Home Cani Razze di cani Kromfohrländer: razza, caratteristiche, carattere e salute

Kromfohrländer: razza, caratteristiche, carattere e salute

DESCRIZIONE

Il Kromfohrlander è un cane proveniente dalla Germania non molto diffuso nel nostro Paese. Vispo, allegro, dolce e gentile. Creato per essere un ottimo cane da compagnia e così si è rivelato. Protegge la sua famiglia, infatti è anche un cane guardino. Però il suo essere espansivo con tutti non lo aiuta tantissimo. Preferisce stare sempre in compagnia e non gli piacciono i lunghi periodi di solitudine. È un esemplare di taglia media con due varianti di pelo: quello ruvido e quello liscio. Preferisce stare in città e non ha problemi con i rumori e lo smog. Raro trovare un cane che adora stare nel comfort della casa anziché nell’aria aperta della campagna. Adora i bambini e gli piace tantissimo divertirsi con loro. Infatti la Fédération Cynologique  Internationale (FCI) lo ha classificato come cane da compagnia, alla pari del Chihuahua, del Barboncino e del Carlino, cani da compagnia per eccellenza. Apprende con facilità ed è docile con il padrone. Non è aggressivo neanche con gli estranei, ma sa scattare al minimo rumore sospetto.

CARATTERISTICHE

  • Tipo d’impiego:Cane da compagnia
  • Taglia:Media
  • Vita Media:15-16 anni
  • Altezza maschio:38-46 cm
  • Altezza femmina:38-46 cm
  • Peso maschio:11-16 Kg
  • Peso femmina:9-14 Kg
  • Riconoscimento:ENCI

CARATTERE E STILE DI VITA

Il Kromfohrlander è un cane solare, allegro, vivace con la voglia di scoprire e fare cose nuove. Non gli piace di fare il sedentario o il pantofolaio sul divano, ma non gli dispiace stare in casa. Non ha l’istinto da cacciatore nel prendere le prede. È un cane creato per la compagnia e come secondo fine, farlo essere un guardiano. Questo però non lo aiuta tantissimo con il carattere che si ritrova: espansivo con tutti e poco diffidente con gli estranei. Ma a suo favore c’è il fatto che ad ogni minimo rumore salta e abbaia anche se sta dormendo, quindi i malviventi riesce a sentirli ovunque. Le temperature non le gestisce al meglio, in estate si consiglia di tenerlo al fresco e in inverno è preferibile farlo stare in casa. La coabitazione con i gatti ci può essere ma si raccomanda di farli crescere insieme per far sì che ci sia una convivenza pacifica. Con i suoi simili è gentile e subito si lega rispettando i codici canini. Riesce ad adattarsi a qualsiasi ambiente ma preferisce il comfort della casa. Nelle grandi città meglio evitare il piccolo appartamento. Meglio evitare il piccolo appartamento. Anche in una casa con giardino tende a non scappare quindi non si deve ricorrere alla recinzione degli spazi. Molto intelligente e si adatta facilmente a tutte le situazioni.

PREZZO

Come tutti i cani registrati come pedigree il prezzo per un Kromfohrländer varia in base alle origini, all’età e il sesso. In Italia non sono diffusi, il motivo per cui non ci consente di conoscere il costo medio. Per le sue caratteristiche fisiche possiamo ipotizzare un costo per le spese mensili che si aggira su i 30 euro. 

ASPETTO GENERALE

Le sue dimensioni sono medie, con con arti posteriori massicci e quelli anteriori permettono un perfetto allungo. Adora salterellare, ma il suo passo è moderato. Si differiscono per il mantello in due tipi: manto ruvido e quello liscio. 

Kromfohrländer cucciolo
Kromfohrländer cucciolo

TESTA E COLLO

La testa è medio-piccola con una forma tonda e cranio leggermente circolare. Lo stop è in evidente con tartufo nero o marrone e narici grandi. Gli occhi sono di grandezza media con una forma ovale e color marrone scuro. Le orecchie hanno attaccatura alta a forma di triangolo e la punta rotonda che cadono verso il davanti. Molto sottili e piccole. Il collo non ha giogaia, è ben saldo alle spalle con media lunghezza e muscoloso.

TRONCO E CODA

Il tronco è diritto con dorso rettilineo. Il rene è ampio ma risulta più piccolo a confronto della gabbia toracica. Il torace è vasto con  petto leggermente marcato. La coda è doppia alla base e leggermente assottigliata verso la punta. Viene portata a sciabola.

ARTI

Gli arti anteriori sono in appiombo con spalla muscolosa e  scapola delicatamente obliqua. Il braccio è ad angolo e massiccio con gomiti attaccati al corpo. Gli arti posteriori sono lievemente più larghi degli anteriori con coscia possente. La gamba ha i tendini evidenti con garretto senza speroni. I piedi sono curvati e le dita sono raggruppate ed unghia forti.

PELO E MANTELLO

Il Kromfohrländer si distingue in due tipi: manto ruvido ha un pelo spesso e presenta una lieve barba. La lunghezza del pelo non è omogenea. Il sottopelo è corto e delicato. Il manto liscio non ha la barba e il pelo aderisce bene al corpo. Anche qui il sottopelo è corto e soffice. La colorazione del mantello può essere: bianco con macchie di color marrone, o fuoco. Il marrano è ammesso anche più scuro da formare proprio delle chiazze. può diventare molto scuro fino ad assumere la forma di chiazze sulle guance, le sopracciglia e le orecchie.

PADRONE IDEALE

Per adottare questa razza bisogna essere uno spirito solare, sempre allegro, dolce e premuroso nei suoi confronti. L’educazione si deve basare sulla stabilità e premura verso il cane. Nella sessione di impartire gli ordini possono essere di aiuto gli snack, che accetta volentieri. Non occorre essere aggressivo o violento poiché è un esemplare docile e percepisce subito gli ordini del padrone. E’ ideale per l’intera famiglia. Sarà l’amico dei bambini, perché gli piace fare sessioni di gioco in cui stimola i suoi sensi. Può essere adottato da anziani se sono ancora attivi e non sedentari. Gli devono permettere delle passeggiate all’aperto per poter essere sé stesso senza vincoli. Essendo un cane agile e con tanta voglia di stare sempre in movimento un padrone sportivo fa al suo caso. L’attività sportiva gli fa bene e potrebbe anche svolgere degli sport canini come l’agility o la ricerca. I padroni viaggiatori possono portarlo con se ovunque vadino perché la sua taglia medio-piccola glielo permette. Occorre organizzarsi come in qualunque viaggio, ma sarà facile trasportalo in qualunque mezzo: dall’auto, all’aereo. Nel caso venisse lasciato solo in casa non sarà un grosso problema in quanto sopporta la solitudine ma per periodi brevi altrimenti potrebbe assumere un comportamento distruttivo. Tuttavia, si consiglia di farlo stare impegnato in qualcosa durante la vostra assenza, oppure di soddisfare i suoi bisogni prima della vostra partenza. Gli inesperti possono adottarlo se sono amanti dei Terrier ma devono anche essere bravi a domare il loro forte animo. Non sono per niente consigliati dei proprietari che vogliono intraprendere la caccia poiché è un cane da compagnia e ha l’istinto da guardiano.

ALIMENTAZIONE

Tende subito ad ingrassare e per questo si preferisce farlo sprecare le energie evitando l’obesità. Occorre un solo pasto al giorno per sfamarlo e si consiglia di sera dopo essere uscito fuori all’aria aperta. La cucina tradizionale non fa per lui, preferire cibo industriali di maggior qualità. 

TOELETTATURA

Il Kromfohrländer non si ritrova tantissimo pelo ma è necessario pettinarlo più frequentamene per tenere il manto in buona salute. Durante il periodo di muta la caduta del pelo è moderata e regolare.  

PATOLOGIE

Questa razza, anche se regolarmente vaccinata e curata, potrebbe essere maggiormente predisposta ad alcune patologie. Cliccate qui per approfondire. 

  • Cattiva articolazione del ginocchio;
  • Ipercheratosi ereditaria dei cuscinetti.

CENNI STORICI

Questa razza è del 1900 secolo non così lontano. A dare la vita al Kromfohrländer è l’allevatrice, Ilse Scheifenbaum, della Renania Settentrionale, in Germania. Lei risiedeva nella cittadina di Krom Fohr, parte della regione Siegen. Le razze che hanno contribuito all’incrocio per avere quest’esemplare sono state: il Fox Terrier a pelo ruvido e il Gran Griffon Vendée. Da questi cani ha ereditato il carattere ma strutturalmente somiglia di più al Fox Terrier anche se alcune caratteristiche fanno pensare al cane più amato del mondo il Parson Russell Terrier. La creazione di questa razza è stata fatta per ottenere un cane da compagnia e da guardia che sapesse bene ambientarsi in città. Fuori dal Paese natio non è diffusa tantissimo. È stato anche riconosciuto ufficialmente dalla FCI nel 1955. Si racconta anche una leggenda su questa razza. Quasi alla fine della Seconda guerra mondiale i soldati americani che provenivano dalla Francia con loro portarono un cagnolino che ricordava un Vendeen, arrivati in Germania nella zona di Siegen, l’esemplare fu adottato dalla signora Ilse che gli diede il nome di Peter. Quest’ultimo si accoppiò con una femmina di nome Fiffi che somigliava ad un Fox e così si ottenne una cucciolata di nuovi esemplari e si decise di creare una nuova razza il Kromfohrländer.

NOMI

Questo cane di misura piccola ma non toy è di provenienza tedesca ma non è affatto freddo come la città da cui proviene. E’ un buon cane da compagnia anche per stare in città. Trovare un nome non sarà un’ impresa, anzi potete scegliere tra i tantissimi nomignoli sottostanti che s’ispirano alla natura. Qui potete trovare la lista per il nome al vostro amico a quattro-zampe.

  • Femmina: Montana e Dalia
  • Maschio: Cedro e Acero

CHICCHE

Un esemplare di questa razza ha dato il suo viso per la copertina del cibo per animali ad un marchio tedesco.