Home Cani Comportamenti di un cane in procinto di attaccare

Comportamenti di un cane in procinto di attaccare

Il cane attacca se minacciato o anche se ha paura. Ma vediamo insieme come capire, attraverso alcuni suoi comportamenti, quando il cane sta per attaccare.

cane sta per attaccare
(Foto Adobe Stock)

Quando si adotta un cane o anche quando si ha a che fare con un cane estraneo o randagio è importante saper riconoscere i suoi atteggiamenti, soprattutto se questi possono causare problemi.

Per questo motivo, qui di seguito vi diremo a cosa fare attenzione per capire quando un cane sta per attaccare. Ricordandovi che i nostri amici a quattro zampe per natura non sono aggressivi ma presentano questo comportamento se devono difendersi o se vengono addestrati in modo negativo dal loro umano.

Quando il cane sta per attaccare?

Come detto in precedenza, in natura i cani non sono aggressivi ma possono presentare atteggiamenti aggressivi in determinate circostanze.

Il cane attacca i bambini
(Foto Adobe Stock)

Infatti l’attacco per il nostro amico a quattro zampe è un meccanismo di difesa. Il cane può attivare questo meccanismo nelle seguenti situazioni:

  • Per proteggere il suo territorio;
  • Se interpreta un nostro gesto in modo sbagliato;
  • Se ha paura;
  • Perché viene addestrato ad attaccare.

Potrebbe interessarti anche: Cane aggressivo con altri cani e con estranei: cause e rimedi

I comportamenti di un cane che sta per attaccare

Abbiamo visto quali sono le situazioni per cui un cane diventa aggressivo. Ma vediamo quali sono i comportamenti che Fido presenta quando è in procinto di attaccare:

  • Pupille dilatate;
  • Coda dritta;
  • Denti ben visibili;
  • Muso contratto;

Il cane se presenta i comportamenti sopra elencati, significa che vi sta “sfidando”.

Inoltre se Fido presenta anche il pelo rizzato e un ringhio grave, vi sta comunicando che dovete allontanarvi altrimenti vi attacca.

Il cane ringhia per molti motivi, a volte nemmeno gravi, per questo è importante saper riconoscere il ringhio del cane quando sta per attaccare.

Potrebbe interessarti anche: Il cane attacca i bambini: cause, rimedi e consigli utili

Cosa bisogna fare in queste situazioni?

I cani diventano aggressivi se hanno paura e devono difendersi.

gatto affronta pitbull
(Foto Gettyimages)

Se vi trovate in questa situazione, la prima cosa da non fare, anche se può sembrare strano, è scappare, in quanto scappando alimenterete solo la sua aggressività.

Un’altra cosa da non fare assolutamente è guardare fisso negli occhi il cane, in quanto questo atteggiamento per Fido potrebbe essere una sorta di sfida nei suoi confronti.

Quindi l’unica cosa da fare è restare calmi, camminare all’indietro lentamente senza mai girarvi e allo stesso tempo parlare al cane in modo calmo per tranquillizzarlo.

In questo modo il cane potrebbe affrontare la situazione in modo diverso, non avere più paura e calmarsi.

Marianna Durante