Home Cani Come comunica il cane con il padrone

Come comunica il cane con il padrone

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:34
CONDIVIDI

I diversi comportamenti con i quali il cane vuole esprime qualcosa al padrone

cane comunica con padrone
Cane dorme felice

E’ stato dimostrato scientificamente che i cani hanno adattato alcune forme del loro linguaggio per comunicare con l’uomo. (gesti che i cani usano per comunicare con l’uomo). Esprimono in tal modo i loro bisogni, gli stati d’animo e quello che vogliono fare.

Il cane ha tre canali principali con i quali si esprime: visivo-corporeo, olfattivo-gustativo e uditivo-sonoro. Canali che si abbinano tra loro, ad esempio il movimento può essere associato ad un suono e così seguendo. Mentre nella fase di apprendimento sanno anche distinguere nuove parole da quelle già apprese.

Al di là di questo aspetto, prettamente scientifico, i cani attraverso il loro comportamento possono comunicare qualcosa alle persone. Osservando l’animale, il padrone impara a conoscere il cane, il suo linguaggio, attraverso il modo in cui si comporta o dorme, scoprendo i suoi bisogni, il suo stato d’animo, così come un malessere o un dolore.

Ecco allora, alcune situazioni con le quali scoprire lo stato d’animo del compagno a 4zampe.

Il cane esprime gioia

I nostri amati compagni a 4zampe hanno una qualità straordinaria. Quella di essere sempre felici soprattutto quando sono vicini al loro padrone, alla persona che amano. Ci sono numerosi comportamenti che ci fanno capire quando il cane è felice e sta bene con il suo padrone.

Testa fuori dal finestrino– Quando il cane mette la testa fuori dal finestrino, è rilassato, si fida del padrone, abbandonandosi al piacere della natura, godendosi i profumi.

Si accuccia in avanti, tira fuori la lingua e scodinzola– Si tratta di un comportamento con il quale il cane comunica la sua gioia. Si diverte e vuole ringraziare il padrone.

Fa le feste al padrone quando torna a casa– In tal caso, esprime la sua gioia al padrone, dicendoli che gli è mancato.

Cane esprime malessere

Ci sono molti segnali attraverso i quali capire se il cane sta male. Oltre ai sintomi legati ad una determinata patologia, alcuni comportamenti dovrebbero essere un campanello di allarme.

Quando il cane trascina le zampe posteriori, grattandosi il didietro. Ciò potrebbe indicare che il cane ha i vermi o un problema alla ghiandola perianale.

Distrugge tutto in casa, morde le scarpe – Un comportamento tipico di un cane che soffre di ansia da separazione e non ama restare da solo. In tal caso, è suggerito passare del tempo con lui, portandolo a spasso, facendogli scaricare energia.

Mangia l’erba – E’ un comportamento comune con il quale il cane potrebbe scoprire degli odori, oppure migliorare la sua digestione. In alcuni casi, se diventa frequente, potrebbe indicare una patologia, per cui è suggerito consultare il veterinario.

Scava buche in giardino– Di norma si tratta di un comportamento con il quale il cane esprime la sua noia. Ha bisogno di stare a contatto con il padrone e di giocare un po’.

Scodinzola velocemente – Il movimento della coda del cane ha diversi significati. Quando il cane scodinzola velocemente, è indice di ansia e di disagio.

Si rannicchia– Un comportamento con il quale il cane cerca di nascondersi e proteggersi con il quale è possibile capire che abbia subito in passato qualche abuso o maltrattamento.

Ringhia dal basso– un segnale da parte dei cane che comunica la sua paura. In tal caso meglio evitare di avvicinare il cane per potrebbe anche diventare aggressivo.

Mostra i denti, ringhia e le orecchie cono indietro– Il cane si sente minacciato e mostra arrabbiatura.

Ulula -Il cane emette diversi suoni e vocalizzazioni con i quali comunica. Nel caso dell’ululato, il cane potrebbe rispondere ad un rumore acuto come ad esempio alla sirena di un’ambulanza.

Cerca di prendersi la coda– Un comportamento con il quale il cane esprime la noia oppure potrebbe essere infastidito da dei parassiti.

Leggi anche–> A cosa serve la coda del cane: funzioni e patologie

Quando il cane vuole affetto

Contatto visivo intenso- Quando il cane guarda intensamente negli occhi del padrone o cerca il contatto visivo vuole attenzioni, è attento alle espressioni del padrone e a quello che vuole il padrone da lui.

Si appoggia al padrone– In questo caso, il cane cerca attenzioni e forse si sente un po’ trascurato.

Strizza gli occhi e batte le palpebre– il cane vuole attenzioni e probabilmente si è sentito un po’ trascurato.

Esprime affetto al padrone

Porta regali al padrone. Quando il cane porta i suoi giochi o regali di vario tipo al padrone, vuole esprimere il suo amore.

Lecca il viso del padrone– Se il cane lecca significa che è tendenzialmente sottomesso, riducendo lo stress e al contempo mostrando il suo affetto

Dorme nel letto del padrone quando è assente– Questo significa che il cane vuole sentirsi vicino al padrone quando non c’è. Vuole sentirsi vicino al suo odore

Occhioni dolci– Una tecnica del cane che fa letteralmente impazzire le persone. Quando il cane fa gli occhi dolci significa che esprime il suo amore

Mostra empatia– Il cane riconosce gli stati d’animo del padrone. Quando si avvicina e poggia la testa sul padrone, vuole esprime la sua empatia, confortare, come se volesse dire al padrone “che può leggere il suo stato d’animo”.

Leggi–> Animali empatia: cani reagiscono al pianto del padrone

Cane scopre l’ambiente

Coda dritta e orecchie basse– E’ incuriosito dall’ambiente.

Mangia le sue feci– Si tratta di un comportamento con il quale il cane cerca di capire gli odori o di mantenere pulito l’ambiente. E’ importante evitare che lo faccia, in modo che non prenda parassiti o patologie.

Orecchie in avanti– Quando il cane punta le orecchie in avanti, significa che è concentrato su qualcosa e sta provando diverse sensazioni ed emozioni, come curiosità o paura.

Inclina la testa– In questo modo, il cane regola le orecchie verso l’esterno, per poter capire meglio la provenienza di un rumore che ha sentito. Inclina la testa per curiosità.

Il cane comunica i suoi bisogni

Dorme in posizione della volpe– se il cane si accuccia, rannicchiandosi con le zampe sotto al corpo avvolto dalla coda, significa che ha freddo.

Corre dopo il bagno– vuol dire che il cane è ancora bagnato e cerca di asciugarsi

Dorme sul lato, come se fosse “svenuto“- il cane sta soffrendo il caldo e cerca di rinfrescarsi

Stati d’animo del cane

Bocca aperta, coda rilassata, orecchie alzate– in questo caso il cane è tranquillo e può essere avvicinato senza problemi

Dorme sul fianco– Il cane è in armonia e ha fiducia nella sua famiglia.

Il cane dorme in posizione “superman”– una posizione tipica dei cuccioli, per gli esemplari adulti è indice di un cane energico.

Dorme sulla pancia– Significa che il cane è tendenzialmente timido e non riesce a rilassarsi.

Cerca le coccole dopo il pasto- Quando il cane cerca il padrone dopo aver mangiato, vuole ringraziarlo per il pasto oppure esprime che è al suo agio.

Sale sul letto o si siede vicino al padrone quando è in bagno– Il cane vuole sentirsi parte del branco.

Si siede ai piedi del padrone– In questo modo,il cane marca il territorio oppure vuole sentirsi al sicuro.

Sbadiglia– Lo fa per noia, oppure perché ha visto il padrone sbadigliare.

Ti potrebbe anche interessare-> Le posizioni in cui dorme il cane che rivelano quanto sia felice

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI