Il cane trema: le 7 cause possibili e cosa fare per aiutarlo

Foto dell'autore

By Francesca Ciardiello

Cani, Curiosita

Quali sono i motivi per i quali un cane trema? In realtà ve ne sono diversi. Ecco come riconoscerli e come aiutarlo a calmarsi.

Tremore nel cane
Il cane trema: ecco perché lo fa e come calmarlo (Foto Pixabay)

Un piccolo brivido come caso isolato non deve destare preoccupazione, soprattutto se legato ad un evento specifico. Quando il tremore si accompagna ad altri sintomi come nausea, dolori e magari un’età avanzata, è il caso di prendere provvedimenti perché potrebbe essere il segnale di qualcosa di più grave. Un controllo dal veterinario sarà necessario per determinare le cause e andare a fondo con esami specifici per stabilire una diagnosi corretta. Ecco cosa c’è da fare.

Quando il cane trema cosa significa? Tutte le cause

Partendo dalle cause più gravi e importanti bisogna purtroppo escludere che il nostro cane trema per una malattia renale o lesioni interne.

cane triste
(Foto AdobeStock)

Anche l’avvelenamento può avere diversi sintomi tra i quali il tremore.

Bisogna analizzarli uno alla volta e capire come è possibile combatterli e risolverli.

Facciamo molta attenzione ai sintomi generali del cane come diarrea, vomito, zoppia e difficoltà varie di deambulazione.

Il cane trema e non mangia

Sappiamo che viaggiare con il cane non è sempre una piacevole esperienza, per lui e anche per il suo padrone, e potrebbe soffrire da nausea per chinetosi.

Anche un’abbuffata di cibo può avere tra i suoi effetti un senso di pienezza che porta nausea.

Talvolta la nausea è accompagnata da un generale senso di spossatezza e vomito: per combattere la nausea che provoca il tremore è fondamentale capire cosa la provoca e cercare naturalmente di evitarlo.

La soluzione in questo caso è strettamente legata all’evitare la causa: in caso di motivo scatenante non evidente sarà il caso di contattare il veterinario di fiducia.

Il cane trema perché ha paura

Talvolta il ricordo di un brutto episodio, una situazione particolarmente stressante che mette il cane in agitazione.

Anche un rumore come quello dei fuochi d’artificio oppure un viaggio in macchina possono stressare il nostro cane oppure la porta dello studio del veterinario.

Inolltre, è possibile che un cane tremi anche al ricordo di un episodio di violenza passato.

Sarà difficile far passare al cane la paura per un trauma del genere ma con l’aiuto del veterinario sarà possibile alleviare gli effetti: bisogna cercare di rassicurarlo con la nostra presenza e tenendolo stretto a noi fino a quando il tremore cessa.

Il cane anzino trema per l’età

Quando gli anni passano il nostro cane può avere difficoltà a controllare il corpo.

Il cane anziano trema per l’artrite alle zampe (Pixabay)

Uno di questi problemi può riguardare il tremore alle zampe posteriori ma anche quelle anteriori, dovuto all’artrite.

Di conseguenza il suo equilibrio da fermo potrebbe vacillare: il tremore quindi è dovuto alla vecchiaia ma allo stesso tempo può essere sintomatico di un dolore interno più difficile da diagnosticare in apparenza.

Una soluzione potrebbe essere quella di non richiedere sforzi troppo gravosi al nostro cane anziano.

Il quattro zampe trema per la temperatura esterna

Se fuori fa freddo il cane fa esattamente come noi: trema.

Quindi non c’è di che preoccuparsi. Se si tratta però di un cucciolo di cane è fondamentale che non sia esposto a rigide temperature per troppo tempo: infatti essendo molto delicato potrebbe avere gravi conseguenze.

La soluzione appare piuttosto ovvia: se fa freddo, tenetelo in casa al calduccio al vostro fianco!

Tremore di Fido a causa di una patologia

Sia che si tratti di una febbre o di una malattia più grave anche un malessere fisico può essere alla base del tremore del cane.

debolezze cane anziano
(Foto Adobe Stock)

Escludendo cause facilmente guaribili come quelle sopracitate è importante che il veterinario escluda quelle più serie come la Sindrome del Tremore Generalizzato o GTS (che colpisce piccoli cani bianchi come i West Highland Terrier e i Maltesi), il cimurro, malattie renali, malattia di Addison e cerebrali, compresa l’epilessia.

Il cane trema e vomita

Se il cane ingerisce un boccone avvelenato, le tossine contenute nel veleno delle polpette possono essere alla base del perché il cane trema.

Altri cibi vietati ai cani possono provocare la stessa reazione di ‘avvelenamento’ benché si tratti di alimenti che consumiamo abitualmente come ad esempio il cioccolato o lo xilitolo (come quello contenuto in alcune gomme da masticare.

Oltre ad essere ben attenti che il cane non mangi qualsiasi cosa gli capiti sotto il naso, facciamo attenzione agli altri sintomi da elencare al veterinario, in modo che possa avere un quadro più completo della situazione: spossatezza, depressione, schiuma bianca dalla bocca, diarrea e convulsioni.

Potrebbe interessarti anche: Avvelenamento da xilitolo nel cane: cause, sintomi e terapia

Tremore di Fido ed emozione

Una bella novità, una visita inaspettata o semplicemente il ritorno del padrone dopo una lunga giornata di lavoro (ricordiamo che i cani hanno una percezione del tempo molto particolare) può provocargli una grande felicità.

Il cane trema
Il cane trema quando è felice: ecco quali emozioni scatenano in lui il tremore

Questa forte emozione potrebbe provocargli il tremore, spesso anche per il desiderio irrefrenabile di qualcosa.

Il cane trema e piange

Alcuni cani sanno che tremando ci mettono in allarme e ci costringono a dare loro ciò che desiderano.

Essendo molto intelligenti e furbi diverse razze di cani imparano a tremare ‘a comando’ poiché sanno che alla fine il padrone cederà al loro piccolo ricatto morale.

Naturalmente questa tattica, se assecondata, è assolutamente sbagliata dl punto di vista della sua educazione.

Potrebbe interessarti anche: Cosa fare se il cane ha la febbre? Saper riconoscere il malessere: cause, sintomi e rimedi 

Il cane trema mentre dorme

Infine, l’ultima ragione che può spiegare perché il cane trema durante il sonno è per nulla preoccupante e davvero sbalorditiva: probabilmente Fido sta sognando.

cane anziano non corre
(Foto AdobeStock)

Le ultime ricerche, infatti, hanno dimostrato come questi animali si muovano e guaiscano durante la fase REM del riposo, ovvero quella del sonno più profondo, durante la quale gli esseri umani sognano.

Esattamente come per la nostra specie, anche per Fido i sogni servono a consolidare il ricordo di quanto accaduto durante il giorno e a scaricare ansia e stress: ecco perché può capitare di vederlo tremare mentre dorme.

Cosa fare se il tuo cane trema?

Cosa possiamo fare per aiutare fido in una condizione fisica e mentale così delicata. Ecco i consigli utili per intervenire nel miglior modo ed evitare errori di diagnosi e cure sbagliate.

La malattia del cane
(Foto Unsplash)

Quando ci troviamo in una situazione complessa come questa, in cui il nostro amato cane è in preda a paralisi, tremori e spasmi diffusi, dobbiamo sapere che possono aggravarsi da un momento all’altro e mettere a rischio la sua salute, portandolo anche al coma.

Come in ogni episodio clinico, è fondamentale rivolgersi con urgenza al proprio veterinario di fiducia e sottoporlo a osservazione immediata.

Accertarsi se i tremori riguardano una o più zone del corpo è altrettanto importante nella sua visita. Nel caso i tremori fossero in una zona precisa, bisogna verificare la presenza di infiammazioni o anomalie e informarne il medico.

É giusto sapere che anche incidenti o un trauma nel cane possono causare episodi simili. Sarà sempre il veterinario a fare la diagnosi corretta e a prescrivere il trattamento medico e la cura idonea alla sua condizione di salute.

Per ogni dubbio riguardo un cambio di comportamento nel peloso, si consiglia di contattare comunque il veterinario per metterlo al corrente. Avere premura per l’amico domestico non può fargli mai male.

 

Gestione cookie