Home Cani Caro vita e aumento prezzi: quanto costa oggi mantenere un cane per...

Caro vita e aumento prezzi: quanto costa oggi mantenere un cane per un anno

Adottare un amico peloso è un gesto di amore verso quest’ultimo. Ma quanto costa mantenere un cane con l’aumento dei prezzi? Scopriamolo.

Spese per mantenere Fido
Persone fanno i conti delle spese (Canva)

Adottare un amico a quattro zampe è una responsabilità, in quanto bisogna prendersi cura di quest’ultimo. Per fare ciò è necessario avere anche la possibilità economica di affrontare tutte le spese utili per il mantenimento di Fido.

Le spese per un amico a quattro zampe variano a seconda della sua salute e della sua età e anche del suo stile di vita. Nel seguente articolo vedremo insieme quanto costa mediamente mantenere un cane.

Quanto costa mantenere un cane?

Per calcolare più o meno il mantenimento di un amico a quattro zampe nel corso di un anno è necessario tener presente i fattori principali: alimentazione, veterinario, accessori per il cane.

Costo alimentazione cane
Cane mangia (Pixabay)

Inoltre a seconda dello stile di vita nostro e del nostro amico peloso, potrebbero rientrare nel costo del mantenimento di Fido anche i costi di toelettatura, addestramento e Dog sitter. Ma vediamo nel dettaglio, quanto possa costare mantenere un amico peloso.

Alimentazione

Per quanto concerne il fattore più importante, ossia l’alimentazione, bisogna distinguere i costi a seconda dell’alimentazione seguita dal nostro amico peloso: crocchette o cibo umido o alimentazione casalinga.

Nel primo caso, ossia alimentazione composta da crocchette o cibo umido, i costi variano. Infatti per un cane di piccola taglia è possibile spendere all’incirca 30€ al mese di cibo, arrivando quindi a una spesa annua di 360€.

Per un cane di taglia media, le spese possono salire a 50€ al mese, ossia 600€ all’anno, mentre per i cani di taglia grande è possibile arrivare anche ad una spesa alimentare di 150€ al mese quindi 1.800€ all’anno.

Inoltre bisogna aggiungere all’alimentazione anche eventuali integratori o altri cibi indicati da uno specialista che possono far bene alla nostra palla di pelo.

Nel caso in cui il cane segua un’alimentazione casalinga che comprende riso, verdure, carne, vi è un costo che varia dagli 80€ ai 100€ al mese, ossia circa 1200€ all’anno. Tuttavia anche in questo caso bisogna tener conto dell’età di Fido e della razza.

Potrebbe interessarti anche: Come scegliere i croccantini giusti per il proprio cane

Veterinario

Un altro fattore molto importante da considerare quando si decide di adottare un cane sono le spese veterinarie. Esse a seconda dell’età del cane possono variare.

Costi veterinario
Cane dal veterinario (Pexels)

Tuttavia ci sono principali visite veterinarie che deve affrontare ogni cane, esse sono:

  • Vaccinazioni: le vaccinazioni principali costano almeno 70€ (con richiamo annuale). Tuttavia per effettuare una prevenzione totale, il costo può arrivare anche a 120€;
  • Sverminazione: il costo della sverminazione del cane può variare dai 15€ ai 40€ all’anno e viene effettuata due volte all’anno;
  • Sterilizzazione: tale procedura non viene svolta da tutti, tuttavia il suo costo può variare dai 150€ ai 300€. A tale spesa vengono aggiunte anche le analisi, che hanno un costo di 40€-70 €.

Inoltre bisogna considerare nelle spese veterinarie anche eventuali visite occasionali, le quali hanno un costo che può variare dai 15€ ai 25€, mentre le visite specialistiche possono avere un costo più elevato che varia dai 50€ agli oltre 70€.

Sono da considerare anche i prodotti antiparassitari che variano a seconda del peso del cane e hanno un costo che va dai 60€ ai 120€ all’anno.

Accessori e altre spese

Oltre all’alimentazione e alle spese veterinarie ci sono anche altre spese annue che possono incidere sul mantenimento del cane.

Sebbene la maggior parte degli accessori che si acquistano per un amico a quattro zampe come il trasportino, il guinzaglio i giocattoli, le ciotole, le spazzole ecc., sono oggetti che durano nel tempo hanno un costo che può variare dai 100€ ai 1.000 € complessivi.

Un altro costo aggiuntivo che varia sempre a seconda della razza, è la toelettatura del cane. Quest’ultima può variare dai 100€ ai 200€ all’anno.

Potrebbe interessarti anche: Come scegliere il toelettatore per il cane: i consigli da seguire

Infine, nel caso in cui si decida di portare il cane ad una scuola d’addestramento, bisogna aggiungere al costo del mantenimento del cane anche un minimo di 120€ all’anno. Inoltre un altro costo da aggiungere in caso di necessità è il Dog sitter, il quale può costare dai 10€ ai 20€ al giorno.