Home Cani Escursioni con il cane, dove andare? Itinerari di Dog Trekking in Italia

Escursioni con il cane, dove andare? Itinerari di Dog Trekking in Italia

CONDIVIDI

Quali itinerari scegliere per una giornata di Dog Trekking? Ecco le mete migliori per scegliere dove andare a fare escursioni con il cane.

escursioni con il cane dove andare
Fare trekking con il cane: itinerari per le escursioni (Foto Pixabay)

Il Dog Trekking, o escursionismo con il cane, è un’attività molto divertente e salutare che può rappresentare un’esperienza unica da fare assieme al proprio amico a quattro zampe: passeggiare insieme a contatto con la natura e vivendo l’avventura della scoperta e dell’esplorazione di luoghi incontaminati è davvero un bel modo per trascorrere del tempo insieme, soprattutto nella bella stagione.

Per fare trekking con il proprio cane è fondamentale seguire alcuni consigli per la preparazione della giornata, ma anche delle regole di comportamento da seguire durante e dopo la passeggiata. Ne abbiamo parlato nel nostro articolo Fare trekking con il cane: regole e consigli utili.

Ma una volta deciso di fare escursioni con il cane, dove andare? In questo articolo abbiamo raccolto alcuni degli itinerari più belli per indimenticabili giornate di Dog Trekking.

Escursioni con il cane, dove andare? 6 itinerari indimenticabili in Italia

cane albino caratteristiche e cura

1. Lombardia, Monte San Primo (Como)

La prima passeggiata di Dog Trekking che vi proponiamo è in Lombardia, sul Monte San Primo: si tratta della vetta più alta del triangolo lariano, da cui è possibile godere di un panorama mozzafiato sul Lago di Como e sulle Alpi. Perfetta nei mesi primaverili ed estivi, la passeggiata dura circa due ore (solo andata) partendo da Pian del Rancio: i sentieri sono tutti segnalati e si può scegliere tra due diversi livelli di difficoltà.

2. Trentino Alto Adige, Altopiano di Renon (Bolzano)

Un itinerario alla scoperta delle Dolomiti e della natura incontaminata, da fare sia in estate che in inverno.
L’Altopiano del Renon dista circa 16 km da Bolzano e svetta tra la Val D’Isarco e le Val Sarentino: può essere raggiunto attraverso un caratteristico trenino, accessibile anche ai cani purchè dotati di museruola, guinzaglio e regolare biglietto. Se scegliete il trenino, scendete a Costalovara e raggiungete il laghetto con una breve passeggiata. Il lago è una meraviglia, e il vostro cane sarà felicissimo di fare un bel tuffo!

3. Piemonte, Fiume Tanaro (Cuneo)

Un percorso di circa 7 km con partenza da Barolo che costeggia il fiume Tanaro con la possibilità di sostare in una spiaggetta di pietre e sabbia. Il percorso è quasi interamente all’ombra, ma si consiglia di evitare le ore più calde in estate. Una volta raggiunta la spiaggia è possibile anche fare il bagno con il cane, facendo molta attenzioni alle correnti.

escursioni con il cane dove andare
Dog Trekking: gli itinerari migliori per le escursioni con il cane (Foto Pixabay)

4. Abruzzo, Lago di Barrea e la Camosciara (L’Aquila)

Un itinerario immerso nel verde tra i monti Marsicani per un percorso tra boschi e cascate che parte da Pescasseroli. Le escursioni con il cane possono partire dalla “Camosciara” per un percorso tra i boschi di circa 3 km che termina ai piedi di una maestosa cascata. Lungo il percorso è possibile visitare anche il “Centro Daini”, dove questi animali vivono in semilibertà. Per chi preferisce il lago, alla partenza è utile scendere verso Civitella: sulla spiaggetta si possono affittare anche lettini e ombrelloni.

5. Lazio, Parco di Marturanum (Viterbo)

Il Parco suburbano di Marturanum è meta perfetta per una giornata di trekking con il cane, tra resti archeologici, ruscelli e cascate. I sentieri si snodano all’interno della necropoli etrusca di San Giuliano con un percorso adatto a tutti. I mesi consigliati per questa escursione sono quelli che vanno da ottobre a maggio, evitando quindi i mesi più caldi dell’anno con il loro rischio di colpi di calore per il cane.

6. Umbria, Cascate del Menotre (Perugia)

Questo itinerario prevede due possibili percorsi: una passeggiata facile e breve e un’escursione più lunga e impegnativa. Questa zona è molto ricca di cascate, create dal fiume Menotre e facilmente raggiungibili dal comune di Belfiore. Se invece scegliete il percorso più impegnativo, partite dal comune di Pale per un’escursione di circa 8 km che attraversa Ponte Santa Lucia, Sostino, Croce di Pale e scende verso l’Eremo di Santa Maria Giacobbe.

Potrebbe interessarti anche:

C.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI