Home Cani Come insegnare al cane a fare i bisogni al momento giusto: i...

Come insegnare al cane a fare i bisogni al momento giusto: i vari passaggi

Piove e Fido perde tempo nel fare cacca e pipì? Ecco i vari passaggi da seguire per insegnare al cane a fare i bisogni al momento giusto.

insegnare al cane a fare i bisogni al momento giusto
(Foto Adobe Stock)

Siamo tutti a conoscenza di quanto sia importante per i nostri amici a quattro zampe fare esercizio fisico. Sebbene Fido preferisca camminare e correre nel parco, quando ci sono le giornate di pioggia è possibile fare esercizio fisico anche in casa.

Tuttavia l’uscita non è solo momento di sfogo, infatti molti cani tendono a fare i propri bisogni solo quando escono e soprattutto tendono ad impiegare molto tempo nel fare cacca e pipì. Ma come possiamo evitare di stare molto tempo all’aperto quando piove?

Nel seguente articolo vedremo come insegnare al cane a fare i bisogni nel momento giusto, quindi ad evitare di aspettare sotto l’acqua piovana troppo tempo mentre la nostra palla di pelo decide dove fare pipì o cacca.

Insegnare al cane a fare i bisogni al momento giusto: perché è importante

I nostri amici a quattro zampe sono abituati a fare i propri bisogni all’aperto e molto spesso tendono a perdere tempo per trovare il posto e la posizione giusta dove fare i bisogni.

cane con donna
(Foto Pexels)

Ma come possiamo fare per evitare di perdere tempo soprattutto quando piove? È possibile insegnare al proprio amico peloso a fare i bisogni nel momento giusto.

Tale insegnamento non solo è utile in caso di pioggia, ma anche quando si viaggia, quando si va ad uno spettacolo, quando si va a trovare una persona o se si deve entrare in un edificio.

Inoltre insegnare al cane che è il momento di fare i bisogni può essere utili anche quando bisogna portare feci e urine al veterinario per un’eventuale analisi.

Per addestrare il cane a fare pipì e cacca basta aggiungere un comando vocale ad un comportamento che Fido presenta già normalmente, ossia fare i propri bisogni.

Come per ogni altro tipo di addestramento è molto importante l’utilizzo del rinforzo positivo, quindi è necessario munirsi di bocconcini per premiare il cane e di molta pazienza.

Potrebbe interessarti anche: Segnali che il cane deve fare la cacca: come capire che sta per fare i bisogni

Insegnare al cane a fare pipi e cacca in un determinato momento: i vari passaggi

Per insegnare al cane a fare i bisogni in un determinato momento è necessario prevedere quando Fido ha bisogno di fare cacca o pipì.

Il cane deve fare i bisogni
(Foto Adobe Stock)

Per prevedere ciò basta prendere in considerazione i vari momenti in cui la nostra palla di pelo fa i bisogni ogni giorno, per esempio al mattino, dopo aver mangiato, dopo aver giocato o dopo aver fatto un pisolino. Ecco quali sono i passaggi per l’insegnamento:

  • Primo passaggio: quando il cane cerca il posto dove fare fare i suoi bisogni è necessario non fare e non dire nulla, ma aspettare che faccia i bisogni;
  • Secondo passaggio: quando il cane sta quasi per finire di fare i suoi bisogni è possibile lodarlo e, con voce calma, pronunciare il comando “fai pipì” o nel caso faccia la cacca “fai cacca”;
  • Terzo passaggio:  quando il cane ha finito di fare i suoi bisogni, lodiamolo e premiamolo;
  • Quarto passaggio: nel momento in cui il cane associ il comando “fai pipì” col fare pipi e “fai la cacca” col fare la cacca, possiamo pronunciare il comando quando Fido sta per fare i suoi bisogni, per esempio quando vediamo che si accovaccia. Quando finisce lodiamolo e premiamolo con un bocconcino;
  • Quinto passaggio: dopo alcuni giorni o settimane che il nostro amico ha quattro zampe ha associato il comando al bisogno, possiamo utilizzare il comando per far fare i bisogni A Fido nel momento che riteniamo opportuno. Quindi portiamo in un luogo tranquillo il cane e diamogli l’ordine di fare i bisogni, quando la palla di pelo fa la cacca o la pipì lodiamolo e premiamolo.

Potrebbe interessarti anche: Insegnare al cane a fare i suoi bisogni fuori: tutti i consigli e gli errori da evitare

Potrebbe volerci del tempo prima che il cane impari. Tuttavia bisogna ricordare che non sempre quando riteniamo necessario che il cane debba fare i bisogni, quest’ultimo ne abbia bisogno davvero.