Home Cani Razze di cani Russian toy: razza, caratteristiche, carattere e salute

Russian toy: razza, caratteristiche, carattere e salute

DESCRIZIONE

Il Russian Toy il nome stesso ci dice che è di taglia piccola con dimensioni minute però risulta sveglio, agile e dinamico. Nato come cane da compagnia e non riveste altri ruoli, come cane da guardia o da caccia. Ama la famiglia e stare insieme ad altri che siano persone o animali. Non ha difficoltà a coabitare con i suoi simili o i gatti. Preferisce giocare con i bambini solo se non lo trattano come un giocattolo. Non è ghiottone ma è adatto a qualsiasi padrone, dall’anziano all’inesperto. Ci sono due varianti a pelo corto e pelo lungo, spesso sono anche usati per fare le sfilate e partecipare alle gare di bellezza. Obbediente, facile da gestire e molto legato al padrone.

CARATTERISTICHE

  • Tipo d’impiego: Cane da compagnia
  • Taglia: Toy
  • Vita Media:11-14 anni
  • Altezza maschio:20-28 cm
  • Altezza femmina:20-28 cm
  • Peso maschio:1-3Kg
  • Peso femmina:1-3 Kg
  • Riconoscimento:ENCI

CARATTERE E STILE DI VITA

Il Russian Toy ha un carattere piacevole, è solare, attivo, energico e vivace. Sempre diffidente verso gli estranei ma mai aggressivo o pauroso. Preferisce stare sempre in compagnia che siano i familiari o altri animali, tanto da coabitare con i felini in modo sereno. La vicinanza ai suoi simili lo fa sentire sicuro e quindi può conviverci sotto lo stesso tetto. I cambiamenti climatici sono un problema sia in estate che ha bisogno di molta acqua e un riparo al fresco, sia in inverno che deve poter stare al caldo in casa per essere protetto dal freddo. Le dimensioni lo portano ad essere un cane perfetto per un piccolo appartamento, infatti la vita cittadina non è un gran problema, però il suo carattere sereno e tranquillo, spesso non combacia con una vita caotica e stressante come quella da città. Predilige stare con la famiglia in un ambiente accogliente. Ciò nonostante, deve poter uscire in modo regolare. Nel caso la sua cuccia è in giardino bisogna fare molta attenzione perché se lasciato troppo tempo fuori tende a scavare delle buche. Di certo non ha l’aspetto di un cane da guardia, ma con il suo abbaiare sa allertare il padrone nel caso ci fossero degli intrusi. Anche se è affettuoso non si apre con molta facilità agli estranei. È privo dell’istinto da cacciatore e predatore, insomma è a tutti gli effetti un cane da compagnia per tutta la vita.

PREZZO

Il costo di questa razza oscilla dai 500 agli 800 euro in base all’età, le origini e il sesso. Se si vuole un cucciolo di pedigree occorre rivolgersi all’Enci che è a disposizione degli indirizzi di tutti gli allevamenti in Russia. Per il suo aspetto piccolo un budget da fissare è di circa 20 euro al mese per il sostentamento. 

ASPETTO GENERALE

Il Russian Toy è un cane toy, di dimensioni molto piccole. Ciò nonostante ha dei muscoli anche se sottili. Le proporzioni sono armoniose e vanno a formare una bell’aspetto del corpo.

Russian toy cucciolo
Russian toy cucciolo

TESTA E COLLO

La testa è minuta con cranio rialzato ma non grandissimo. Lo stop è tanto evidente con tartufo piccolo e di colore nero come il mantello. Gli occhi hanno forma rotonda, abbastanza distanziati tra di loro con colore scuro e un po’ sporgenti. Le orecchie sono grandi rispetto alla testa, molto sottili con attaccatura alta. Vengono portate erette, ma il pelo che le ricopre le fa sembrare un ventaglio aperto. Il collo è delicato e longilineo, leggermente curvato.

TRONCO E CODA

Il tronco ha linea superiore discendente con garrese lievemente pronunciato, ma dorso diritto. Il rene è piccolo e inarcato con groppa arrotondata e lievemente in discesa. Il torace è ovale e non particolarmente grande. La coda viene tagliata oppure se integra è portata a falce. 

ARTI

Gli arti anteriori sono sottili e gracili, ma diritti e paralleli al suolo.  Hanno spalla con scapola leggermente lunga e non inclinata in maniera eccessiva. Il braccio a quasi la stessa lunghezza della spalla con gomiti attaccati al corpo. Gli arti posteriori hanno ginocchia e garretti angolati. La coscia è muscolosa e la lunghezza  è quasi uguale a quella della gamba. I piedi hanno una forma ovale, di piccole dimensioni con dita raggruppate e ricurve. Le unghia sono elastici e di colore nero.

PELO E MANTELLO

Il pelo può essere corto o lungo. Quello raso risulta liscio invece quello lungo è lievemente ondulato. E’ particolare sulle orecchie che presenta una grossa frangia. Il sottopelo è assente. I colori del mantello possono essere: nero e fuoco, marrone e fuoco, blu e fuoco.

PADRONE IDEALE

Il Russian Toy è un cane da compagnia quindi perfetto per qualsiasi padrone. Le due cose essenziali che si devono sapere per adottare quest’esemplare sono: avere tanto amore da dargli e farlo sentire parte della famiglia. L’educazione deve essere impartita in modo dolce, tranquilla senza essere aggressivi perché si rischia di traumatizzare il cane. Anche se il cane può essere un po’ testardo nell’apprendere il comando, non bisogna essere duri perché è un cane equilibrato, obbediente e docile. Attaccatissimo al padrone, infatti preferisce stare sempre in famiglia. I più piccoli devono capire che non è un giocattolo, o un peluche e devono giocarci senza essere bruschi. È di ottima compagnia per gli anziani, però ogni tanto deve poter uscire per poter fare delle passeggiate in modo spensierato. A differenza di un cane da lavoro, che deve esprimere tutta la sua energia, questa razza non ha bisogno di sfogarsi con l’attività fisica, ma un padrone sportivo lo stimolerebbe per fargli fare delle attività quotidiane che coinvolgono il fisico e la mente. Si consiglia vivamente per una prima scelta da parte degli inesperti sia per le sue dimensioni che per il carattere facile da gestire. Non si può prendere per la gola durante le sessioni d’addestramento poiché non è un gran golosone. La dimensioni toy gli consente di seguire il padrone ovunque vada. Non si deve lasciare solo in quanto preferisce stare con gli altri.

ALIMENTAZIONE

E’ un cane dal poco appetito, non risulta una buona forchetta, anzi cerca di mangiare l’indispensabile. Questo non lo fa ingrassare. Non è intollerante a nessun cibo, ma per il suo aspetto minuto è sufficiente fargli mangiare delle crocchette di alta qualità. Deve poter mangiare una volta al giorno sempre allo stesso orario. 

TOELETTATURA

La razza russa non ha bisogno di una toeletta in quanto ha un pelo corto, però c’è anche la versione a pelo lungo che ha bisogno delle pettinate frequenti per prevenire la formazione dei nodi. Durante tutto l’anno la caduta del pelo nel Russian Toy è moderata e regolare. 

PATOLOGIE

Questa razza, anche se regolarmente vaccinata e curata, potrebbe essere maggiormente predisposta ad alcune patologie. Cliccate qui per approfondire.

  • Displasia dell’anca;
  • Atrofia Progressiva della Retina (PRA);
  • Alveolite;
  • Problemi cutanei.

CENNI STORICI

Dal nome possiamo capire che il Russian Toy ha origine in Russia. La sua esistenza si può vedere già nei primi anni del 900 quando era un simbolo per la corte russa, tanto da essere rappresentato nei ritratti di famiglia. Purtroppo, con la rivoluzione di ottobre del 1917 si stava estinguendo, perché non era molto apprezzato dalla popolazione e con la minoranza dell’alto ceto sociale, non veniva più adottato. Negli anni 50, con precisione nel 1958 a Mosca gli appassionati decisero di dare il via ad una nuova selezione con gli esemplari rimasti, facendo accoppiare due l’English Toy Terrier e così fuoriuscì il Russian Toy. Il primo esemplare era un maschio, caratterizzato dalle frange su arti e orecchie. L’esemplare fu chiamato Moscow Longhaired Toy Terrier, ma con il tempo fino ad oggi ha preso il nome di Russian Toy. Ciò facendo non si è mantenuto un puro standard di razza e con il passar degli anni ne sono venute fuori due varianti: pelo lungo e pelo corto. La sua diffusione anche fuori dalla Russia gli ha permesso il l’identificazione ufficiale nel 2006 dalla FCI (Fédération cynologique internationale). Oggi è riconosciuto in America e nella maggior parte dell’Europa.

NOMI

Quest’esemplare d’esposizione e da compagnia è di dimensioni toy, quindi da borsetta. Per dare un nome frizzante e brioso abbiamo preferito osservare le misure del cane e farci ispirare. Qui potete trovare la lista per il nome al vostro amico a quattro-zampe.

  • Femmina: Neiva e Trufa
  • Maschio: Zazu e Davit

CHICCHE

Al di fuori del loro Paese d’origine non sono molto diffusi, ma il Russian Toy è un cane assai apprezzato dalle star hollywoodiane.