Home Cani Perché il cane mangia l’erba?

Perché il cane mangia l’erba?

CONDIVIDI
cane mangia erba
Cane che mangia l’erba

Ci sono molti comportamenti strani dei nostri cani come ad esempio la coprofagia, ovvero l’abitudine del cane di mangiare le feci. Abitudini che derivano dall’istinto esplorativo dell’animale che attraverso i diversi sensi impara a conoscere il mondo. La comunicazione dei cani sfrutta diversi canali. Quello olfattivo-gustativo, visivo-corporeo, vocale-uditivo.

Uno dei comportamenti più diffusi vi è quello del cane che mangia l’erba. E’ comune durante una passeggiata al parco che il cane assaggi l’erba. Si tratta di un modo esplorativo con il quale il cane conosce l’ambiente che lo circonda. Può mangiare l’erba anche per gioco o per noia. Tuttavia, in altri casi, l’ingestione di erba potrebbe essere collegata ad un disturbo di digestione. In ogni caso, p giusto sapere che l’erba è un buon rimedio per migliorare il transito intestinale e la digestione.

Il cane mangia l’erba e vomita

Nel caso di un disturbo gastrointestinale o digestivo, il cane che mangia l’erba, tende a vomitare. Si tratta in generale di un problema piuttosto comune e transitorio. Di norma, all’interno del vomito è presente il succo gastrico, frammenti di erba o del materiale vegetale.

Cane mangia erba per disintossicarsi

Ingerendo l’erba, il cane cerca di stimolare l’organismo e di alleggerire lo stomaco. I fili d’erba solleticano le pareti della gola e dello stomaco, inducendo il vomito per eliminare residui di sostanze tossiche o che gli hanno dato fastidio o per un po’ di acidità nello stomaco.

Quando vomita, può capitare che salti un pasto e che ricominci a mangiare regolarmente il giorno successivo. In tal caso, non c’è da preoccuparsi e limitare l’acqua al cane potrà aiutarlo a superare il suo disagio digestivo.

Erba ricca di fibre per il cane

In altri casi, il cane non vomita e mangia l’erba per trovare una determinata fibra che lo aiuta a migliorare la digestione. Questo accade spesso nei cani che non assumono fibra sufficiente attraverso l’alimentazione e che mangiano solo crocchette.

L’erba può anche essere mangiata come spuntino. Infatti, ci sono dei cani che amano il gusto dell’erba e che la mangiano perché gli piace oppure per divertimento.

Che tipo di erba mangia il cane

E’ affascinante osservare il cane in un prato e sceglie il filo d’erba migliore di cui ha bisogno. La varietà è difficile da stabilire, tuttavia, è piuttosto diffuso che il cane sceglie l’erba comune, in fase di lunga crescita in quanto riesce a strappare con più facilità dal terreno.

Bisogna fare attenzione a che l’area non sia stata trattata con pesticidi, erbicidi o fertilizzanti che si possono rivelare tossici e in alcuni casi letali per il cane.

Leggi–> Sostanze tossiche e velenose diffuse nelle nostre case letali per il cane

Cane mangia erba: dieta equilibrata

Una dieta equilibrata contribuisce a mantenere in salute il cane. Aggiungere di tanto un tanto qualche vegetale nel pasto può migliorare il suo sistema digestivo.

Si può aggiungere alla dieta del cane verdure cotte al vapore oppure pezzi di frutta cruda come la mela o una pera, ricordandosi sempre di togliere i semini neri velenosi per fido.

Leggi anche–> Frutta e verdura per cani: quali possono mangiare e quale gli fa male?

Cane mangia erba: sintomo di patologia

Quando il cane non vomita dopo aver mangiato l’erba, è importante controllare sia l’umore del cane che le feci, prestando attenzione a che non siano liquide o con residui di cibo non digeriti.

Nel caso in cui il cane continui a vomitare, nell’arco della giornata dopo aver ingerito l’erba o ha piccoli rigurgiti di succhi gastrici che si prolungano per più giorni e cambia umore è suggerito portarlo dal veterinario. Anche nel caso in cui ad un tratto inizia a mangiare con più frequenza l’erba, si potrebbe trattare di un problema più serio rispetto ad un disturbo gastro-intestinale.

In tal caso potranno essere necessari alcuni esami diagnostici: prelievo del sangue, ecografia addominale e in caso anche una radiografia.

Il mangiare l’erba potrebbe infatti essere collegato ad alcune patologie più lievi come una gastrite da iperacidità a malattie più serie:

  • Gastrite cronica
  • Intolleranza alimentare
  • Corpi estranei gastrici
  • Problemi pancreatici ed epatici

Ti potrebbe anche interessare–> Piante tossiche per il cane: da quelle ornamentali, a quelle coltivate e selvatiche

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI