Home Cani Golden Retriever: razza, carattere, prezzo, cure e caratteristiche

Golden Retriever: razza, carattere, prezzo, cure e caratteristiche

Una delle razze di cani più note al mondo: il Golden Retriever. In questa scheda scopriamo tutto quello che c’è da sapere.

infografica golden retriever
(Redazione)

Caratteristiche generali del Golden Retriever

Il Golden Retriever è una razza di cani di taglia media a pelo lungo, di origini scozzesi. Scopriamo le principali caratteristiche.

Descrizione

Il Golden Retriever, detto anche solo “Golden”, è un cane molto apprezzato come animale da compagnia, per il suo carattere molto socievole, unito al suo aspetto dolce e attraente.

golden retriever caratteristiche
(Foto Pixabay)

Questa razza ha origine in Scozia, quando attorno al XVIII secolo fu selezionato per le battute di caccia dell’aristocrazia locale, ma anche come cane da riporto su terra e in acqua.

Si tratta di un cane molto intelligente, obbediente e che ha una naturale predisposizione al lavoro; è anche amichevole, fiducioso verso le persone e molto gentile.

Può essere soggetto ad alcune patologie ereditarie. Proprio per questo motivo, è sempre consigliato acquistare un cucciolo di questa razza solo da un allevatore selezionatore.

Caratteristiche

  • Tipo d’impiego: Cane da riporto
  • Taglia: media
  • Vita Media: 10-14 anni
  • Altezza maschio: 58-62 cm
  • Altezza femmina: 55-58 cm
  • Peso maschio: 28-41 Kg
  • Peso femmina: 28-41 Kg
  • Riconoscimento: ENCI, FCI

Carattere e stile di vita

Il Golden Retriever è una delle razze più popolari al mondo, per il suo carattere amichevole. Si tratta di un cane davvero socievole e tranquillo, ma allo stesso tempo giocherellone.

Ama la compagnia, ma sa vivere bene anche in un appartamento. Ha però bisogno di interagire con le persone, specialmente con il suo padrone. Ottimo anche per lavorare nel sociale.

Questi cani sono perfetti anche per persone anziane o disabili, o come cani guida per i non vedenti. Non sono però cani da guardia, perché troppo docili e socievoli.

Nonostante questa forte personalità, ha un’indole mansueta. Inoltre, è un cane molto intelligente e flessibile, che sa adattarsi a ogni situazione.

Appena il Golden arriva a casa, deve iniziare ad essere educato (attenzione a non confondere educazione con addestramento!) perché da cucciolo è più ricettivo.

Un buon apprendimento delle regole di casa e delle corrette interazioni sociali saranno un ottimo modo per stabilire un perfetto legame con il nostro cane.

Prezzo

Un cucciolo di Golden Retriever, correttamente dotato di pedigree, ha un prezzo tra i 1200 e 2500€. Come accennavamo, consigliamo di acquistarlo solo da allevatori esperti. Questi animali possono infatti soffrire di alcune patologie legate alla loro razza.

In ogni caso, il mantenimento di un Golden ha un costo medio, senza grandi spese per la toelettatura. Per l’alimentazione di un adulto, di buona qualità, prepariamoci a spendere circa 60€ al mese.

Si tratta di una delle razze di cani più amate al mondo, e anche in Italia sono molti i “fan” di questo meraviglioso pelosetto. Si calcolano circa 7000 nascite ogni anno, secondo l’ENCI.

Aspetto fisico di questa razza

Uno dei punti di forza di questo cane: il suo aspetto, davvero irresistibile.

Aspetto generale

Il Golden Retriever è un cane di dimensioni medie, con un corpo bilanciato e robusto, dall’espressione facciale gentile. Il suo aspetto è molto armonioso.

Alcune razze di cani simili al Golden Retriever sono: Lagotto Romagnolo, Cocker Spaniel Inglese, Flat Coated Retriever, Basset Hound e Labrador Retriever.

Testa e collo

Ha una testa ampia, con un cranio lungo quanto il muso e dal taglio molto marcato. Ha un naso nero, orecchie pendenti di dimensioni medie, all’altezza degli occhi. Ha occhi spalancati, di colore marrone scuro.

Tronco e coda

La sua coda è inserita, e viene tenuta a livello del dorso, fino ai garretti. Non è arrotolata alla punta, e come il dorso ha delle lunghe frange.

Arti

Ha zampe anteriori dritte e dalla buona ossatura, con spalle oblique. I gomiti sono equilibrati rispetto al corpo. Le zampe posteriori sono forti e muscolose, con gambe solide.

I garretti sono ben discesi, non girano nè verso l’interno nè verso l’esterno. Le zampe sono tonde, simili ai piedi di un gatto.

Pelo e mantello

Il suo mantello può essere ondulato o piatto, con delle eleganti frange. Ha un fitto sottopelo, impermeabile, è il suo colore di riferimento è una qualunque tonalità di dorato o crema (non rosso o mogano). Può avere dei peli bianchi sul petto.

Cura e consigli per il padrone

Come possiamo far vivere al meglio questo meraviglioso pelosetto?

Padrone ideale

golden retriever caratteristiche cucciolo
(Foto Pixabay)

Abbiamo detto che questi cani sono adatti anche a disabili e persone anziani. Inoltre, sono cani che amano la compagnia e ne hanno davvero bisogno.

Prima di adottare un Golden Retriever, è bene considerare in che ambiente si troverà a vivere per la maggior parte del tempo.

Se sta troppo tempo solo a casa o in giardino, può ammalarsi di depressione, o perdere quella sua gioia di vita caratteristica di questa razza.

Alimentazione

Poiché tendono al sovrappeso, i Golden Retriver hanno bisogno di una dieta bilanciata. La sua razione quotidiana solitamente è di due pasti al giorno, da 400 grammi di crocchette di buona qualità.

Le quantità possono variare in base alla sua attività fisica svolta. In ogni caso, ha bisogno di alimenti di ottima qualità.

Toelettatura

Per una corretta toelettatura, il Golden Retriever ha bisogno di un taglio di peli ogni tanto, e che vengano tagliate regolarmente le sue unghie, poiché crescono regolarmente e con forza.

Inoltre, ha bisogno di una accurata pulizia di occhi e orecchie. Il suo mantello, invece, è autopulente, quindi un bagno ogni 2 o 3 mesi (da un professionista, possibilmente) sarà perfetto.

La spazzolatura invece è necessaria e deve essere regolare, possibilmente ogni giorno (al massimo una volta a settimana) per evitare la formazione di nodi. Ha infatti un sottopelo molto spesso.

La muta di questa razza è regolare, ma in primavera aumenta molto. In quel periodo, la quantità di peli che perde il Golden è davvero grande.

Patologie

Questo cane è robusto ma dalla salute molto delicata. Può soffrire di vari disturbi come malattie genetiche, obesità e displasia dell’anca. Per questo, bisogna adottarlo solo da un allevamento che controlli adeguatamente i suoi cuccioli, per ridurre al minimo i rischi.

Per far sì che viva una vita in salute perfetta, occorre fornire molta attività fisica. Il Golden deve fare molto movimento, e può essere un perfetto compagno per passeggiare all’aperto.

Inoltre, questi cani amano l’acqua. Ma bisogna sempre asciugare accuratamente il suo pelo e la coda, dopo il bagno. Questo eviterà dolorose contrazioni ai muscoli.

Le sue orecchie sono molto fragili. Questa razza è soggetta ad allergie, malattie della pelle e dermatiti. Altre predisposizioni sono al cancro, cataratta (in tarda età) e displasia dell’anca.

Si tratta però di un cane piuttosto longevo, se tenuto in buona salute. In media vive tra i 12 e i 14 anni, ma può superare anche i 15 anni di età.

Potrebbe interessarti anche: Differenze tra un Labrador e un Golden Retriever: non solo pelliccia

Curiosità sul Golden Retriever

Per concludere, qualche interessante chicca su questa razza di cani.

Cenni storici

Classificato nel 1903 come razza, il Golden Retriever ha origini scozzesi, ed è molto diffuso in Europa e in America del Nord. Le sue origini non sono sicure, ed esistono varie teorie.

Ne esistono due tipologie, quella britannica e quella americana. L’ultima si suddivide poi tra canadese e statunitense. In realtà, le differenze sono solo sfumature.

Si tratta di un ottimo cane da caccia grazie al suo fiuto, ma anche un perfetto cane da riporto (da cui il nome Retriever), che sa anche muoversi perfettamente in acqua.

In origine, questo cane veniva usato per portare gli uccelli acquatici a terra durante la caccia. Per questo, il Golden Retriever è un ottimo nuotatore e ha anche una forza fisica notevole.

Di raro infatti si può trovare un Golden che non ami l’acqua. Ma ovviamente, prima di fare un vero bagno per la prima volta, bisogna procedere con cautela per non traumatizzarlo.

Nomi

Alcuni nomi per un Golden Retriever maschio:

  • Albert
  • Andante
  • Bombone
  • Birbone
  • Cielo
  • Coster
  • Dorato
  • Faraone
  • Flippy
  • Freddy
  • Galante
  • Goloso
  • Gollum
  • Herbert
  • Hilton
  • Indio
  • James
  • Lolo
  • Mimoso
  • Muni
  • Nori
  • Paul
  • Poli
  • Rubi
  • Rubio
  • Rubino
  • Simba
  • Timmy
  • Velvet
  • Walter
  • Zaffiro
  • Zeus

Alcuni nomi per un Golden Retriever femmina:

  • Atura
  • Azzy
  • Bianca
  • Bonita
  • Bea
  • Candy
  • Cally
  • Diva
  • Dolly
  • Ester
  • Fatty
  • Fiona
  • Funny
  • Gaia
  • Gina
  • Helena
  • Itala
  • Kendra
  • Lilla
  • Mimosa
  • Molly
  • Nina
  • Ninetta
  • Pula
  • Queen
  • Regina
  • Sandy
  • Shakti
  • Shiva
  • Tara
  • Ursa
  • Violetta
  • Xena

 

Potrebbe interessarti anche: Goldendoodle: il dolcissimo incrocio tra Barboncino e Golden Retriever

F. B.