Home Cani Il cane assimila nel tempo il carattere del padrone

Il cane assimila nel tempo il carattere del padrone

CONDIVIDI

La personalità del cane spesso si allinea a quella del proprietario

carattere del cane padrone
Cane con padrona

Si tratta di uno dei più approfonditi studi sul tema della personalità dei cani di conseguenza sul loro comportamento, condotto da un gruppo di ricercatori della Michigan State University e pubblicato sulla rivista scientifica Journal of Research in Personality.

Lo studio ha preso in esame 1681 cani, appartenenti a 50 razze diverse e considerando diverse varianti, come l’età per cui sono stati presi in esame cani da cuccioli fino a 15 anni, il 50% femmine e l’altra metà maschi, la sterilizzazione dell’animale o il tipo di addestramento ricevuto. I ricercatori sono arrivati a dimostrare che i cani cambiano la loro personalità, tendendo ad allinearsi a quella del padrone.

Gli studiosi hanno evidenziato come la personalità del cane può assimilare caratteristiche simili a quelle umane. Al contempo, sono state trovate delle varianti in base all’età dell’animale. Uno studio che si rivela fondamentale non solo per capire determinati comportamenti dei cani, ma anche per il rapporto tra i cani e i padroni.

In precedenza sono stati condotti altri studi che hanno portato alla luce come il battito del cuore del cane si allinea con la frequenza del padrone dimostrando un legame simbiotico. Così come che il carattere del cane sia scritto nel Dna della razza.

La nuova ricerca ha invece approfondito il carattere del cane e la sua personalità dimostrando l’influenza della personalità del padrone sul comportamento del cane. Ovvero, è stato dimostrato che le persone vivaci hanno cani più attivi mentre il carattere di personalità più timide e introverse si riflette sul cane.

Il carattere del cane cambia nel tempo, allineandosi sempre di più con quello del padrone.

Carattere del cane dipende dal padrone


I proprietari degli animali sono stati chiamati a rispondere ad un questionario nel quale descrivere la personalità del cane. E’ emerso, che i cani si allineavano, ovvero assimilavano lati del carattere del padrone.

Un risultato che conferma come i cani calmi siano al fianco di persone tranquille mentre i cani più aggressivi di conseguenza assimilano il carattere “irritabile” del padrone. Inoltre, è emerso che l’aggressività verso le persone, la reattività all’allenamento e l’aggressività verso gli altri animali è maggiore nei cani di età compresa tra 6 e 8 anni.

“Ci aspettavamo che le personalità dei cani fossero abbastanza stabili, ma in realtà cambiano molto”, ha spiegato William Chopik, uno degli autori della ricerca. G

Nel tempo ci sono alcune costanti. Ovvero, sia l’ansia che la paura restano nell’animale nel corso del tempo.

Uno studio che ha conseguenze sul rapporto umano/cane. Gli stessi esperti hanno pertanto suggerito diversi elementi per migliorare l’educazione del cane. Ad esempio, il cane deve essere educato all’obbedienza a circa sei mesi, ovvero quando ha superato la sua fase di cucciolo. E’ importante intervenire prima che si stabilizzi la personalità del cane. Infatti, i ricercatori hanno evidenziato come l’educazione del cane influenzi positivamente il carattere del cane.

“Quando gli esseri umani attraversano grandi cambiamenti nella vita, i loro tratti della personalità possono cambiare. Abbiamo scoperto che questo accade anche con i cani e in misura sorprendente”, ha concluso Chopik.

Ti potrebbe interessare–> Test per scoprire il carattere del cane quando è un cucciolo

C.D.
Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI