Home Cani Come insegnare al cane ad aprire una porta: i vari metodi

Come insegnare al cane ad aprire una porta: i vari metodi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:34
CONDIVIDI

I nostri amici a quattro zampe sono molto intelligenti e per questo possono imparare molte cose. Ecco come possiamo insegnare al cane ad aprire una porta in caso di bisogno.

Come insegnare al cane ad aprire una porta
Come insegnare al cane ad aprire una porta: i vari metodi (Foto Adobe Stock)

Molto spesso capita che il nostro amico a quattro zampe possa rimanere accidentalmente chiuso in una stanza e piangere disperatamente perché non riesce ad uscire. Oppure può capitare che stiate sul divano a rilassarvi e il vostro amico peloso non sapendo aprire la porta, inizia ad abbaiare e voi dovete alzarvi per aprirgliela.

Insegnare al proprio cane come aprire una porta, può essere molto vantaggioso, in primis per voi che non dovete alzarvi di continuo e in secondo luogo per il vostro amico peloso che non rimarrà chiuso in una stanza in vostra assenza. Vediamo insieme i vari metodi per insegnare al cane ad aprire una porta.

Potrebbe interessarti anche: Come insegnare al cane a dormire nella cuccia: i consigli degli esperti

Insegnare al cane ad aprire la porta: i vari metodi

Cane triste
(Foto Adobe Stock)

Innanzitutto è necessario sapere che insegnare al cane come aprire una porta inizialmente può risultare complicato, ma con molta pazienza ed allenamento vedrete che il vostro amico peloso imparerà presto.

Questo tipo di addestramento è possibile farlo sia con un cucciolo, che naturalmente apprenderà rapidamente, sia con un cane adulto, che, ovviamente, ci metterà un po’ più di tempo ad apprendere. I metodi principali per insegnare ad un cane ad aprire la porta sono 3. Vediamoli qui di seguito.

Il metodo della maglia

Il primo metodo consiste nel prendere un panno o una vecchia maglia ed attaccarla alla maniglia della porta ad una altezza dove il cane può arrivare facilmente. Dopodiché inginocchiatevi accanto al vostro amico peloso e giocando fategli vedere come aprite la porta con la nuova maniglia.

I cani imitano i comportamenti dei loro umani, quindi aspettate pazientemente che fido ripeta il vostro gesto e premiatelo con un bocconcino e lodatelo, fategli capire quanto siete felici del suo gesto, cosicché il cane possa ripeterlo nuovamente.

Esercitatevi 10 minuti ogni giorno, quando siete sicuri che il cane abbia imparato ad aprire la porta, passate ad un’altra e piano piano smettete di dargli premi.

Il metodo clic e comando

Per insegnare al cane ad aprire la porta con il metodo clic e comando avete bisogno di una bandana o una maglia da appendere vicino alla maniglia della porta, di un comando, come per esempio ”apri” e di un clicker.

Dopo aver legato la bandana ad ogni porta che desiderate che fido apra, portate il cane dinanzi ad una di queste, dategli il comando ”apri” e incoraggiatelo ad eseguire l’azione guardando verso la bandana, probabilmente prima che il cane capisca il comando potrebbero passare anche 15 minuti. Quando il vostro amico peloso apre la porta fate subito clic con il clicker e dategli un premio, in questo modo fido assocerà il comando all’azione e quest’ultima al premio.

Nel caso in cui il cane non capisca il comando, inginocchiatevi e fategli vedere come si fa, dopodiché aspettate che fido ripeta il vostro gesto. Quando il cane ha capito come aprire le porte potete diminuire i bocconcini e i clic, e rimanere solo il comando verbale.

Potrebbe interessarti anche: Addestramento cani: che cos’è il clicker training?

Il metodo della nota adesiva

nota adesiva
(Foto Pixabay)

Per l’ultimo metodo avete bisogno di note adesive colorate e molta pazienza. Innanzitutto c’è bisogno di una preparazione precedente che consiste nell’avvolgere intorno ad un dito una nota adesiva e porgerla dinanzi al vostro amico peloso, quando quest’ultimo tocca il biglietto con una zampa o con il naso premiatelo.

Fate questo per 10 minuti al giorno per un paio di giorni, dopodiché posizionate la nota adesiva sulla maniglia della porta. Se fido vedendo la nota toccherà la maniglia, lodatelo e dategli dei premi, in caso contrario incoraggiatelo con le mani o le parole. Continuate così finché il cane alla vista dell’adesivo non arrivi direttamente alla maniglia della porta.

Quando il vostro cane impara a toccare la maniglia con la zampa, delicatamente spingete quest’ultima sulla maniglia, in modo tale da aprire la porta. Probabilmente ci vorrà del tempo prima che fido capisca che con quel gesto apre la porta, ma quando lo farà ricompensatelo con dei premi e lodatelo. Infine quando il cane avrà imparato del tutto ad aprire le porte, togliete le note adesive dalle maniglie e riducete i premi.

Marianna Durante