Home Cani Portare il cane al parco: le regole da seguire e gli errori...

Portare il cane al parco: le regole da seguire e gli errori da evitare

CONDIVIDI

Se vuoi portare il cane al parco nelle belle giornate d’estate, devi essere sicuro di conoscere le regole da seguire e gli errori da evitare.

portare il cane al parco regole errori
Portare il cane al parco: regole, errori e consigli (Foto Pixabay)

Per chi ha scelto di adottare un cane, la bella stagione è spesso sinonimo di passeggiate al parco: i cani amano scorrazzare tra prati e viali alberati e anche i padroni colgono l’opportunità di fare un po’ di movimento all’aria aperta e rilassarsi in mezzo alla natura.

Portare il cane al parco significa passeggiare, correre e anche fare dei giochi all’aria aperta: un ottimo modo per trascorrere del tempo insieme al tuo amico a quattro zampe, con benefici per la salute e il rapporto che vi lega l’uno all’altro.

Ma una passeggiata al parco insieme al proprio cane va fatta con criterio, seguendo delle regole e evitando degli errori abbastanza comuni: in questo articolo troverai i pro e i contro di portare il cane al parco, con regole da seguire e errori da evitare.

Pro e contro delle passeggiate al parco con il cane

cane al parco
Portare il cane al parco: regole, errori e consigli (Foto Pixabay)

Finora abbiamo elencato i numerosi benefici di una passeggiata al parco con il cane, ma esistono anche alcuni inconvenienti di questa attività così comune in primavera ed estate che vale la pena conoscere, per evitare brutte sorprese.

Ricordiamo innanzitutto i vantaggi di portare il cane al parco:

1. Il gioco > quando porti il cane a spasso in uno spazio verde e aperto, puoi approfittare per fare con lui tutti i giochi per cani più belli all’aria aperta.
2. L’esercizio > il benessere del cane passa anche dall’esercizio fisico e il parco è sicuramente uno dei posti più piacevoli per muoversi nelle belle giornate.
3. La socializzazione > vivere qualche ora in un contesto diverso dalla propria casa e avere la possibilità di interagire con altri cani, persone e animali è fondamentale soprattutto per i cuccioli.
4. L’avventura > i cani hanno un forte istinto di esplorazione e il parco è un luogo pieno di stimoli da guardare e annusare.

Andare al parco con il proprio cane, però, può presentare alcuni inconvenienti più o meno gravi che è bene conoscere, per potersi preparare per tempo a fronteggiarli:

1. Parassiti > il cane che va al parco è esposto a maggior rischio di contrarre parassiti e altre malattie, per cui è fondamentale essere in regola con le vaccinazioni e i trattamenti antiparassitari.
2. Liti e aggressioni > l’incontro con altri cani può sfociare in litigi più o meno violenti che possono essere pericolosi per l’incolumnità del cane: qui puoi imparare cosa fare se il cane tende ad essere aggressivo con i suoi simili.
3. Fughe e furti > il cane potrebbe approfittare di un momento di distrazione per scappare o qualche malintenzionato potrebbe rubarvelo: non perdetelo mai di vista, tenetelo al guinzaglio e insegnategli i comandi di base.

Regole da seguire e errori da evitare quando porti il cane al parco

portare il cane al parco
Portare il cane al parco: regole, errori e consigli (Foto Pixabay)

Cane al parco: le buone norme comportamentali

Quando porti il cane a fare una passeggiata o a giocare al parco ci sono delle buone regole da seguire con attenzione, per non rischiare incidenti sgradevoli.

1. Assicurati di portare con te il documento di microchip, il guinzaglio e la museruola;
2. Soprattutto quando fa caldo, porta con te acqua fresca da bere e qualche snack estivo da mangiare;
3. Porta sempre con te i sacchetti e la paletta per raccogliere i bisogni del cane;
4. Assicurati di rispettare le regole e le leggi previste nel parco dove intendi portare il cane;
5. Tieni sempre d’occhio il cane anche quando lo lasci libero nelle apposite aree recintate per cani;
6. Se il cane rincorre biciclette e altri oggetti in movimento, evitate di incrociarli e cambiate strada quando li vedete da lontano.

Gli errori da evitare quando si va al parco con il cane

Giochi da fare con il cane all'aperto
Cane con frisbee (Foto Pixabay)

Anche se il parco che frequentate abitualmente ammette l’accesso ai cani, dovete comunque prestare attenzione a eventuali errori che potreste commettere magari in buona fede.

1. Anche se siete in mezzo alla natura, non pensate di poter evitare la raccolta degli escrementi: usate gli appositi sacchetti e contribuite a mantenere il parco pulito;
2. Il cane va educato prima di poter passeggiare al parco senza problemi, per cui è indispensabile insegnargli i comandi di base come fermo, seduto, vieni qui.
3. Un errore molto frequente nel portare il cane al parco è quello di lasciarlo libero appena arrivati: lo stato di eccitazione dell’animale è troppo alto e per questo è meglio fargli fare un po’ di esercizi al guinzaglio prima di scioglierlo.
4. Se si incontrano cani maleducati o che danno fastidio, non bisogna avere remore a mandarli via dal nostro cane. Contemporaneamente, richiamate l’attenzione del padrone per evitare zuffe tra animali.
5. Sciogliere il cane troppo presto è un errore, ma lo è anche lasciarlo legato mentre si gioca all’aria aperta: si rischiano incidenti e lesioni causati dal guinzaglio. Inoltre, restando legato il cane si sentirà insicuro e vulnerabile di fronte ai suoi simili lasciati liberi.
6. Quando siete al parco con il cane, evitate di far giocare esemplari di piccola taglia con cani grandi: i piccoli vengono visti come potenziali prede e potrebbero capitare sgradevoli incidenti.
7. Se siete a passeggio con il cane, non fatevi distrarre dal cellulare o cose simili: è fondamentale restare concentrati e controllare il cane a vista.

Potrebbe interessarti anche:

C.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI