nuova alimentazione.

Il potere della dieta ipocalorica per il cane

Una dieta ipocalorica per fido è ideale per combattere il grave problema del sovrappeso e dell’obesità nel cane ed educarlo a mangiare bene senza farsi del male.

La dieta casalinga, la quale è naturale e dal basso contenuto di grassi, può aiutare moltissimo il peloso a tornare in salute.

Quello che dobbiamo sapere per la sua salute generale è che il cane necessita del supporto equilibrato delle sostanze nutritive fondamentali, che sono le proteine animali, le verdure e i cereali (con pane e pasta).

Per fido, questi alimenti devono essere somministrati sempre nella giusta proporzione: il peloso dovrebbe ricevere il 50% di proteine animali, il 30% di verdure e soltanto il 20% di cereali. Non è molto impegnativo e complicato dedicarsi alla cucina del proprio bau.

Esistono, infatti, delle ricette facili e deliziose per il suo palato, da preparare con il minimo sforzo. Vediamo meglio più avanti.

Potrebbe interessarti anche: Cambiare la dieta del cane: come, quando e perché farlo

Le ricette ipocaloriche e gustose per fido

É possibile preparare tante ricette buone e ipocaloriche per il proprio bau con problemi di peso, senza perdere molto tempo in cucina. La regola da memorizzare è sempre la stessa: rispettare le proporzioni tra gli alimenti che si scelgono per i patti e procedere in libertà.

Fido e la dieta ipocalorica
(Foto Unsplash)

Esistono tanti piatti appetitosi, sani e naturali per il cane che ha bisogno di una dieta ipocalorica. Pochi grassi non significa poco gusto, anzi! Leggiamole insieme.

La prima ricetta di cui parliamo è il classico pollo con riso e verdure. Per iniziare, occorre cuocere il riso insieme a carote, pomodoro e un po’ di spinaci.

Nel frattempo, si cuoce sulla piastra il petto di pollo senza grasso e, una volta pronto, si taglia a pezzetti e si aggiunge nella ciotola del riso pronto.

La prossima ricetta sono le patate con il nasello. Un piatto perfetto per fido che ha bisogno di dimagrire, poiché nutre e contiene pochissime calorie, e può essere preparato in forno.

Le patate devono essere tagliate a rondelle e messe in forno con poca acqua. Prima che siano cotte, circa a 15 minuti dalla fine, vanno aggiunti i filetti di nasello senza la pelle.

Altre ricette sfiziose per fido

Troviamo, poi, una gustosissima e nutriente ricetta: purè di patate con il salmone. In questo piatto sono compresi molti grassi buoni se si scelgono alimenti di qualità.

Per questa ricetta occorre bollire e scolare le patate, aggiungere olio e schiacciare. Occupandoci del salmone, si consiglia di scegliere un filetto senza spine, che sia al cartoccio o al vapore, per conservare il suo succo.

Ancora, si può preparare al peloso un mix di verdure con del prosciutto: bollire carote, patate, porri e spinaci. In un secondo momento, bisogna saltare il tutto in una padella mischiando con il prosciutto cotto tagliato a pezzetti piccoli.

La pasta con tonno e pomodoro è un’altra gustosa alternativa a tavola. Pe questo delizioso piatto occorre tritare il pomodoro e soffriggerlo in pochissimo olio.

Mentre si mette a bollire la pasta, si può iniziare ad aggiungere il tonno con la salsa di pomodoro, ricordando di usare del tonno senza olio né sale.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Ilaria G