Home Cani Baciare il cane: fastidi e rischi

Baciare il cane: fastidi e rischi

CONDIVIDI

Con i baci dimostriamo l’amore al nostro cane. Ma a lui piace? Quali sono i rischi che corriamo? Ecco una serie di utili risposte

La padrona bacia il suo cane

Il bacio è la nostra dimostrazione di affetto nei confronti di coloro che amiamo. Ma è una prerogativa umana o anche i cani apprezzano questo gesto allo stesso modo? Un interrogativo che spesso non ci poniamo. Allo stesso tempo bisognerebbe capire se baciare il nostro cane sia un rischio per la sua e la nostra salute. Procediamo con ordine. Al cane piacciono i baci, ma non a tutti i cani. D’altra parte vi sono anche umani che non amano tali manifestazioni di affetto e quando le ricevono si sentono a disagio: lo stesso vale per i cani. Ci sono quelli che ‘rispondono’ ai nostri baci con entusiasmo, agitando la coda e leccando a loro volta il volto dell’uomo. Ce ne sono altri che restano indifferenti a queste ‘smancerie’ e altri ancora che diventano violenti e aggressivi dopo abbracci e baci. Bisognerebbe soffermarsi su un particolare importante: per l’uomo appunto il bacio è una dichiarazione di affetto, ma i cani hanno un codice di comunicazione ben differente per esprimere i propri sentimenti anche tra i loro stessi esemplari. Basta pensare che per ‘salutarsi’ i cani si annusano reciprocamente l’ano. Inoltre se pensiamo che leccare il nostro volto sia solo un segno d’amore, anche qui la risposta potrebbe sorprendere. I cani ci leccano di certo per esprimere affetto, ma non solo. Lo fanno anche per conoscerci, per salutarci dopo una giornata, o poche ore, di assenza, e anche per assaporare nuovi sapori come creme e profumi che cospargono il nostro corpo.

Se pensiamo che il nostro cane apprezzi i baci del suo padrone, la realtà è che magari si è abituato a questo nostro gesto e lo associa all’atteggiamento affettuoso che gli dimostriamo anche con suoni e coccole. Ma se proprio notate un disagio o addirittura una sofferenza in lui meglio evitare.

LEGGI ANCHE: Compagni di coccole: e 10 razze di cane più coccolose con l’uomo

Baci e malattie: la parola agli esperti

Oltre a provocare insofferenza e fastidio, il bacio può anche essere dannoso per la salute. Parola di virologi e batteriologi: potrebbe addirittura essere fatale per l’uomo. Il professor John Oxford della Queen Mary University di Londra spiega che il muso dei cani entra spesso in contatto con l’urina, le feci di altri animali e in generale con la sporcizia delle strade. Di conseguenza sul suo musetto proliferano germi, batteri e virus. Talvolta anche pericolosi come Capnocytophaga Canimorsus che negli umani può provocare sintomi anche mortali: da febbre, nausea e vomito a setticemia fulminante e addirittura meningite. Meno rischiosa ma comunque fastidiosa è la tigna, un’infezione cutanea derivante da funghi patogeni sul muso del cane. Chiude il quadro nero dei rischi l’infezione da Staphylococcus aureus che può indurre a polmonite, sepsi ed endocardite.

Ciò non vuol dire che bisogna assolutamente evitare ogni contatto con il nostro amico a quattro zampe, ma fare attenzione alle norme igieniche non è mai un errore. L’amore si può dimostrare in tanti altri modi e poi il nostro cane ci conosce bene e sa perfettamente quanto è grande il nostro amore per lui.

Ti potrebbe interessare anche: Quali malattie possiamo contrarre dall’urina del nostro cane?

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.

F.C.