Home Cani Perché il mio cane si rotola a terra? Ecco le cause e...

Perché il mio cane si rotola a terra? Ecco le cause e le soluzioni

CONDIVIDI

Il tuo cane si rotola spesso a terra o sul tappeto cercando di grattarsi? Le cause sono molte, vediamole quindi per cercare insieme la soluzione adeguata.

cane rotola terra
Il cane si rotola a terra: spiegazione e soluzioni (Foto di Pinpals da Pixabay )

Introduzione

Quante volte hai sorpreso il tuo cane a grattarsi la schiena sul tuo tappeto? È un comportamento relativamente comune per la maggior parte delle razze canine, ma cosa significa esattamente? Un costante bisogno di rotolare nell’erba o sul tappeto del soggiorno può semplicemente indicare il naturale istinto di mascherare il loro odore o alleviare un prurito.

Una cosa è certa: il tuo cane non si sta buttando a terra per metterti in difficoltà. Ci sono una serie di ragioni che spingono il tuo amato compagno ad agire in questo modo e scoprire esattamente cosa sono ti aiuterà ad affrontare la situazione nel miglior modo possibile.

Il cane si rotola per terra: cause

naso cane
Il naso del cane ama odori diversi dal nostro (Fonte foto Pixabay)
  • Nascondere il proprio odore o “profumarsi”

Che il tuo cane cerchi un odore gradevole o voglia semplicemente alleviare il prurito, trovare la causa di questo comportamento comune nel tuo amico canino ti aiuterà a fermarlo. Rotolando sulla schiena, i cani mirano ad acquisire un nuovo profumo, nascondendo il proprio.

Tutto risale al loro istinto di sopravvivenza e alla necessità di proteggersi da potenziali pericoli in natura. E sebbene la loro vita non sia “selvaggia” come quella dei loro antenati e i cani non corrano pericoli da parte di grandi predatori, quadrupedi o volatili, i loro impulsi primordiali vincono sempre.

In alcuni casi, i cani vogliono semplicemente portare a casa i profumi che trovano attraenti all’esterno. Il che, sfortunatamente, nella maggior parte dei casi si traduce in erba, animali morti e persino … feci.

Il naso canino è molto più sensibile del nostro, al punto che ciò che ha un buon odore per te è in realtà abbastanza irritante per loro, mentre invece quello che ci disgusta sembra non essere tale per loro. Una spiegazione potrebbe essere legata al suo DNA: gli animali segnalano in questo modo la presenza di predatori o di prede agli altri membri del branco per avvisarli.

Se il tuo cane lo fa spesso, soprattutto dopo che gli hai fatto il bagno, sta provando a camuffare l’odore dello shampoo che hai usato per lavarlo, gradevolissimo al nostro naso ma non al suo. Quindi la soluzione qui è di trovare un prodotto che sia il nostro naso che quello del cane trovano accettabile. Comunque questa abitudine di profumarsi rende i nostri amici a quattro zampe vanitosi simpaticamente simili a noi.

  • prurito

Invece se il cane continua a strofinarsi contro il tappeto o contro il pavimento, difficilmente sta cercando un nuovo profumo per proteggersi o meno: in questo caso è più probabile che abbia del prurito alla schiena.

Tuttavia, la frequenza è molto importante qui. Devi essere consapevole di quante volte questo accade, poiché potrebbe essere un’indicazione di pulci, pelle secca e allergia del cane. Sia che si tratti di un problema interno che di uno esterno, affrontare il problema ti aiuterà ad arrivare a risolvere la situazione.

Spesso, ci sarà una causa medica per questo comportamento e alcuni delle più importanti sono i parassiti e un’infiammazione delle ghiandole perianali:

– Parassiti interni: la tenia può far sfregare la propria schiena al cane a causa del forte prurito che genera nella parte posteriore. —Parassiti esterni: spesso causati dalle pulci, i sintomi allergici nei cani includono prurito e istinto a mordere la parte interessata, per alleviare istintivamente il prurito e provare ad eliminare il parassita

Problemi alle ghiandole perianali: questo accade quando le due ghiandole del tuo cane, situate nella parte posteriore, non si svuotano del tutto o correttamente.

  • posizione di difesa

Potrebbe anche esserci dietro questo bizzarro comportamento anche un’altra spiegazione, meno fisica. Il tuo cane potrebbe anche difendersi, quando si tratta di giocare a combattere con altri cani. È una posizione naturale e difensiva che gli consente di eludere i morsi e prepararsi per la sua prossima mossa.

È importante scoprire che cosa provoca esattamente lo sfregamento del cane sul terreno, quindi una semplice visita dal veterinario può sicuramente rispondere alla tua domanda, escludendo soprattutto le cause mediche per evitare che il cane si aggravi.

Le soluzioni da adottare

cane gioco
Una soluzione può essere distrarre il tuo cane con un gioco

Mentre se si grattano schiena e parti basse di fronte a te questo è sicuramente un segno di fiducia e rispetto, devi stare attento a quanto spesso ciò accade quando non sei vicino. Naturalmente, non ti consigliamo di tenere il cucciolo lontano dagli altri cani o dall’erba completamente.

L’approccio migliore è determinare se il suo comportamento è appropriato o meno e, se necessario, dare seguito ad alcune azioni preventive. Osservare le sue reazioni quando si interrompe il suo piccolo gioco di sfregamenti alla schiena può anche essere un indicatore di eventuali rischi. Tienilo impegnato in attività divertenti in modo che si dimentichi di rotolarsi ed eviti un altro bagno inutile.

Consulta il tuo veterinario se sei preoccupato per le pulci e le allergie cutanee e assicurati di mettergli un collare che lo difenda da pulci e le zecche in futuro. Se il tuo cane ha i parassiti, sarà il suo medico a indicarti la cura più adatta per il suo caso.

Le allergie sono generalmente causate dal cibo che ingerisce, dai prodotti per la casa, o anche dall’erba stessa, e dovresti assicurarti che il tuo amico peloso abbia fatto tutti i vaccini necessari per i cani. In caso di allergia a qualche cibo o prodotto dovrai eliminarli dalla sua dieta o dai prodotti che compri per la casa. Se invece il tuo cane ha problemi con l’erba, devi tenerlo il più lontano possibile durante le passeggiate e soprattutto mentre la stanno tagliando perché svolazza ovunque.

Meglio prevenire il contatto con ciò che può portare prurito al cane perché è difficile farlo smettere di grattarsi, cosa che vale anche per noi umani, quindi ecco cosa puoi fare per evitare il contatto con la causa scatenante. L’addestramento può fare miracoli.

Il semplice comando “lascialo” lo distrarrà da qualsiasi oggetto o area attraente e gli insegnerà a tornare da te quando si presentano tali occasioni. Usa il tuo buon senso per determinare ciò che è meglio per il tuo amico a quattro zampe e portalo dal veterinario se senti che qualcosa non va.

Se il veterinario determina che il cane ha i dotti anali ostruiti, in questo caso possono essere estremamente utili esercizi e procedure di pulizia delle due ghiandole perianali. Alcune persone potrebbero effettivamente prendere in considerazione la rimozione permanente delle ghiandole del cane, tuttavia, questa è una decisione seria e devi prendere in considerazione tutti gli aspetti, anche sociali.

Le ghiandole svolgono un ruolo importante nella comunicazione cane a cane e rimuoverle avrà un impatto sul modo in cui il tuo cane socializza con gli altri membri della sua specie. Questo potrebbe impedirgli di socializzare in modo adeguato, portandolo ad essere isolato o aggredito.

Può anche impedire al corpo di purificarsi. Come soluzione, il veterinario può raccomandare frutta e verdura nella dieta per il cane poiché ricche di fibre e un esercizio fisico regolare per rafforzare i suoi muscoli addominali e incoraggiare i movimenti intestinali.

Conclusione

Non è necessario lasciare che i problemi fisici del tuo cane interferiscano con il suo benessere. Prova semplici rimedi se ritieni che il tuo cane stia soffrendo di allergie cutanee o alimentari, come sospendere questi alimenti, curare il cane e ripensare le sue uscite all’esterno. Il modo migliore per proteggere il tuo cane è assicurarsi che sia in regola con tutti i suoi vaccini e con i controlli periodici dal veterinario.

Una visita medica potrà anche verificare che il prurito non sia dovuto alle ghiandole perianali ostruite o a presenza di parassiti che provvederà a curare. In caso invece il tuo cane si comporti così solo con altri cani non c’è da preoccuparsi mentre se lo fa in caccia di nuovi odori prova a distrarlo così da evitare che si sporchi.

Potrebbe interessarti anche >>> Cosa fare se il cane ha la febbre? Saper riconoscere il malessere: cause, sintomi e rimedi

T.F.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI