Home Cani Le persone possono identificare il loro cane anche solo tramite l’odore: lo...

Le persone possono identificare il loro cane anche solo tramite l’odore: lo studio

Una recente ricerca scientifica ha rivelato che le persone possono identificare il proprio cane anche solo sentendo il loro odore.

Persone identificano cane odore
(Foto Canva)

Sebbene i nostri amici a quattro zampe abbiano un olfatto molto più sviluppato del nostro, le capacità olfattive della specie umana non sono affatto male. Basti pensare, infatti, che uno studio ha dimostrato che le persone sono in grado di identificare il loro cane attraverso l’odore che emanano: ecco cosa sapere a riguardo.

Identificare il proprio cane tramite l’odore: ecco come fanno le persone

Il nostro pelosetto ci riconoscerebbe tra mille, ma anche noi saremmo capaci di fare altrettanto.

Odore dei cani
Odore dei cani (Foto AdobeStock)

I ricercatori, infatti, hanno messo in luce che chi condivide la propria vita con un amico a quattro zampe potrebbe facilmente distinguerlo dagli altri animali domestici tramite l’olfatto.

Per dimostrare la loro tesi di ricerca, gli scienziati hanno condotto un esperimento articolato in due fasi.

In un primo momento, i cani sono stati lavati meno frequentemente rispetto al solito, in modo che mantenessero intatto l’odore abituale che li caratterizza, ed è stato permesso loro di trascorrere più tempo all’aria aperta.

Dopodiché, i proprietari dei cani sono stati bendati e fatti entrare all’interno di una stanza con 6 pelosetti, tra cui il loro amico a quattro zampe. A questo punto, ai volontari è stato chiesto di annusarli per identificare quale fosse il proprio.

Potrebbe interessarti anche: È più potente l’olfatto o l’udito del cane? I due sensi di Fido a confronto

L’esito dello studio

L’esperimento ha dimostrato che le persone sono in grado di identificare il loro cane attraverso l’odore emanato dal suo mantello.

cane in braccio padrone
(Foto Pinterest)

Il risultato del test ha lasciato davvero sbalorditi gli scienziati, che non si sono certo limitati ad indagare questa affascinante abilità umana.

Infatti, i ricercatori hanno cercato di capire chi tra maschi e femmine fosse maggiormente in grado di riconoscere il proprio amico a quattro zampe tramite l’olfatto.

Potrebbe interessarti anche: Cane e olii essenziali: odori, memoria ed emozioni con l’olfatto

In passato, erano stati condotti studi analoghi, che hanno dato luogo ad esiti differenti.

Se le ricerche precedenti, infatti, avevano evidenziato che i giovani uomini sono più abili, la nuova analisi ha riscontrato che la capacità di individuare il proprio pelosetto in base all’odore risulta simile in entrambi i generi, senza particolari distinzioni.

Un particolare aspetto che lo studio ha messo in luce, infine, riguarda la differenza tra pelosi che vivono in casa e cani che trascorrono la maggior parte delle proprie giornate all’esterno.

Nel primo caso, si tratta di animali più difficilmente riconoscibili tramite l’olfatto, poiché il loro pelo tende ad assorbire l’odore del proprietario e della casa.