Home Cani Estate, cani lasciati in balcone: cosa fare?

Estate, cani lasciati in balcone: cosa fare?

CONDIVIDI
pericoli cane balcone
Cane sul balcone

L’estate e i pericoli per i nostri cani lasciati in balcone.

Il periodo estivo comporta molti pericoli per i nostri compagni a 4zampe. Non solo gli abbandoni, o colpo di calore nel cane e i i rischi legati a infezioni parassitarie.

Una stagione in cui arriva il beltempo e il desiderio di scappare dal quotidiano per una vacanza o semplicemente per un fine settimana al mare. Non solo in queste circostanze, ma anche nell’arco della settimana, molti proprietari potrebbero avere la tentazione di lasciare il cane sul balcone.

Anche se può sembrare un modo per concedere al cane un po’ d’aria e qualche distrazione, il balcone può rivelarsi una trappola mortale per fido.

Ci sono stati diversi casi di cane precipitati dal balcone, animali abbandonati all’esterno di casa e segnalati dai passanti.

Ecco perché, in vista della stagione estiva, la stessa Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente (Aidaa) ha voluto diramare un piccolo vademecum sui pericoli nel lasciare il cane solo sul balcone, ricordando che potrebbe rivelarsi un reato penale, nel caso siano accertati estremi di maltrattamento dell’animale.

Il cane sul balcone

Il cane ha bisogno di uno spazio adeguato dove muoversi e riposare. Inoltre, necessita di avere sempre a disposizione una ciotola d’acqua fresca e del cibo.

Per il cane è fondamentale passeggiare all’esterno. Confinarlo sul balcone, pensando di aver risolto il problema dei bisogni non è di certo la soluzione migliore per il benessere psico fisico dell’animale o per il suo equilibrio.

Ci sono solo alcune condizioni adatte nelle quali si può lasciare il cane in balcone:

  • il balcone deve essere spazioso, di almeno 7 mq
  • ci devono essere delle zone d’ombra dove lasciare le ciotole d’acqua e dove si può riposare
  • infine, il cane deve avere la possibilità di entrare dentro casa

Lasciare il cane in balcone con le serrande chiuse è a tutti gli estremi un sinonimo di maltrattamento, sottolinea Aidaa.

  •  Il cane non deve rimanere sul balcone h24. Anche in questo caso potrebbero esserci estremi di maltrattamento.
  • Se il cane abbaia sul balcone, questo comportamento potrebbe rivelarsi un disagio dell’animale che non dovrebbe essere sottovalutato.

Cane sul balcone: come intervenire

Nel caso si è testimoni di un caso in cui un cane è stato lasciato in balcone e che vi siano segnali di disagio e di abbandono, ci sono alcune linee da seguire.

  • Segnalare al padrone il disagio dell’animale, invitandolo a mettere in sicurezza il cane
  • Nel caso di assenza del padrone, chiamare i carabinieri, polizia municipale o guardie zoofile in quanto un cane non può resistere più di 4 ore sotto al sole.
  • Segnalare il caso alla Asl veterinaria che potrà mettere in atto l’operazione di recupero dell’animale o la sua messa in sicurezza

 

 C.D.