Cane da pastore scozzese shetland: razza, caratteristiche, carattere e salute

Foto dell'autore

By Michele D' agostino

Razze di cani

DESCRIZIONE

Lo Shetland Sheepdog è una razza di piccole dimensioni agile e scattante, ma raffinato ed elegante. E’ il gemello del Rough Collie, ma con dimensioni diverse, infatti prende proprio le sue origini dal pastore scozzese a pelo lungo. Nato come cane da gregge e per accudire le pecore, con il tempo è diventato un cane da compagnia e per le sfilate. Ha un aspetto aristocratico con movenze aggraziate e non risulta essere goffo. Adora il suo padrone, anzi è legatissimo tanto da essere poco temerario nei confronti degli estranei. Risulta eccellente per la famiglia ed è perfetto come compagno di giochi, soprattutto per i più piccoli. Legato al suo nucleo familiare è difficile che scappi. Questa razza viene allevata nelle isole Scozzesi perché essendo di taglia piccola, e le isole Shetland di suolo povero, questi cani non necessitano tante attenzioni. 

CARATTERISTICHE

  • Tipo d’impiego: Cane da pastore e da compagnia
  • Taglia: Piccola
  • Vita Media: 10-12 anni
  • Altezza maschio: 36-40 cm
  • Altezza femmina: 34-38 cm
  • Peso maschio: 5-10 Kg
  • Peso femmina: 5-10 Kg
  • Riconoscimento: ENCI

CARATTERE E STILE DI VITA

La razza si distingue per avere un carattere molto sveglio recettivo, oltre alle qualità per il suo essere affettuoso e premuroso. Legato alla sua famiglia li protegge da tutto, infatti con gli estranei risulta spesso diffidente e riservato perché non è stato abituato a conoscerli. Anche se attivo e dinamico per non farlo crescere con la paura di tutto, bisogna educarlo fin da cucciolo. Nato come cane da gregge e per difendere le sue pecore, in realtà non è per niente un cane da guardia, anche riesce a dare l’allarme in caso di intrusione. E’ per eccellenza un cane da compagnia per tutta la famiglia. Il suo stile di vita non è adatto all’appartamento o alla città caotica, adora gli spazi aperti per correre e giocare. La soluzione per una casa in città sarebbe una villa con giardino dove poter essere libero. Per le condizioni climatiche, il suo manto lo protegge in inverno, ma con il sole in estate bisogna adattare le sue attività.

PREZZO

Il costo di questa razza come la per la maggior parte dei cani varia a seconda delle loro origini, del sesso e l’età. Per il Pastore dello Shetland ci si deve aggirare intorno ai 1000 euro. Per il prezzo da tener conto per le spese e il suo mantenimento è di 20 euro mensile. 

ASPETTO GENERALE

Il pastore scozzese dello Shetland si dimostra come un cane di piccola taglia ma con un pelo lungo che mette in risalto la sua criniera e un collare vistoso, uno spettacolo da ammirare. La sua andatura anche se agile è molto raffinata e con quel tocco di aristocratico. Molto armonioso nelle forme e con una perfetta proporzione in tutto il corpo.

Cane da pastore scozzese shetland cucciolo
Cane da pastore scozzese shetland cucciolo

TESTA E COLLO

La testa è alta e assottigliata e l’accentua con un eleganza e fierezza che lo contraddistingue. Il cranio è molto ampio ma con le giuste proporzioni. Lo stop è leggerissimo con un tartufo di colore nero. Gli occhi a forma di mandorla con bordi neri ma sono di colore blu o marrone scuro. Le orecchie attaccate alte in modo ravvicinate, risultano piccole e larghe con le punte che ricadono in avanti. Il collo è muscoloso e incurvato.

TRONCO E CODA

Il tronco e in perfetta armonia con la testa, solo lievemente un po’ più lungo del garrese. Il dorso è perpendicolare con una curva elegante sui reni e la groppa discendente. Il torace risulta alto, con le costole arrotondate. La coda tende ad alzarsi ed è attaccata bassa. 

ARTI

Gli arti anteriori sono perpendicolari con muscolatura e ossatura possente. Le scapole sono curve e hanno la stessa lunghezza delle braccia, con i gomiti ben distanziati. Gli arti  posteriori hanno una coscia grande e possente, con i garretti spigolosi. I piedi sono di forma ovali, con dita incurvate.

PELO E MANTELLO

Il pelo risulta lungo e denso con la presenza di un sottopelo soffice ma corto. La criniera ed il collare sono più lunghi rispetto al pelo del corpo. Il mantello è ammesso di colore: Sabbia con sfumature dall’oro al mogano chiaro; Tricolore con il nero sul alcune parti del corpo; Blue Merle con sfumature in blu argento e macchie nere.

PADRONE IDEALE

Per questo cane occorre un padrone affettuoso e premuroso nei suoi confronti. E’ una razza eccellente per i bambini, molto dolce e attento con loro, anche quando si divertono a giocare insieme. Per la famiglia è il cane ideale. Per il suo carattere può essere adottato anche da anziani ma devono garantirgli almeno una passeggiata al giorno per farlo muovere, essendo molto dinamico. Se in casa avete altri cani o gatti, adottare questo cane è la scelta più giusta, per farli vivere tutti insieme, ma lo Shetland deve essere abituato a socializzare con loro fin dal suo arrivo in casa. La sua piccola taglia vi permette di portarlo ovunque e viaggiare insieme. Per gli inesperti e novizi può essere una razza da acquistare, poichè è docile e molto facile da addestrare. Essendo sveglio e recettivo subito capisce cosa ci si aspetta da lui e obbedisce agli ordini impartiti dal padrone, anzi adora compiacere il suo proprietario. Anche con gli estranei risulta tranquillo perché non ha un istinto predatorio o diffidente. Per un padrone che adora lo sport è compatibile al cento per cento con questa razza perché adora gli sport canini, in particolare l’agility dog.

ALIMENTAZIONE

L’alimentazione di un cane di queste dimensioni si pensa possa essere complicata, ma trattandosi di un cane atletico tende a non ingrassare. Per seguire una giusta dieta occorre dargli delle razioni di carne di maiale, agnello e pesce e si sconsiglia la carne di manzo. Oltre al cibo preparato dal padrone, si accontenta anche di cibo in scatola di alta qualità. Ovviamente il pranzo e la cene devono essere adattati al suo modus operandi e in base all’attività che svolge.

TOELETTATURA

Molto simile al Collie a pelo lungo, anche il Pastore dello Shetland ha un pelo a tratti lungo e necessita di essere spazzolato e pettinato in modo regolare per prevenire la formazione dei nodi. Nei periodi di muta le spazzolate devono essere frequenti e quasi quotidiane per la perdita di pelo che risulta eccessiva. 

PATOLOGIE

Questa razza, anche se regolarmente vaccinata e curata, potrebbe essere maggiormente predisposta ad alcune patologie. Come prevenire queste malattie: i dettagli.

  • Sindrome di Waardenburg;
  • Ipotiroidismo;
  • Anomalie dell’occhio del Collie;
  • Malattie cardiache;
  • Malattie cutanee.

CENNI STORICI

Le origini dello Shetland Sheepdog derivano dall’incrocio del Rough Collie, pastore scozzese a pelo lungo, e altre razze di piccole dimensioni come lo Spitz, lo Spaniel lo Yakkin, quest’ultimo è un piccolo cane islandese, ormai estinto. Dopo essere allevato è stato trasportato alle isole Shetland in Scozia, luogo in cui è cresciuto ed ha messo radici. Nato come cane da pastore dell’isola, radunava le pecore e proteggeva le greggi proprio come un cane da lavoro. Con il tempo è diventato a tutti gli effetti un cane da compagnia e da sfilate per i concorsi. Anche se nel 1700, questa magnifica razza era già sviluppati, è stata riconosciuta ufficialmente solo nel 1914. Molto diffusa in Gran Bretagna, e chiamata “Sheltie” in Scozia, è uno dei cani da compagnia più apprezzati. Sviluppata anche nella restante Europa, in Italia è poco conosciuta. 

Cane da pastore scozzese shetland adulto
Cane da pastore scozzese shetland adulto

NOMI

Lo Shetland Sheepdog, chiamato anche pastore dello Shetland è una razza in miniatura del Rough Collie, infatti se non fosse per la loro statura, sembrerebbero identici. Per dare il nome adatto a questo cane potete ispirarvi a dei nomi inglesi. Ecco la lista dei nomi inglesi e americani da cui poter prendere nota.

  • Femmina: Wendy e Abbie
  • Maschio: Jimmy e Charlie

CHICCHE

La razza delle isole Shetland, che prende il nome proprio da queste ultime, è stato il cane di Paul McCartney, il famosissimo cantante del Beatles. Si dice che nella canzone “A day in the Life” alla fine c’è un fischio acuto, che riescono ad ascoltare solo i cani, ed è stato registrato da McCartney proprio per per il godimento del suo cane Shetland Sheepdog.

Gestione cookie