Home Cani Arriva l’autunno: il cane soffre il cambio di stagione? Consigli e curiosità

Arriva l’autunno: il cane soffre il cambio di stagione? Consigli e curiosità

Anche il cane risente del cambio di stagione? Ecco cosa c’è da sapere a riguardo e come proteggere il benessere di Fido.

Cambio di stagione cane
(Foto Canva)

Ebbene sì: il cambio di stagione affligge non solo noi umani, ma anche i nostri amici a quattro zampe. Le difese immunitarie di Fido si abbassano, rendendolo più vulnerabile allo stress e a svariati disturbi di salute. Scopriamo insieme come intervenire per aiutare il nostro amato cane.

Cambio di stagione: come aiutare il cane ad affrontarlo

L’estate sta ormai volgendo al termine in favore dell’autunno.

Kai
(Foto AdobeStock)

Il cambio di stagione impatta anche sul cane? Risposta affermativa: l’abbassamento delle temperature può causare una serie di disagi, tra cui:

  • Diarrea;
  • Bronchite;
  • Laringite;
  • Raffreddore;
  • Dolore articolare.

Inoltre, i cambiamenti di luce potrebbero intaccare il buonumore di Fido: l’accorciamento delle giornate, infatti, rischia di provocare spiacevoli sbalzi di umore. Come fare per far sì che il cane affronti al meglio il cambio di stagione? Ecco alcuni utili consigli.

L’importanza di una routine stimolante

In autunno le giornate cominciano a diventare più corte. Questo non significa, però, che il nostro amico a quattro zampe debba rinunciare alle consuete attività quotidiane.

passeggiare con il cane
(Foto Pexels)

Passeggiate e giochi non devono mai mancare nella sua routine. In questo modo, faremo sì che il pelosetto non sviluppi frustrazione e stress e accolga al meglio la nuova stagione.

Potrebbe interessarti anche: La polmonite nel cane: le cause, i sintomi e il trattamento

Attenzione ai colpi di freddo

Con l’abbassamento delle temperature, è essenziale prestare attenzione alla salute del cane.

Bau è molto stanco
(Foto Pixabay)

L’ideale sarebbe sottoporlo a un check up completo per monitorare i suoi livelli di benessere.

Se il cane vive in giardino, dovremo assicurarci che abbia a disposizione un riparo dalle intemperie, in cui sia protetto non solo dal freddo, ma anche dalla pioggia. In caso contrario, rischierà di ammalarsi, contrando patologie delle vie aeree anche gravi.

Potrebbe interessarti anche: Come scegliere il toelettatore per il cane: i consigli da seguire

Occhio alla toeletta di Fido

Infine, il cambio di stagione porta con sé la perdita del manto estivo in favore della pelliccia autunnale.

toelettatura cane
(Foto Pexels)

Per questo, è indispensabile favorire questo processo spazzolando regolarmente il cane sia nella direzione in cui cresce il mantello che contropelo.

L’ideale sarebbe rivolgersi a un toelettatore professionista, che si prenderà cura in toto della bellezza e del benessere del quattro zampe.