Home Cani Dov’è nata l’amicizia tra cane ed essere umano? La risposta da uno...

Dov’è nata l’amicizia tra cane ed essere umano? La risposta da uno studio scientifico

Dov’è nata l’amicizia tra cane ed essere umano? A svelarci la risposta uno studio condotto dalla finlandese University of Turku.

Dov'è nata l'amicizia tra cane ed essere umano?
(Foto Adobe Stock)

L’amicizia tra essere umano e cane affonda le sue radici nella notte dei tempi. Migliaia di anni fa Fido già camminava al nostro fianco. Ma dov’è nata questa amicizia? È la domanda a cui hanno cercato di dare una risposta i ricercatori della University of Turku, analizzando il DNA di alcuni reperti ossei.

Il rapporto tra il cane e l’essere umano

Una lunga storia d’amore; talmente lunga da non ricordarne più l’inizio e così forte da non immaginarne la fine.

Essere il miglior amico del cane
(Foto Pixabay)

Così possiamo definire il rapporto tra cane ed essere umano, nato migliaia di anni fa, nella notte dei tempi.

È un compito assai arduo cercare di collocare precisamente questo avvenimento. Gli scienziati hanno individuato, orientativamente, un lasso di tempo che va da 10000 ai 30000 anni orsono.

Quella che sarebbe divenuta una profonda amicizia nacque, in fondo, come un tacito patto. I lupi inizialmente seguivano le comunità di esseri umani che si muovevano nel continente europeo, e che vivevano cacciando gli altri animali selvatici, come i mammut.

I quadrupedi, così, si assicuravano la possibilità di cibarsi dei resti lasciati dai cacciatori; pertanto orbitavano sempre intorno ai loro insediamenti. Di per contro, l’essere umano apprese in poco tempo che i lupi svolgevano efficacemente la funzione di sentinella, segnalando eventualmente l’avvicinarsi di pericoli, come altri predatori.

Un tacito accordo, con cui entrambi tolleravano e si abituavano alla presenza dell’altro. È difficile quantificare il tempo che è effettivamente occorso all’essere umano per addomesticare il lupo, e quando si può cominciare a parlare effettivamente della scissione con la figura del cane.

Potrebbe interessarti anche: I primi cani sono stati addomesticati in Asia Centrale

I dati dello studio scientifico

Ma dov’è nata l’amicizia tra cane ed essere umano?

bambino cane dorme marciapiede india
(Foto Pixabay)

A lungo si è creduto, sulla base di ritrovamenti di reperti ossei risalenti all’incirca a 15000 anni fa in Medioriente, che l’incontro tra lupo e essere umano fosse avvenuto nella regione asiatica.

Tuttavia sono stati ritrovati altri resti, che sembrano confermare che la presenza del cane fosse attestabile in Europa già circa 30000 anni fa; la scoperta cambierebbe sia scenario che tempistiche sulla questione.

Potrebbe interessarti anche: Ode al cane di Pablo Neruda: la poesia dedicata al migliore amico dell’uomo

Sulla base di tale premessa il professor Olaf Thalmann, della finlandese University of Turku, ha analizzato la sequenze di DNA provenienti da 18 reperti ossei appartenenti sia a lupi che cani, con quello dei nostri attuali amici a quattro zampe.

I risultati sembrano suggerire una strada piuttosto diversa da quella fino ad ora immaginata: la dimostrazione deriverebbe dal fatto che il DNA del cane è molto più simile a quello dei lupi che abitavano il continente europeo migliaia di anni fa (ora estinti), rispetto a quello degli attuali lupi.

Ad oggi, dunque, possiamo affermare che l’amicizia tra cane ed essere umano sia nata in Europa; quantomeno fino alla prossima scoperta.

A. S.