Home Cani Anche i cani hanno freddo: consigli e cibo per l’inverno

Anche i cani hanno freddo: consigli e cibo per l’inverno

CONDIVIDI
animali freddo
Cane al gelo

Cane e stagione invernale, consigli e cibo per il suo benessere.

Il freddo ha fatto capolino e stufe e camini hanno iniziato a bruciare per dare alle nostre case un caldo tepore del quale godere. E il nostro cane come vive il freddo? lo sopporta meglio di noi? possiamo lasciare che viva fuori in inverno? Ecco tutte le risposte!

I cani hanno freddo?

Si anche i cani sentono il freddo. A seconda della loro taglia cambia un pochino la percezione che hanno del freddo. Un cane di taglia piccola e a pelo corto soffrirà di più il freddo rispetto ad un cane di taglia grande a pelo lungo, con una maggiore massa corporea isolante. Ne deriva dunque la necessità di attuare un diverso tipo di atteggiamento a seconda delle cartteristiche del cane.

Il cane puo vivere fuori in inverno?

Se stiamo parlando di un cucciolo o di un cane di taglia piccola e pelo corto odi un cane anziano la risposta è meglio evitare. Se il cane è adulto e gode di ottima salute la risposta è si, a condizione che la temperatura non scenda sotto i 4° e che abbia una cuccia ben asciutta e a riparo da correnti d’aria, sollevata dal terreno e con tanti pile e coperte a disposizione. Inoltre è importante che la cuccia sia proporzionale alle dimensioni dell’animale.

Posso riscaldare la cuccia con stufe elettriche?

No, nel modo più assoluto, è troppo pericoloso, il cane potrebbe mordicchiare i fili e ferirsi oppure la cuccia potrebbe prendere fuoco a causa di un corto circuito. Inoltre gli shock termici non sono il massimo ai fini della sua salute.

Perchè alcuni cani dovrebbero dormire in casa?

I cuccioli dovrebbero dormire al riparo in casa perchè non sono ancora in grado di regolare la temperatura corporea. I cani anziani sono spesso soffrono di patologie croniche che peggiorano notevolmente con l’arrivo el freddo, i cani a pelo corto e magri sono più delicati e freddolosi. Questi accorgimenti spesso evitano la morte prematura del cane. In alcuni paesi vigono leggi che vietano ai proprietari di tenere il cane fuori in inverno.

Quali sono gli altri accorgimenti che devo avere in inverno?

  • non tosare l’animale, la sua pelliccia è preziosa per farlo stare al caldo
  • spazzolalo di più, migliorerà la circolazione del sangue ed il rinnovo del sottopelo
  • assicurarsi che l’acqua nella ciotola all’esterno non sia congelata
  • partire con cautela, sotto l’auto gli animali trovano riparo attirati dal calore del motore. assicuratevi che non siano sotto l’autoprima di partire.
  • attenzione ai geloni, soprattutto suipolpastrelli, in commercioesistono creme e lozioni apposite.

Alimentazione in inverno

Ricordiamo che cambiare alimentazione al cane da un momento all’altro senza prima abituarlo al cambiamento potrebbe rappresentare un pericolo per la sua salute, meglio sempre introdurre nuovi cibi gradualmente e chiedere il parere di un veterinario. Comunque per aiutare il cane ad affrontare le rigide temperature invernali, si può aumentare l’apporto di proteine, vitamine, minerali, preferire carni più grasse o arricchite con lardo. Per aumentare l’apporto energetico è possibile anche aggiungere alla dieta yogurt intero o rosso d’uovo.

Nella nostre sezione apposita, ci sono tante ricette di cibo fatto in casa per il tuo cane, per vederle clicca qui

Ti ricordiamo che il Natale si avvicina, ecco tante idee regalo di natale per il tuo amico a quattro zampe.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI