Home Cani Spaniel tedesco: un vero e proprio fiutatore

Spaniel tedesco: un vero e proprio fiutatore

CONDIVIDI

Lo Spaniel tedesco, noto anche come Deutscher Wachtelhund, è una razza di cane che è stata sviluppata in Germania intorno al 1890, ed è usato come un cane da caccia. Disceso dal vecchio cane di razza tedesca, lo Stoeberer (letteralmente “rummager”). Lo scopo di un gruppo di cacciatori e di un allevatore, Federico Roberth, che può essere considerato il creatore della razza, era quello di ottenere un cane agile e di grandissima resistenza. Il risultato è stato proprio quello sperato. Riconosciuto dalla FCI nel gruppo 8 sezione 2 cani da caccia e riporto.

CARATTERISTICHE MORFOLOGICHE:

Ha corpo decisamente lungo, malgrado la piccola taglia, per conservare l’equilibrio anche quando riporta prede pesanti. Il tronco è lungo al garrese e alla groppa, cortissimo al dorso, con rene forte e saldo. Di ossatura robusta e notevole muscolatura, non deve essere né troppo alto né troppo basso sugli arti. La testa è asciutta: cranio e muso hanno pressappoco la stessa lunghezza. Lo stop è quasi impercettibile. Il muso allungato e robusto. Gli occhi, preferibilmente marrone scuro, sono a mandorla e molto espressivi. Le orecchie sono attaccate alte, ben distanziate, pendenti piatte e senza pieghe subito dopo l’angolo esterno dell’occhio. Tirate in avanti raggiungono il tartufo: possono sembrare più lunghe a causa del pelo. Gli arti sono forti e in perfetto appiombo. Pelo: lungo, resistente, fitto, leggermente ondulato. Colore: marrone scuro unicolore (con macchie bianche al petto e ai piedi) o roano-marrone. Taglia: maschi cm 48-54; femmine 45-51 cm (con tolleranza di 2 cm in più o in meno).

CARATTERE E ATTITUDINI:

Ha l’aspetto e le attitudini di uno Spaniel; è molto abile nel seguire una traccia abbaiando. Nato soprattutto per la caccia in bosco e palude, il suo impiego in pianura è arrivato secondariamente. Estremamente eclettico, riunisce le doti di un cane da ferma e da riporto a quelle di un Segugio. Come cane da compagnia è molto dolce, affettuoso, tranquillo: si scatena solo quando viene portato fuori. È un buon compagno per i bambini.

SALUTE E CONSIGLI:

È un cane rustico, robusto e longevo. Può vivere sia in casa sia in giardino. Se vive in casa va portato fuori più spesso possibile perché ha bisogno di molto moto.
È apprezzato soprattutto come cacciatore: pochissime persone lo tengono come cane da compagnia (mentre è adattissimo anche a questo ruolo) e non ha mai avuto grande diffusione come cane da esposizione, dove raramente lo si può ammirare.