Home Cani Razze di cani Laika della siberia orientale: razza, caratteristiche, carattere e salute

Laika della siberia orientale: razza, caratteristiche, carattere e salute

CONDIVIDI

DESCRIZIONE

Il Laika della Siberia Orientale o chiamato nel suo Paese d’origine Vostotchno Sibirskaïa Laïka è un cane maestoso, muscoloso e potente. Fiero del suo aspetto, molto elegante e raffinato nel portamento. Dal carattere testardo e indipendente non è facile gestirlo. Per gli inesperti non è il miglior amico a quattro zampe. I sedentari non sono i padroni adatti a questa cane sempre allerta e attivo. I bambini diventano la sua priorità li difende da qualsiasi cosa. La famiglia è la sua casa, molto legato ad ogni membro che la compone, ma ha un legame indissolubile con il padrone. Preferisce il lavoro dai giochi a meno che non siano stimolanti al fisico e alla mente. Preferisce essere libero senza vincoli, infatti deve vivere negli spazi aperti e non costretti in appartamenti piccoli e chiusi. Impiegato come cane da caccia polivalente, ma anche come cane da tiro è molto apprezzato dai cacciatori. Riesce a resistere al freddo ma non al caldo. Si consiglia anche come guardino della proprietà dato il suo sospetto verso gli estranei. Oggi è una delle razze più importanti nella regione Taiga, ma oltre al suo Paese natio non è conosciuto tantissimo.

CARATTERISTICHE

  • Tipo d’impiego:Cane da caccia polivalente
  • Taglia:Media
  • Vita Media:11-13 anni
  • Altezza maschio:57-64 cm
  • Altezza femmina:53-60 cm
  • Peso maschio:20-30 Kg
  • Peso femmina:20-30 Kg
  • Riconoscimento:ENCI

CARATTERE E STILE DI VITA

Il Laika della Siberia Orientale è un cane che deve vivere all’aria aperta e non in ambienti chiusi come l’appartamento di città. Stare nelle metropoli non è la vita adatta per questa razza, ma se si deve adattare si consiglia di portarlo spesso negli spazi verdi per potersi sfogare. Si preferisce una casa in campagna o una casa con giardino. Data la sua indipendenza e l’istinto da caccia la soluzione è recintare il perimetro per evitare che scappi per prendere la preda, oppure grazie al suo olfatto può seguire anche una pista e fuggire. Riesce a vivere all’aperto e non ha difficoltà con il freddo grazie alle origini nordiche e il pelo folto che lo protegge dalle intemperie. In estate ha difficoltà dato il troppo caldo, infatti è preferibile fargli avere un luogo all’ombra e dell’acqua fresca. La coabitazione con i felini o altri animali domestici non è raccomandata per il suo istinto da cacciatore. Con i suoi simili può conviverci se ha fatto un buon lavoro di socializzazione da cucciolo ma attenzione agli esemplari dello stesso sesso. Molto legato alla famiglia, riesce a giocare con i bambini ma i giochi adatti sono quelli che lo stimolano mentalmente e fisicamente. Usato per la caccia alla grande selvaggina e viene impiegato anche per al caccia al tiro infatti è un cane polivalente nel suo lavoro. La sua diffidenza con gli estranei gli permette di essere un eccellente guardino anche perché è sempre in allerta. Ha un carattere vivace, dinamico e indipendente.

PREZZO

Il costo di questa razza non è facile definirlo dato che gli allevamenti in Italia non ci sono e la diffusione è scarsa. Grazie alle sue dimensioni e caratteristiche possiamo solo stabilire un prezzo per il sostentamento mensile che è di circa 40 euro.