Home Cani Fino a che distanza può vedere un cane? Tutto sulla vista di...

Fino a che distanza può vedere un cane? Tutto sulla vista di Fido

Ti sei mai chiesto fino a che distanza può vedere un cane? Ecco cosa c’è da sapere su questo senso di Fido e sulle sue capacità visive.

distanza vedere cane
(Foto Pixabay)

Sappiamo bene che l’udito e l’olfatto di Fido sono due sensi estremamente sviluppati, che il nostro amico a quattro zampe utilizza per conoscere e interagire con il mondo circostante. E la vista? Scopriamo insieme fino a che distanza può vedere un cane, per capire se le sue capacità visive sono più o meno potenti di quelle dell’essere umano.

Tutto quello che c’è da sapere sulla vista di Fido

Prima di scoprire fino a che distanza può vedere un cane, capiamo di più su questo senso del nostro pelosetto.

Cagnolino riposa sul prato
(Foto Pixabay)

La vista nel cane inizia a svilupparsi a partire dalla terza settimana di vita. Alla nascita, infatti, i cuccioli sono ciechi e con gli occhi chiusi.

Per sviluppare completamente le proprie capacità visive, Fido dovrà attendere i 3 mesi, quando sarà in grado di vedere esattamente come un cane adulto.

Solitamente, si tende a credere che i nostri amici a quattro zampe vedano il mondo in bianco e nero: è tutto falso!

La loro, infatti, è una visione bicromatica. I cani possono vedere i colori blu e giallo, mentre non riescono a percepire il rosso.

Esattamente come i gatti, inoltre, la vista di questi pelosetti è ottima anche al buio.

Tutto merito del tapetum lucidum nel cane, ovvero uno strato di cellule riflettenti situate sulla retina, che consentono a Fido di espandere notevolmente le sue pupille anche di notte.

Potrebbe interessarti anche: Olfatto canino: fino a che distanza il cane può sentire un odore?

Fino a che distanza può vedere un cane?

Infine, non ci resta che soddisfare la nostra curiosità, rispondendo a questa domanda: fino a che distanza può vedere un cane?

Razze compatibili col Bassotto
(Foto Pixabay)

In questo, noi esseri umani ce la caviamo decisamente meglio: siamo in grado di scorgere fino a 25 metri.

La massima distanza entro cui il cane riesce a vedere, invece, è di soli 6 metri. Questa capacità dipende dalla conformazione della cornea e del cristallino.

Non è raro, inoltre, che l’acuità della vista di Fido vari da un esemplare all’altro.

Potrebbe interessarti anche: Udito canino: quanto lontano il cane può sentire i rumori?

Infatti, anche il nostro amico a quattro zampe può soffrire di miopia e ipermetropia.

Tra le razze maggiormente predisposte all’insorgenza di difetti della vista ci sono il Rottweiler e il Pastore Tedesco. Il Labrador, invece, è rinomato per la sua vista da “falco”!

Oltre a capire fino a che distanza può vedere un cane, è importante sapere di più sulla sua visione periferica. La sua ampiezza è determinata dal campo visivo e dalla posizione degli occhi.

La funzione della visione binoculare di Fido? Essa gli consente di prendere adeguatamente le distanze.

In questo, il nostro amico a quattro zampe ci supera. Infatti, il campo visivo dei cani è ampio 240 gradi, mentre quello della nostra specie, invece, solo 200.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

A. S.