Home Cani Salute dei Cani Se il tuo cane fa così significa che ha freddo 🐶🥶 Sintomi...

Se il tuo cane fa così significa che ha freddo 🐶🥶 Sintomi e rimedi

I nostri amici a quattro zampe presentano spesso comportamenti che non dobbiamo sottovalutare. Ecco come capire se il cane ha freddo.

Capire se il cane ha freddo
Cane ha freddo (Canva)

Non tutti i cani sono uguali, proprio come le persone alcuni di essi possono soffrire di più la temperatura esterna rispetto ad altri, sia che essa sia calda sia che essa sia fredda.

Nel seguente articolo vedremo quali sono i sintomi che ci fanno capire che il nostro amico a quattro zampe ha freddo e cosa possiamo fare per aiutarlo.

Come capire se il cane ha freddo: ecco a cosa devi fare attenzione

Proprio come accade a noi esseri umani, il freddo può causare particolari malattie ai nostri amici a quattro zampe per questo motivo è necessario saper conoscere quando la nostra palla di pelo ha freddo.

Cane sulla neve
Cane sulla neve (Pexels)

Infatti i nostri amici a quattro zampe a causa del freddo, oltre a presentare febbre, vomito e tosse, possono anche soffrire di artrite.

Sebbene ci siano determinate razze che soffrono il freddo, ci sono anche alcune categorie più inclini a soffrire le basse temperature come i cani anziani e i cani più giovani. Questi ultimi possono presentare un sottopelo non troppo spesso o non presentare abbastanza peli.

Ma come possiamo capire se il nostro amico ha quattro zampe ha freddo? Come ben sappiamo i cani comunicano con noi attraverso determinati comportamenti. Sebbene alcuni di essi possano essere interpretati in modo diverso, ci sono alcuni atteggiamenti che Fido presenta per comunicarci il suo disagio.

Infatti un cane che a freddo potrebbe cercare insistentemente il suo umano, soprattutto quando è il momento di dormire, oppure andrà in cerca di un un luogo caldo come per esempio una stanza dove è presente una stufa, un termosifone o anche un camino.

Inoltre, se il nostro amico ha quattro zampe ha freddo potrebbe evitare di uscire di casa, ma anche di uscire fuori al terrazzo o al balcone.

Tuttavia non sono solo alcuni comportamenti che presenta Fido che possono farci capire che quest’ultimo ha freddo. Ci sono dei veri e propri sintomi che possono comunicarci il disagio del nostro amico a quattro zampe, essi sono:

  • Il cane inarca la schiena e alla coda bloccata
  • Cane trema
  • Pelle secca
  • Letargia
  • Irrequietezza
  • Zampe fredde
  • Tartufo secco
  • Respiro affannoso

Potrebbe interessarti anche: Quanto resiste il cane al freddo: cosa è necessario sapere

Come riscaldare il cane

Per evitare che il nostro amico a quattro zampe possa presentare i sintomi elencati nel paragrafo precedente, quindi sentire freddo, è necessario offrirgli tutto ciò che possa tenerlo caldo.

Cane sotto la coperta
Cane sotto la coperta (Pexels)

Innanzitutto potrebbe essere utile porre nella sua cuccia delle coperte che possano riscaldarlo anche mentre riposa. È possibile inoltre porre nella cuccia anche una coperta termica, ovviamente bisogna scaldare quest’ultima e poi porla nella cuccia. Chi è sprovvisto di tale coperta, potrebbe riempire delle bottiglie con acqua calda e porle nella cuccia della palla di pelo.

Nel caso in cui il nostro amico a quattro zampe ami stare sul pavimento, per evitare che si stenda su quest’ultimo abbastanza freddo, sarebbe opportuno offrirgli un tappeto che lo tenga caldo. Sebbene in casa siano presenti i termosifoni o stufe è opportuno tenere Fido lontano da queste ultime per evitare eventuali ustioni.

Potrebbe interessarti anche: Il raffreddore nel cane: sintomi, contagio, cura e rimedi naturali

Inoltre è consigliato evitare di tagliare il pelo al cane, in quanto il mantello può aiutare il nostro amico peloso a stare caldo. E’ consigliato anche effettuare passeggiate di pochi minuti per evitare che il cane possa sentire troppo freddo e possa ammalarsi.

Infine, in commercio sono presenti molti capi di abbigliamento che possono essere utili per riscaldare il cane durante il mese invernale come: cappotti, maglioni ed impermeabili in caso di pioggia.