Home Cani Come si comporta un cane abbandonato e come recuperare il suo trauma...

Come si comporta un cane abbandonato e come recuperare il suo trauma emotivo

CONDIVIDI

AIUTARE I CANI A SUPERARE IL TRAUMA DELL’ABBANDONO

Molti esperti stanno lavorando e studiando il modo di creare dei rifugi dove i cani non si sentano smarriti e riescano a superare il trauma dell’abbandono.

In generale, è bene che i cani siano circondati liberamente da altri esemplari e che l’interazione con le persone al rifugio non sia esclusiva. Infatti, sottolineano i comportamentisti, il contatto diretto e isolato con le persone in canile non è positivo per il cane e sollecita troppi legami affettivi ed emotivi, continuando a stimolare il rapporto esclusivo con l’uomo, così com’era con il padrone. Ecco perché, viene suggerito creare situazioni positive per i cani, facendoli socializzare e giocare insieme, stimolando l’interazione con i loro simili e facendolo anche dormire insieme. In questo modo, le loro esigenze sociale e attività fisiche sono assecondate.  Si tratta di un metodo utilizzato soprattutto nei rifugi anglosassoni e che sta lentamente prendendo piede anche nel Belpaese.