Home Cani Come pulire il cane senza lavarlo: i metodi più efficaci

Come pulire il cane senza lavarlo: i metodi più efficaci

CONDIVIDI

Tenere il cane pulito senza ricorrere al bagno è possibile: basta scegliere i migliori strumenti per lavarlo senza acqua

lavare il cane a secco
Lavare il cane senza acqua: regole e strumenti

L’igiene del cane è fondamentale sia per la salute del tuo amico a quattro zampe, sia per la sua qualità della vita, ma anche per consentire alla famiglia di vivere in un ambiente più sicuro e salubre.

A volte, però, i padroni hanno bisogno di lavare il cane senza utilizzare acqua, magari perchè non possono bagnarlo per qualche motivo particolare o semplicemente per tenere il cane pulito tra un bagno e l’altro.

Come comportarsi in questi casi? Esistono metodi e prodotti appositi per tenere il cane pulito senza fargli necessariamente il bagno. In questo articolo vi spieghiamo quali sono e come utilizzarli al meglio.

Igiene del cane a secco: metodi e strumenti

come fare il bagno al cane

Ci sono diverse opzioni per mantenere la pulizia del tuo cane senza fargli il bagno: dallo shampoo a secco alle salviettine, passando per il deodorante per cani.

Prima di proseguire con una visione dettagliata dei metodi più diffusi per l’igiene del cane senza acqua, vi ricordiamo che il bagno tradizionale è il fulcro principale per la pulizia e la salute del cane, che deve essere eseguito regolarmente e può essere fatto anche in casa, seguendo le regole e i consigli giusti.

Shampoo a secco e salviettine

Lo shampoo a secco è un’ottima soluzione alternativa al bagno per mantenere l’igiene dei cani: per utilizzarlo, la prima cosa da fare è spazzolare con cura il pelo del cane per eliminare tutti i nodi, poi si applica lo shampoo spray su un panno di cotone umido e si passa sul pelo del cane, avendo cura di non tralasciare alcuna parte del corpo. Alla fine si spazzola di nuovo il pelo, per eliminare le tracce di prodotto e il pelo morto.

Anche le salviette umide sono una buona soluzione per la pulizia a secco del cane, a patto di scegliere un prodotto formulato appositamente per il nostro amico a quattrozampe. Perfette per una pulizia veloce, soprattutto a livello locale, queste salviette sono più efficaci se utilizzate dopo aver accuratamente spazzolato il cane.

Come fare un deodorante per cani a casa

Se il cane ha fatto il bagno da poco tempo, ma a causa di un giorno di pioggia o dopo una passeggiata in una zona sterrata inizia ad emanare un odore sgradevole e penetrante, puoi preparare un deodorante per cane fai da te assolutamente naturale.

In un recipiente spray, unisci una parte di aceto di mele e due parti d’acqua. Spruzza il deodorante sul pelo del tuo cane quando ce n’è bisogno.
Anche per il deodorante, vale lo stesso discorso dello shampoo a secco e delle salviette umide: non utilizzare assolutamente sul tuo cane prodotti che non siano specifici per uso veterinario.

C.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI