Il cane mi osserva mentre mangio: cosa è importante sapere

Foto dell'autore

By Ilaria Grimaldi

Cani

Il cane mi osserva mentre mangio, una frase che ogni padrone dice prima o poi. Vediamo di capire per quale motivo fido si comporta così.

Il cane mi osserva mentre mangio
(Foto Pixabay)

L’amico a quattro zampe vorrebbe trascorrere tutto il tempo della giornata a seguirci ed osservarci mentre ci dedichiamo alle nostre attività. Fido ha la tendenza a guardarci per molto tempo quando ci curiamo di altre cose invece di stare con lui. É una dimostrazione di affetto e anche un modo per comunicare qualcosa a noi. Il linguaggio del corpo del proprio peloso non va mai sottovalutato. Vediamo, ad esempio, perché il cane mi osserva mentre mangio e come comportarsi a riguardo.

Il cane mi osserva mentre mangio: il vero significato

Parliamo di uno dei comportamenti canini più comuni e riconosciuti da tutti i padroni. Un cane che ci osserva mentre mangiamo è un atteggiamento a cui siamo abituati, ma siamo sicuri di conoscerne il vero significato? Scopriamolo insieme qui nell’articolo.

Cane osserva mentre mangio
(Foto Pexels)

Il caro e fedele fido è un animale eternamente devoto e molto affettuoso nei confronti del suo padrone umano. Bau sa come attirare la nostra attenzione e non ci perderebbe di vista neanche un attimo.

Uno dei comportamenti a cui si è più abituati è quello del cane che ci osserva mentre mangiamo. Ogni volta che ci sediamo a tavola per il pasto, ecco che fido inizia a guardarci da lontano, per poi avvicinarsi e fissarci negli occhi per tutto il tempo.

Quando troviamo bau appoggiato al tavolo intento a osservarci intensamente mentre mangiamo, dobbiamo sapere che sta comunicando con noi e, nello specifico, vuole chiederci qualcosa. Vediamo meglio.

Il momento del pasto è uno dei più importanti della giornata, anche nella convivenza con il cane. Nel tempo che trascorriamo seduti a mangiare, bau non può fare a meno di stare alla larga dalla zona cucina, attirato e incuriosito dal nostro cibo.

Il cibo umano, infatti, è una vera calamita per il peloso domestico ed è uno dei motivi per cui ci osserva mentre mangiamo. Fido, molto probabilmente, sta chiedendo un po’ del cibo presente in tavola o, ancora, vorrebbe assaggiare un dolcetto sfizioso.

Il cane potrebbe anche essere semplicemente incuriosito da ciò che stiamo facendo, dal nostro modo di mangiare e stare insieme durante i pasti.

Bau osserva per conoscerci meglio. Un altro motivo può essere la richiesta di attenzione e coccole, anche se si è impegnati a nutrirsi.

Lo sguardo di fido

Il nostro amico cane usa molto di frequente il suo sguardo per comunicare con gli umani. Occorre prestare attenzione al modo in cui ci guarda per capire ciò di cui ha bisogno.

Tramite gli occhi, fido cerca di instaurare la giusta empatia con il suo padrone umano e una solida relazione di fiducia reciproca.

Con il suo sguardo, il peloso esprime le sue intenzioni ed emozioni. Se fido ci osserva e ha le pupille chiuse, ciò significa che è tranquillo e calmo. Invece, se vediamo le pupille dilatate del cane, l’animale può essere eccitato oppure intimorito.

Il famoso battito di ciglia mentre ci osserva, ancora, può significare insicurezza e il voler evitare un comando da parte del padrone.

Lo sguardo fisso del peloso su di noi può significare sempre qualcosa ed è bene saperlo interpretare per poter capire il proprio cane ed evitare di farlo sentire incompreso.

Potrebbe interessarti anche: Perché il cane mi guarda fisso: tutti i possibili significati

Fido guarda quando si mangia: come comportarsi

L’istinto canino porta l’animale a chiedere costantemente cibo, ogni volta che ne ha la possibilità. In realtà, non è corretto accontentare fido in tutte le sue richieste di cibo. Dobbiamo, invece, resistere e dirgli no. Leggiamo meglio più avanti.

Il comportamento del cane
(Foto Unsplash)

Il goloso fido è sempre pronto a chiedere del cibo, soprattutto quando vede la sua famiglia seduta a tavola, intenta a gustare tante prelibatezze dal profumo invitante.

Dobbiamo ricordare, però, che i pasti del cane devono essere organizzati nell’arco della sua lunga giornata e le porzioni vanno studiate in base al suo fabbisogno energetico.

Per educare bene il dolce bau, è importante non cedere alle sue richieste, lontano da eventi particolari quali feste o giornate di premi più buoni per lui.

Quando il peloso chiede del cibo, probabilmente si è già nutrito del suo pasto o sta per riceverlo anche lui.

É bene far capire al cane che non deve insistere per ricevere il suo mangiare; il peloso deve sapere che non è tramite l’insistenza che può ottenere qualcosa.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Ilaria G

Gestione cookie