Home Cani Salute dei Cani Malattie del Cane da pastore Greco: patologie comuni nella razza

Malattie del Cane da pastore Greco: patologie comuni nella razza

Le malattie del Cane da pastore Greco, una razza rustica e robusta che proviene dalla Grecia. Scopriamo quali le eventuali patologie.

cane da pastore greco
(Foto AdobeStock)

Decidere di adottare un cane, come animale domestico, è una responsabilità non da poco.

Perciò per cercare di assicurargli una vita tranquilla e serena, è assolutamente necessario conoscere le eventuali malattie che potrebbe contrarre.

Nell’articolo di oggi, andremo a scoprire quali le malattie del Cane da pastore Greco o meglio quelle per cui la razza è più predisposta, oltre a quelle comuni in tutti i cani.

Malattie del Cane da pastore Greco

Il Cane da pastore Greco, è un ottimo cane da pastore utilizzato per la guardia delle greggi, ma è anche molto apprezzato come cane da guardia e da compagnia.

cane da pastore greco
(Foto AdobeStock)

È un cane di taglia medio-grande, dotato di una testa piuttosto grande ma proporzionata rispetto al corpo. Ha un‘altezza di 60-65 cm al garrese e un peso nei maschi pari a 45-50 kg.

Presenta un pelo folto e lungo che ricopre il corpo e il colore varia dal bianco al nero e il colore maculato è uno dei più comuni.

Questa razza non soffre di particolari malattie, ma presumibilmente come tutti i cani di taglia medio-grande ha bisogno di una sana dieta per crescere.

Se viene sovralimentato, può sviluppare problemi alle ossa e alle articolazioni in seguito, il più comune è la displasia dell’anca nel cane.

Maggiormente, questa problematica si verifica quando la sfera o la presa dell’articolazione crescono a una velocità troppo elevata, impedendogli di allinearsi correttamente.

Tale condizione provoca un’usura eccessiva, che alla fine porta a sintomi simili all’artrite nel cane in età relativamente giovane. Vediamo nello specifico queste malattie.

Displasia dell’anca

La displasia dell’anca è una patologia ereditaria per questo motivo occorre radiografare gli esemplari scelti per la riproduzione.

La displasia dell’anca attraversa diversi gradi che possono essere più o meno gravi.

Tale condizione, si riscontra nel momento in cui il femore si posiziona nel modo corretto nella cavità dell’anca dell’animale.

Ciò va a generare come conseguenza un andamento zoppicante e dolore intenso nel cane.

Le terapie che si possono affrontare per la cura della displasia dell’anca nel cane sono diverse, ma il trattamento ultimo richiede un intervento chirurgico.

Displasia gomito

La displasia del gomito nel cane è disturbo ortopedico di origine genetica ed ereditaria, si manifesta con lo sviluppo anormale delle ossa dell’articolazione del gomito del cane.

Tale condizione, causa: dolore, zoppia e danno articolare nonché osteoartrosi.

Il veterinario come trattamento effettuerà la prescrizione di farmaci antinfiammatori non steroidei, accompagnata da un rigoroso riposo.

In alcuni casi, è possibile eseguire fisioterapia e/o osteopatia per cani oltre che la somministrazione di integratori alimentari e/o piante medicali.

Artrite

L’artrite canina funziona proprio come l’artrite umana, è un’infiammazione delle articolazioni.

Si tratta di una malattia degenerativa molto comune nei cani. Provoca dolore, riduce la capacità di movimenti articolari e provoca infiammazione delle articolazioni.

Principalmente il freddo e soprattutto l’umidità possono aumentare i sintomi di questa patologia.

In molti casi, l’artrite è irreversibile, ma si può fare molto per farlo sentire meglio e che questa malattia non condiziona eccessivamente la sua vita.

Potrebbe interessarti anche: Cani di razza e patologie congenite

Malattie comuni nei cani: le principali

  • allergie: possono essere di varie origini;
  • ascesso: è un’infezione che si manifesta quando ci sono delle profonde ferite sul corpo del cane;
  • cataratta nel cane: non sempre è un disturbo ereditario, in alcuni cani si verifica con l’invecchiamento, una cattiva alimentazione, una lesione o il diabete;
  • congiuntivite: si tratta dell’infiammazione delle mucose dell’occhio;
  • costipazione: di solito è provocata da disidratazione, insufficiente apporto di fibre, ingestione di pelo o corpi estranei, invecchiamento, tumori, traumi o fratture, patologie del midollo spinale, disturbi dell’intestino crasso su base nervosa, disturbi metabolici o endocrini, debilitazione, scarsa attività fisica;
  • diarrea: può essere causata da infezioni, parassiti interni, stress, modifiche dell’alimentazione, cibo inadatto come avanzi o snack tropo ricchi, cibo avariato e disfunzioni di altri organi;
  • micosi: è una malattia causata da funghi;
  • problemi di respirazione: problemi come respiro sempre più rumoroso, tosse e conati di vomito, svenimento o collasso episodici e una diminuzione della tolleranza all’esercizio;
  • parodontite: una malattia della bocca del cane.

Questa appena elencate sono le comuni patologie che possono colpire tutti i cani, ma con un po’ d’attenzione e prevenzione si possono evitare.