Home Cani Collare o pettorina: cosa è meglio per portare a spasso il cane?

Collare o pettorina: cosa è meglio per portare a spasso il cane?

CONDIVIDI

Cosa scegliere tra collare e pettorina per il cane? Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di collare e pettorina? Ecco i consigli per preparare al meglio la passeggiata del cane

Portare a spasso il cane: meglio collare o pettorina?

Il dubbio su cosa scegliere tra collare e pettorina viene a quasi tutti i proprietari di cani: in realtà la scelta tra i due è piuttosto semplice in quanto preferire collare o pettorina dipende dalle caratteristiche del cane.

Quando si prende un cane in casa, spesso si acquistano entrambi per poi provare a capire nel tempo se per il proprio cane risulta essere più adatta la pettorina oppure il collare: in effetti, dopo un po’ di passeggiate si riesce a capire quale sia la soluzione migliore per ogni cane. Ma come è possibile riuscire a capire quale dei due è meglio per il proprio cane?

Partiamo da un punto fermo: sia il collare che la pettorina hanno la stessa funzione, cioè tenere il cane sotto controllo quando lo portiamo fuori per la passeggiata e i bisogni. Ma se la funzione è la stessa, perchè ci troviamo così in confusione quando ci troviamo a dover scegliere?

In realtà, si tratta di due strumenti ugualmente efficaci. Ognuno ha i propri vantaggi e i propri svantaggi, di cui tener conto prima di fare la propria scelta.
Ma ad avere l’ultima parola tra collare e pettorina sarà sempre il cane con le sue personali esigenze.

Pettorine per cani: vantaggi e svantaggi

cane: meglio collare o pettorina?
Cane con pettorina

Spesso la pettorina viene preferita da i proprietari di cani di piccola taglia, che potrebbero soffrire maggiormente usando il collare proprio a causa delle loro dimensioni contenute. In realtà, non esiste una regola precisa a riguardo: tutto dipende dalla tollerabilità del nostro amico a quattro zampe e dalla capacità del proprietario di tenerlo a guinzaglio.

I vantaggi della pettorina sono:

  • non stringe il collo del cane,
  • non provoca dolore se il cane tira,
  • è meno coercitiva del collare,
  • facilita la socializzazione del cane con i suoi simili.

Gli svantaggi della pettorina, invece, sono:

  • è più difficile da indossare,
  • può stringere il cane alle scapole,
  • alcuni cani provano fastidio a indossarla,
  • minore agilità di movimento.

Il collare per cani: vantaggi e svantaggi

meglio il collare o la pettorina?
Cane con collare

Di solito il collare viene scelto dai proprietari di cani di taglia medio-grande, che sembrano sopportarlo meglio rispetto ai cani piccoli. Ma anche in questo caso, non c’è una regola predefinita: alcuni cani grandi preferiscono la pettorina e non amano il collare.

Vediamo quali sono i vantaggi del collare:

  • maggiore libertà nei movimenti,
  • è più facile da indossare,
  • si può tenere addosso anche in casa,
  • consente una comunicazione più diretta tra cane e padrone.

Gli svantaggi del collare per cani sono:

  • se il cane ha l’abitudine di tirare molto può farsi male,
  • si sfila facilmente e il cane potrebbe fuggire,
  • può rovinare il pelo,
  • impedisce al cane di comunicare liberamente con gli altri cani.

Come scegliere tra pettorina e collare

La prima cosa da fare è insegnare al cane a passeggiare al guinzaglio: inizialmente ci si può esercitare a casa, per poi uscire in strada solo quando ci si sente più sicuri.

A volte i cuccioli confondono il guinzaglio con un gioco e si divertono a morderlo fino a romperlo: questa abitudine va assolutamente scoraggiata prima possibile!
Se il tuo cane è abituato a mordere il guinzaglio, infatti, non potrà godersi al meglio la passeggiata.

Quando il tuo cane avrà imparato a stare al guinzaglio potrai fare delle prove con collare e pettorina e capire quale sarà la soluzione che preferisce.

C.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI