🐶 5 parti del corpo del tuo cane in cui si annidano le zecche: tienile d’occhio

Foto dell'autore

By Francesca Ciardiello

Salute dei Cani

Quando lo attaccano trovano dei nascondigli perfetti per agire indisturbate: dove si annidano le zecche sul cane e come scovarle.

Cane si gratta
Cane si gratta per le zecche (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

I più grandi nemici dei nostri animali? Sicuramente i primi posti sono occupati da temutissimi parassiti, che possono agire indisturbati se non si prendono le dovute precauzioni e se non vengono scovate prima che possano fare danni. Ecco dunque quali sono le 5 parti del corpo dove si annidano le zecche sul cane e come rimuoverle prima che la salute di Fido sia compromessa.

Un pericolo per ogni cane: pulci e zecche

E’ proprio nella stagione primaverile che dovremmo prendere le dovute precauzioni per evitare al nostro amico a quattro zampe di trovarsi ‘indifeso’ nei confronti di pulci e zecche, parassiti esterni sempre pronti a ‘colonizzare’ cani e gatti.

Zecche sul cane
Zecche sulla pelle del cane (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

I primi, le pulci, sono insetti ematofagi e agiscono penetrando nel fitto pelo dell’animale, trafiggendo la sua pelle e nutrendosi del suo sangue. Possono essere responsabili dunque di: dermatite, allergie, malattie del sangue e parassitosi interne. Anche le zecche sono insetti ematofagi e sono responsabili di altre patologie di natura virale, batterica o protozoica, quali Rickettsia canina e l’Ehrlichiosi del cane, che possono colpire anche l’uomo.

Dove si annidano le zecche sul cane: 5 parti del corpo da controllare sempre

Se non adottiamo l’abitudine di controllare il manto del nostro Fido, soprattutto al ritorno da una passeggiata all’aperto, le possibilità che le zecche agiscano indisturbate è molto alta. Infatti se abbiamo lasciato il cane libero di tuffarsi nell’erba alta e rotolarsi tra i cespugli, è meglio dare un’occhiata al suo pelo, soprattutto se folto e lungo.

Proprio per evitare le malattie che abbiamo sopra elencate, dobbiamo fare attenzione a scovarle prima che agiscano: così consiglia anche l’AKC (American Kennel club), il più grande registro di cani di razza del mondo.

Dopo aver capito qual è l’iter che adottano questi insetti per entrare nella pelle di Fido, ci sono alcune parti del corpo del cane particolarmente a rischio e non si tratta neppure di posti ‘nascosti’. Infatti parliamo della: testa, delle orecchie e del collo del cane. Probabilmente questo accade perché tratta di zone esposte e molto facili da colpire.

Ma ci sono altre due zone meno ‘evidenti’, che dunque dovranno essere controllate con maggiore cura, ovvero lo spazio tra le dita delle zampe e all’attaccatura bassa della coda: esse rappresentano il posto ideale per le zecche per agire indisturbate.

🐾 Vi aspettiamo sul nostro nuovo canale TELEGRAM con tanti consigli e novità

Dove si annidano le zecche sul cane: come evitarlo

In commercio esistono diversi prodotti efficaci per combattere l’attacco delle zecche e delle pulci, come antiparassitari in gocce, spray o sui collari, che hanno tutti un’azione repellente. Qualora non siano stati presi provvedimenti in anticipo e il cane sia rimasto vittima (infatti è importante capire se il cane ha le pulci e altri parassiti primaverili) di questi insetti, bisogna sapere anche come eliminare pulci e zecche da cani e gatti.

Antiparassitari sul cane
Antiparassitario in gocce sul cane (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

Segui la pagina INSTAGRAM di Amore a quattro zampe e scopri i contenuti esclusivi 

In ogni caso, se vediamo che il nostro cane si gratta in maniera insistente e cerca di raggiungere con le zampe una delle zone del corpo sopra citate oppure cerca sollievo strusciando col sedere a terra, è probabile che abbia le zecche. La cosa migliore da fare è contattare il nostro veterinario di fiducia al più presto per far rimuovere le possibili zecche presenti.

Impostazioni privacy