Home Cani Come insegnare al cucciolo e al cane a fare le scale: 3...

Come insegnare al cucciolo e al cane a fare le scale: 3 metodi principali

E’ uno dei primi insegnamenti che un uomo deve dare al suo amico a quattro zampe. Vediamo insieme come insegnare al cane a salire e scendere le scale.

insegnare al cane a fare le scale
(Foto Pinterest)

Quando si adotta un cane ci sono molte cose a cui fare attenzione una di queste sono le scale. I cuccioli solitamente hanno il terrore delle scale, di conseguenza le evitano.

Uno dei primi insegnamenti che un genitore umano deve dare al suo cucciolo, oltre ad insegnargli come usare la lettiera, è insegnargli a fare le scale. Vediamo insieme alcuni metodi per far in modo che il cane impari a salire e scendere le scale.

Come insegnare al cucciolo a fare le scale

Ci sono molti metodi per insegnare ad un cucciolo a fare le scale.

cane scende le scale
(Foto Adobe Stock)

In primis possiamo semplicemente scendere noi stessi queste ultime e chiamare in modo giocoso il nostro amico peloso facendogli segno di venire da noi, facendo lo stesso anche per farlo salire.

Se il vostro cane non è timoroso può facilmente “correre” da voi senza avere alcun problema a fare le scale. Se invece il vostro cane ha paura di queste ultime, ecco un paio di metodi per insegnare a Fido a salire e scendere le scale.

Primo metodo

Se il cane ha paura delle scale potete insegnargli a salire e a scendere da queste ultime mettendo dei premi, che possono essere biscotti fatti in casa per Fido o semplicemente dei croccantini che il vostro amico a quattro zampe adora, su ogni scalino.

In questo modo invoglierete il cane a salire o scendere i gradini. Fate questa operazione almeno una volta al giorno.

Quando il vostro amico a quattro zampe inizierà a fare le scale senza problemi potete smettere di dargli i bocconcini e potete premiarlo con la vostra voce gioiosa o con le carezze.

Potrebbe interessarti anche: Dove accarezzare il cane: i punti dove gli piace essere coccolato

Secondo metodo

Se il cane anche con i premi non fa gli scalini, potete seguire il secondo metodo che consiste nel mettere il cane al penultimo gradino se deve scendere o al secondo gradino se deve salire e lasciarlo libero di decidere cosa fare.

Dopodiché bisogna mettere il bocconcino sull’ultimo gradino e sul piano della scala e aspettate con pazienza.

Una volta che il cane sale o scende l’ultimo gradino, fate la stessa operazione con gli altri gradini in modo tale che il cane possa prendere confidenza con la scala.

Infine una volta che Fido ha imparato ad usare le scale vedrete che poi le farà più velocemente e volentieri.

Potrebbe interessarti anche: Come insegnare al cane a rimanere fuori dalla stanza: tutti i consigli utili

Terzo metodo

Nel caso in cui i metodi precedenti non sono stati sufficienti per insegnare al cane ad usare le scale, potete prendere in considerazione il terzo metodo.

cane sulle scale
(Foto Pexels)

Questo metodo consiste nel mettere il cane sul gradino e mettervi seduti accanto a lui con un premietto nella mano, che può essere un biscotto fatto in casa per Fido o un croccantino.

Dopodiché bisogna far annusare al cane il gradino stesso, il gradino sopra di lui e quello sotto di lui, dandogli il premio, in modo tale che il nostro amico peloso possa prendere confidenza con le scale e sentirsi sicuro grazie alla vostra presenza.

Una volta che il cucciolo prende confidenza con le scale, vedrete che le farà volentieri.

È importante avere molta pazienza e non tirare mai il cucciolo con il guinzaglio per fargli fare le scale, ma bisogna incentivarlo con la voce piena di gioia e i bocconcini.

È opportuno che il cucciolo inizialmente faccia solo un piano di scale almeno una volta al giorno, poi in seguito con la sua crescita anche fisica potete fargli scendere e salire più gradini.

Marianna Durante