Home Cani Quando e quante volte si può fare il bagno al cane?

Quando e quante volte si può fare il bagno al cane?

CONDIVIDI

Fare il bagno al cane: ogni quanto tempo si può fare? Quando e con quale frequenza bisogna lavare il cane? Le regole per fare il bagno al tuo amico a quattro zampe

come fare il bagno al cane
Fare il bagno al cane: come, quando e quante volte?

Il cane è un membro della famiglia a tutti gli effetti e condivide con noi la nostra casa. In alcuni casi, il cane dorme con noi nello stesso letto e per questo la sua igiene è fondamentale sia per la sua salute che per la salute degli altri membri della famiglia.

Quando si parla di fare il bagno al cane possono sorgere tanti dubbi: lavare il cane fa bene? Ogni quanto tempo si può fare il bagno al cane? Con quale frequenza va lavato e in che modo?
Per essere sicuro di curare la pulizia del cane nel modo giusto bisogna seguire alcune regole: vi diciamo quali.

Fare il bagno al cane: alcuni falsi miti da sfatare

fare il bagno al cane
Lavare il cane: credenze e falsi miti

Riguardo al bagno del cane ci sono molte credenze errate che bisogna saper riconoscere se si decide di prendersi cura di un compagno di vita a quattro zampe.

1) Prima di tutto, non è vero che il bagno danneggia la pelle del cane: la salute della sua pelle può essere compromessa soltanto se il cane viene lavato troppo spesso o, al contrario, se non viene lavato mai.

2) Fare il bagno al cane non danneggia la salute delle sue orecchie: non è vero che l’acqua può causargli l’otite, basta fare attenzione a non farla entrare nel canale uditivo e prendere tutte le precauzioni per lavare e asciugare bene il tuo cucciolo.

3) Molti credono che se il cane profuma di shampoo o detergenti specifici sarà rifiutato dai suoi simili: in realtà i cani riescono a sentire l’odore naturale del tuo cane anche se è coperto da quello shampoo. Fare il bagno al tuo cane non influirà negativamente sulla sua socializzazione.

Ogni quanto tempo va fatto il bagno al cane?

igiene del cane
Igiene del cane, ogni quanto bisogna lavarlo?

La frequenza dei bagni del tuo cane dipende dal suo pelo: è a pelo corto o a pelo lungo? Ecco una tabella per regolarvi:

  • Cane a pelo lungo: una volta ogni 4 settimane
  • Cane con pelo di media lunghezza: una volta ogni 4/6 settimane
  • Cane a pelo corto: una volta ogni 6/8 settimane

Per lavare il cane bisogna utilizzare shampoo e saponi specifici, oppure prodotti naturali che non danneggiano la sua pelle o il pelo. Puoi lavare il cane in casa o portarlo alla toelettatura, basta rispettare il calendario.

Come mantenere l’igiene del cane tra un bagno e l’altro

igiene e pulizia del cane
Mantenere il cane pulito

Ci sono delle regole da seguire per mantenere la pulizia del tuo cane, curare il suo pelo ed evitare che si sporchi o emani cattivo odore: la cosa migliore sarebbe quella di spazzolarlo tutti i giorni se è a pelo lungo o medio, mentre per un cane a pelo corto può bastare una spazzolata ogni 2/3 giorni.

Se pochi giorni dopo aver fatto il bagno il tuo cane finisce in una pozzanghera e si sporca di fango dovrai lavarlo di nuovo: non importa se non sono trascorse le settimane necessarie, purchè si tratti di un’eccezione.

Infine, attenzione a non sostituire lo shampoo a secco con il bagno: il cane ha bisogno di essere lavato con acqua e lo shampoo a secco deve essere riservato ad occasioni specifiche e sporadiche.

C.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI