Home Cani Prendersi cura del pelo del Siberian Husky: dalla toelettatura al bagnetto

Prendersi cura del pelo del Siberian Husky: dalla toelettatura al bagnetto

Prendersi cura del pelo del Siberian Husky è molto importante. Vediamo insieme come spazzolare e come fare il bagno a questo splendido cane.

prendersi cura del pelo siberian husky
(Foto Adobe Stock)

Il Siberian Husky è una razza di cane molto conosciuta, originario della Siberia. Le caratteristiche principali di tale cane sono i suoi occhi incantevoli e il suo fantastico pelo.

Se avete deciso di adottare un Siberian Husky o convivete già con questa fantastica razza di cane, è importante che sappiate come spazzolarlo e lavarlo. Vediamo insieme come prendersi cura del pelo del Siberian Husky.

Prendersi cura del pelo del Siberian Husky

spazzolare husky
(Foto Adobe Stock)

Il mantello fitto del Siberian Husky è molto importante, in quanto ha la funzione di riscaldare il cane nei giorni freddi e rinfrescarlo nei giorni caldi.

Il segreto del mantenimento del pelo di questa bellissima razza di cane è la toelettatura e la spazzolatura. Prendendovi cura del mantello del vostro Siberian Husky, aiuterete il cane ad avere un sistema di riscaldamento e rinfrescamento più efficace possibile.

Vediamo qui di seguito quali sono i passaggi essenziali per la cura del nostro amico a quattro zampe, dalla toelettatura al bagnetto.

Spazzolare il pelo del Siberian Husky

Il processo di toelettatura del Siberian Husky consiste in varie attività. Il primo passaggio da eseguire è la spazzolatura. Questa razza di cane ha bisogno di essere spazzolata molto spesso per evitare la formazione di nodi e intrecci nel pelo.

Per questo motivo è importante spazzolare il Siberian Husky prima di fargli il bagno e dopo averlo asciugato. Inoltre è consigliato spazzolarlo minimo 3 volte a settimana, per rimuovere il pelo morto.

Come spazzolare il Siberian Husky

Per spazzolare il pelo del vostro amico a quattro zampe, avete bisogno di un cardatore morbido ed un pettine di metallo, dopodiché basta eseguire i seguenti passaggi:

  • Spazzolate il cane usando il cardatore in contropelo;
  • Con il pettine di metallo, pettinate il cane delicatamente dal collo alla coda;
  • Non dimenticate di spazzolare anche la pancia di fido;
  • Con un cardatore più piccolo, spazzolate la zona delle ascelle, del viso e delle zampe del cane.

Per sapere come e quando lavare il Siberian Husky clicca su SUCCESSIVO